Conflitto in Ucraina
24 Maggio 2022
06:01
AGGIORNATO25 Maggio

Le notizie del 24 maggio sulla guerra in Ucraina

90esimo giorno di guerra in Ucraina. Bombardamenti continui a Severodonetsk, mentre continua l'offensiva russa in Donbass. NATO, delegazioni di Svezia e Finlandia domani in Turchia, portavoce sindaco Mariupol: "Scoperti 200 cadaveri sotto un grattacielo". Ue: "Ci sono prove che la Russia rubi il grano ucraino"Mosca: da domani navi straniere potranno lasciare Mariupol. Kiev: offensiva russa per confini Lugansk Zelensky a Davos: "Solo mio incontro con Putin può finire la guerra".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
24 Maggio
22:38

Ucraina, Guterres: 'Minaccia guerra fredda con sfumature nucleari'

Il mondo sta affrontando la "minaccia di una nuova guerra fredda" con "sfumature nucleari" e un'ondata di nazionalismo estremo. Lo ha dichiarato il Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres citando tra le minacce "il terrorismo e le lotte settarie". Parlando di "mondo profondamente frammentato", Guterres ha sottolineato che "le soluzioni internazionali sono sempre nell'interesse nazionale".

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
22:27

Usa confermano stop a pagamenti bond russi

Gli Stati Uniti confermano che lasceranno scadere il prossimo 25 maggio l’esenzione temporanea che ha finora consentito a Mosca lo spazio necessario per continuare i pagamenti relativi ai bond russi agli investitori americani. Lo afferma il Tesoro. Lo stop avvicina la Russia al suo primo default dalla rivoluzione bolscevica del 1917.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
22:16

Michel a Zelensky: “Fermo sostegno Ue”

“In vista del Consiglio europeo della prossima settimana, ho ribadito al presidente ucraini Zelensky che il sostegno dell’Ue all’Ucraina rimane fermo”, così il presidente del Consiglio europeo Charles Michel su Twitter. “Mentre la guerra entra nel suo quarto mese, abbiamo discusso di ulteriore assistenza umanitaria, finanziaria e militare”, ha aggiunto.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
22:02

Kiev: indagine sui crimini di guerra a Gorky Park a Kharkiv 

I pubblici ministeri ucraini hanno avviato un'indagine sui crimini di guerra al Gorky Park di Kharkiv, colpito da circa 50 proiettili in tre mesi di guerra. I pm hanno preso in carico il caso per garantire che il parco possa essere aperto senza che il pubblico sia a rischio e, soprattutto, per determinare se gli attacchi costituiscano un crimine di guerra. Anche se non ci sono state vittime, "colpire obiettivi civili, infrastrutture civili, tentare di uccidere civili e distruggere il patrimonio culturale, sono considerati crimini di guerra", ha affermato il procuratore Roman Petrenko.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
21:50

Mosca, da domani navi straniere possono lasciare Mariupol

La Russia aprirà un "corridoio umanitario" dalle 8 di domani mattina per consentire alle navi straniere di lasciare il porto di Mariupol. Lo annuncia il ministero delle Difesa citato dall'agenzia Interfax.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
21:42

Leader separatista Pushilin: "Conquistata metà di Lyman: si combatte"

L'autoproclamato leader della regione separatista di Donetsk sostenuta da Mosca, Denis Pushilin, ha affermato che le forze russe e separatiste stavano combattendo per prendere il pieno controllo della città di Lyman e ne hanno già conquistata metà. "La fase attiva della liberazione di Krasny Liman è in corso", ha detto Pushilin nel programma Solovyov Live YouTube. Situata nel nord della regione orientale di Donetsk, Krasny Liman è l'antico nome della città ucraina di Lyman. Si trova sulla strada per Sloviansk e Kramatorsk.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
21:33

Presidente serbo Vucic a Davos: sull'Ucraina non c'è posto per posizioni differenti 

Secondo il presidente serbo Aleksandar Vucic ci sarebbe un pensiero unico sull'Ucraina al Forum economico mondiale di Davos dove, a suo dire, non vi è alcuna comprensione per Paesi che sono su posizioni differenti e non si sono schierati in modo netto e ultimativo con una delle parti in conflitto. "Non esiste un tale tipo di comprensione, abbiamo assunto una chiara posizione politica e abbiamo condannato l'attacco all'Ucraina, ma si vive in un mondo nel quale domina l'isteria e non vi sono colloqui razionali", ha detto Vucic ai media serbi al suo seguito a Davos. Pur condannando la violazione dell'integrità territoriale dell'Ucraina, Belgrado si rifiuta di aderire alle sanzioni occidentali contro la Russia invocando gli interessi nazionali della Serbia, a cominciare dalle forniture energetiche a prezzi di favore e dall'appoggio russo sul Kosovo.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
21:25

Ue: rischi raccolto, 25 milioni tonnellate grano devono lasciare l'Ucraina

"20-25 milioni di tonnellate di grano devono lasciare l'Ucraina in meno di 3 mesi. Per il prossimo raccolto sono previste altre 50 milioni di tonnellate di cereali, ma c'è spazio solo per ospitare il 50% di questa quantità", è questo il monito lanciato dalla commissaria Ue ai Trasporti, Adina Valean, ai ministri dell'Agricoltura riuniti oggi a Bruxelles. "Liberare la capacità di stoccaggio è la priorità immediata in Ucraina ma anche nell'Ue", ha detto, sottolineando che "l'obiettivo" di export di grano da raggiungere è "un minimo di 3 milioni di tonnellate al mese, idealmente 4" per "garantire spazio sufficiente per il prossimo raccolto".

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
21:13

Ucraina, ucciso nel Donbass un generale russo 

Un generale dell'aviazione russa è stato ucciso nell'Ucraina orientale. Lo riferiscono vari media tra cui la Bbc, l'Ukrainska Pravda e la Dpa. L'aereo del generale Botashov è stato abbattuto domenica da un missile Stinger sulla città di Popansa nel Donbass. Si ritiene che il generale sia il più alto ufficiale dell'aeronautica russa ucciso dall'inizio della guerra in Ucraina. I media ucraini avevano già riportato l'informazione domenica e diverse fonti, ma fino ad oggi non era arrivata alcuna conferma ufficiale della morte del generale russo. Secondo fonti ucraine, sarebbe il nono generale russo ucciso durante la guerra. Botashov era considerato un eccellente pilota, ma era stato mandato in pensione dall'esercito russo nel 2013 dopo lo schianto di un aereo Su-27.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
21:02

Soros scrive a Draghi: Ue più forte di Mosca su gas

Nel consueto incontro con i giornalisti a margine del World Economic Forum il finanziere e filantropo George Soros ha fatto sapere di aver scritto una lettera al premier italiano, Mario Draghi, in cui sottolinea che l'Europa, che è proprietaria dei gasdotti, ha in realtà una posizione di forza maggiore rispetto alla Russia. "Penso che Putin sia stato intelligente a ricattare l'Europa con il taglio del gas, ma l'Europa ha in realtà una posizione di maggiore forza" rispetto a Mosca, ha aggiunto Soros.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
20:51

Kiev: in serata offensiva russa per confini Lugansk

In serata l'esercito della Federazione Russa sta cercando di sfondare le difese delle forze armate dell'Ucraina e raggiungere i confini amministrativi della regione di Luhansk. Lo rende noto lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate ucraino come riporta Ukrinform. "Nella direzione di Donetsk, il nemico continua a condurre operazioni offensive attive, cercando di sfondare le difese delle nostre truppe e raggiungere i confini amministrativi della regione di Lugansk". Attacchi aerei su infrastrutture civili a Kramatorsk, Lyman e Slovyansk. Verso Severodonetsk, i russi avanzano verso la città e i combattimenti continuano.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
20:43

Fonti Nato: situazione molto difficile per Kiev nel Donbass 

"Gli ucraini stanno facendo un lavoro fantastico ma la situazione nel Donbass, dal punto di vista militare, è diventata molto difficile", così una fonte Nato all'Ansa spiegando che è "essenziale" che l'Alleanza o i singoli Paesi membri continuino la fornitura di armi all'Ucraina.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
20:35

Schroeder rinuncia a nomina consiglio di vigilanza Gazprom

L'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder avrebbe rinunciato già da tempo alla sua nomina al consiglio di vigilanza della società energetica russa Gazprom e lo avrebbe già comunicato all'azienda. Lo ha scritto questa sera lo stesso Schroeder sul portale Linkedin. L'autenticità del post sarebbe stata confermata alla Dpa.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
20:22

Di Maio: con crisi Ucraina evitare Papeete 2

Nel governo "ci sono delle fibrillazioni, ma non ci possiamo permettere un Papeete 2, che abbiamo già vissuto in altre epoche ed erano tempi di pace. Se non ce lo potevamo permettere all'epoca, figuriamoci adesso". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a margine dell'evento "Alis on Tour" a Roma. "Siamo in piena guerra, con un livello di inflazione che continua a salire in tutta Europa con il prezzo dei beni di prima necessità e del pane che sale in tutto il mondo a causa del blocco militare in Ucraina da parte della Russia", ha spiegato. "Di fronte a una crisi" come questa "il lavoro che dobbiamo fare è portare questo governo fino alla fine, per dare stabilità al Paese ed evitare scossoni economici e finanziari che poi pagherebbero le famiglie".

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
19:46

Campione del mondo di boxe thailandese morto a Mariupol

Oleksiy Yanin, il campione ucraino di kickboxing e campione del mondo di boxe thailandese ("MuayThai"), militare del reggimento Azov è morto nelle battaglie per Mariupol. Lo comunica il ministero della Gioventù e dello Sport come riporta Ukrainska Pravda. Yanin è stata ucciso la notte del 7 aprile a Mariupol ma il ministero lo ha reso noto solo oggi. Lascia la moglie Tamara e un figlio.

A cura di Biagio Chiariello
24 Maggio
19:28

Di Maio: "Piano Italia ci vuole tempo; restiamo a fianco Kiev"

Il piano Di pace dell'Italia sull'Ucraina è "allo stato embrionale, abbiamo delineato un percorso che parte da un gruppo Di facilitazione internazionale e ha l'ambizione Di arrivare ad nuova Helsinki, ad un accordo Di pace. Oltre a essere un piano che richiede tempo si basa sul principio Di continuare ad aiutare l'Ucraina". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ad un evento dell'associazione Alis.

A cura di Biagio Chiariello
24 Maggio
19:09

Kiev: “Destino ucraina si decide ora in battaglie nel Donbass”

“Ora stiamo osservando la fase più attiva dell’aggressione su larga scala che la Russia ha messo in atto contro il nostro Paese. La situazione sul fronte (orientale) è estremamente difficile, perché il destino di questo Paese si sta forse decidendo proprio ora”. Lo ha affermato il portavoce del ministero della Difesa ucraino, Oleksandr Motuzyanyk, in un briefing televisivo come riporta il Guardian

A cura di Biagio Chiariello
24 Maggio
18:51

Orban dichiara stato di emergenza

Il governo ungherese ordina lo stato di emergenza a causa della guerra in Ucraina. “Per salvaguardare gli interessi di sicurezza nazionale dell’Ungheria, per essere sicuri di rimanere fuori dalla guerra e per proteggere le famiglie degli Unni, il governo ha bisogno di spazio di manovra e di prontezza per un’azione immediata”, ha detto il primo ministro Victor Orbán, secondo quanto riporta il suo portavoce Zoltan Kovacs

A cura di Biagio Chiariello
24 Maggio
18:26

Governatore Lugansk: "Impossibile evacuare civili Severodonetsk"

E' "troppo tardi" per evacuare le migliaia di civili rimasti nella città ucraina di Severodonetsk assediata dai russi. L'allarme è stato lanciato dal governatore regionale di Lugansk Sergiy Gaidai su Telegram. Circondata su tre lati dalle forze russe che hanno tentato di completarne l'accerchiamento, Severodonetsk e i villaggi ad Ovest rispetto alla città sono stati oggetto d'intensi bombardamenti negli ultimi giorni. Si ritiene che siano 15 mila i civili rimasti in città e nascosti nei rifugi.

"A questo punto non dirò più evacuate, ma rimanete nei rifugi. Perché una tale densità di bombardamenti non ci permetterà di andare a prendere le persone", ha scritto Gaidai.

A cura di Biagio Chiariello
24 Maggio
18:03

Stoltenberg: "Tra richieste Turchia anche certi armamenti"

Tra le richieste avanzate dal presidente turco Erdogan per togliere il veto all'ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato c'e' anche quella di avere "certi armamenti". Lo ha detto il segretario della Nato Jens Stoltenberg nel corso di una tavola rotonda a Davos. "Sono fiducioso che si trovera' velocemente una soluzione, ma parte di questa soluzione e' anche riconoscere che la Turchia e' un alleato chiave, ospita piu' rifugiati tra gli alleati, ha sofferto piu' attacchi terroristici di tutti ed e' in una posizione strategica".

A cura di Biagio Chiariello
24 Maggio
17:48

Polizia ucraina, più di 10 fosse comuni trovate a Kiev

Sono più di 10 le fosse comuni trovate finora nella sola regione di Kiev. Lo ha riferito il capo dipartimento della polizia regionale Andriy Nebytov, precisando che 8 di queste si trovavano a Bucha, dove c'erano anche le più grandi, con 40 e 57 corpi. "E purtroppo non si tratta di una cifra definitiva", ha aggiunto, citato da Ukrinform. In tutto, i corpi rinvenuti a Bucha sono 418, più della metà di persone uccise da colpi d'arma da fuoco.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
17:41

Kiev, la nostra integrità territoriale non è negoziabile 

"La Nato è l'unica organizzazione in Europa capace di garantire la sicurezza ai suoi membri, ma alcuni alleati ancora pongono il veto al nostro ingresso". Lo ha detto Andriy Yermak, capo dell'Ufficio del presidente dell'Ucraina, nel corso del suo intervento a Davos. "Continuiamo a sentire proposte di capitolazione da parte nostra nei confronti della Russia o di cessioni del territorio, nonostante i crimini commessi dall'esercito russo e i tentativi di genocidio: Mosca non crede in un vero dialogo, ma detta condizioni. La nostra integrita' territoriale non e' negoziabile", ha aggiunto

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
17:32

Filorussi: occidentali potranno assistere a processi Azov 

I rappresentanti di diversi Paesi, compresi occidentali, saranno invitati ad assistere alle udienze dei processi contro i combattenti ucraini di Azovstal fatti prigionieri dai russi. Lo ha detto il capo dei separatisti filorussi di Donetsk, Denis Pushilin, citato da Interfax, secondo cui i giudici dell'amministrazione di Donetsk fedele a Mosca stanno preparando i dossier per la corte marziale insieme alle autorità russe

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
17:26

Davos, Kerry: compensare gas russo con rinnovabili

"Bisogna compensare il gas russo e l'Europa ha deciso di farlo accelerando sulle energie rinnovabili", così l'inviato speciale del presidente Usa per il clima, John Kerry, intervenendo al World Economic Forum. "Non siamo dove dovremmo essere" e se già prima dell'Ucraina c'era un aumento delle emissioni non in linea con gli obiettivi "ora l'Ucraina è strumentalizzata per spingere sulla sicurezza energetica" attraverso le fonti tradizionali. Invece, ha osservato Kerr, "dobbiamo compensare il gas russo" con le nuove tecnologie disponibili, a partire dall'energia rinnovabile e dalla cattura del Co2, ha affermato Kerry.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
17:19

Horbachov (ass. Grano Ucraino): 40 milioni persone senza cibo per colpa della Russia

"La Russia deve essere punita non soltanto per aver rubato il grano ma anche per aver distrutto tutti i canali logistici che permettevano di portare il grano nei vari Paesi e di sfamare le persone. A causa di questo, oltre 40 milioni di persone rischiano di restare senza cibo per colpa della Russia e questo può portare a morte e migrazioni con i danni maggiori che si prevedono per l'Africa". Così Mykola Horbachov, presidente dell'associazione ucraina del Grano, in un'intervista rilasciata all'AdnKronos.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
17:12

Portavoce Commissione europea: soldati russi hanno stuprato donne e neonati

"Allarmante che ci siano sempre più notizie di crimini indicibili commessi dall'esercito russo nei confronti del popolo ucraino. La cosa più inquietante sono le notizie sull'uso da parte dei soldati russi della violenza
sessuale come arma di guerra contro donne e bambini, inclusi neonati. Questo è particolarmente efferato e ci mostra che tipo di persone prendono ordini da Putin e chi sta mandando in Ucraina", così il portavoce della Commissione europea, Peter Stano, nella conferenza stampa quotidiana dell'esecutivo Ue. "Gli esecutori devono e saranno considerati responsabili", ha aggiunto Stano.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
17:01

Letta: spingere per incontro Zelensky-Putin 

"Saranno gli ucraini a decidere, sono stati loro a subire l'invasione. Ho letto che Zelensky ha chiesto di incontare Putin, sarebbe importante se tutti noi spingessimo in questa direzione". Lo ha detto Enrico Letta a "Oggi è un altro giorno", in onda su Rai 1

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
16:46

Papa a Kirill: nostri sforzi siano per tutela dignità umana 

"La festa di san Cirillo, il grande apostolo degli slavi, mi da' l'opportunità di mandarle i miei saluti e di assicurarla nella preghiera per Sua Santità e per la Chiesa affidata alla sua cura pastorale. In questi giorni prego il nostro Padre celeste che lo Spirito Santo ci rinnovi e ci rafforzi nel ministero del Vangelo, specialmente nei nostri sforzi per proteggere il valore e la dignità di ogni vita umana", questo il messaggio di papa Francesco inviato al Patriarca russo Kirill per il suo onomastico.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
16:30

Mosca vieta ingresso a 154 membri Camera dei Lord 

La Russia ha vietato l'ingresso sul suo territorio a 154 membri della Camera dei Lord britannica in risposta ad una analoga decisione imposta lo scorso marzo a quasi tutti i membri del Consiglio della Federazione, vale a dire il Senato russo. Lo annuncia in un comunicato il ministero degli Esteri di Mosca, aggiungendo che altre personalità britanniche saranno aggiunte alla lista dei sanzionati.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
16:22

Onu: quasi 4mila civili morti dall'inizio della guerra in Ucraina 

L'Ufficio dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani (Ohchr) ha reso noto che 3.942 civili sono morti e 4.591 sono rimasti feriti in Ucraina dall'inizio dell'invasione russa. Lo riporta Ukrinform sottolineando che tra le vittime ci sono quasi 260 bambini. Il bilancio, secondo lo stesso Ohchr, sarebbe comunque ancora piu' drammatico, considerando che "le informazioni provenienti da alcuni luoghi di intensi combattimenti sono in ritardo e molti rapporti sono ancora in attesa di conferma", scrive Ukrinform

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
16:14

Primo treno con carico grano ucraino arrivato in Lituania 

Il primo treno merci con un carico di grano dall'Ucraina è arrivato in Lituania attraverso la Polonia, al porto di Klaipeda. Lo hanno riferito le ferrovie di stato di Vilnius. Per le sue esportazioni, Kiev e' alla ricerca di rotte alternative ai porti ucraini, bloccati dal conflitto con la Russia.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
16:04

Ue: approvare sesto pacchetto sanzioni senza altro ritardo

"Riteniamo che sia importante andare avanti con l'adozione del sesto pacchetto senza altri ritardi. Siamo già a diversi settimane di discussione", a dirlo è il vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, rispondendo a una domanda sulla lettera del premier ungherese, Viktor Orban, in cui chiede di non discutere dell'embargo al petrolio russo al vertice che si terrà lunedì e martedì. "Sappiamo che ci sono preoccupazioni per quanto riguarda la sicurezza degli approvvigionamenti e stiamo lavorando su queste preoccupazioni", ha aggiunto Dombrovskis.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:55

Ucraina propone organizzazione mondiale esportatori grano

Kiev ha proposto di creare un'organizzazione internazionale dei principali Paesi esportatori di cereali per affrontare la crisi del grano. Il negoziato per creare un'alleanza sul modello dell'Opec è in corso, ha dichiarato il ministero ucraino della politica agraria e dell'alimentazione, "Vogliamo che i principali esportatori globali di cereali, come Stati Uniti, Canada, Brasile, Argentina, Ucraina e Unione Europea, si uniscano per proteggere i loro interessi sul mercato globale". La proposta è stata presentata da Kiev lo scorso 13 maggio alla riunione dei ministri dell'Agricoltura del G7 a Stoccarda.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:48

Lituania, arrivato primo treno con grano ucraino da esportare

Arrivato in Lituania il primo treno con un carico di grano ucraino che verrà poi esportato tramite i porti del Paese baltico. Lo riferisce una nota delle ferrovie lituane. Si tratta di una consegna di prova che ha lo scopo di valutare l'efficacia di rotte alternative nell'impossibilità di utilizzare i porti ucraini, bloccati dalle ostilità con Mosca.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:40

Le Maire: “Unanimità Ue su sostegno a Ucraina”

Sugli aiuti finanziari all’Ucraina “abbiamo esaminato il pacchetto proposto dalla Commissione europea che può spingersi fino a 9 miliardi di euro, rimarranno da definire le modalità tecniche. Mentre c’è tra gli stati membri unanimità nel sostenere l’Ucraina da un punto di vista finanziario e in tempi rapidi”. Lo ha detto il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire nell’incontro stampa al termine della riunione dell’Ecofin a Bruxelles.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:32

Filorussi Kherson: “Base militare nella regione”

I separatisti filorussi che controllano Kherson, nel sud dell’Ucraina, chiederanno a Mosca di installare una base militare nella regione. “Dovrebbe esserci una base militare della Federazione russa nella regione di Kherson. La chiederemo, e l’intera popolazione è interessata”, ha detto il vicecapo dell’amministrazione creata dai russi, Kirill Stremousov, secondo quanto riportato dalle agenzie russe. L’ultima parola, ha spiegato, “spetta al ministero della Difesa, che si coordinerà con noi”.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:23

Kuleba: "Offensiva Donbass più grande da II Guerra mondiale"

"È troppo presto per affermare che l'Ucraina ha già tutte le armi che le servono. L'offensiva russa in Donbass e' una battaglia spietata, la piu' grande sul suolo europeo dalla Seconda guerra mondiale". Lo ha scritto su Twitter il ministro della Difesa ucraino Dmytro Kuleba: "Invito i partner a velocizzare le consegna di armi e munizioni – ha aggiunto – specialmente (i lanciarazzi multipli) MLRS, l'artiglieria a lungo raggio e i veicoli blindati per il trasporto del personale militare".

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:14

Di Maio: con guerra più urgente allargamento Ue ai Balcani

"Con il ministro Grlic-Radman abbiamo condiviso l'esigenza di rilanciare il processo di allargamento dell'Unione europea ai Balcani Occidentali. Questa priorità è resa ancora più urgente dal conflitto in Ucraina. È fondamentale dare concretezza a questa prospettiva per la stessa credibilità dell'Unione Europea. L'integrazione rappresenta la strada maestra per la definitiva stabilizzazione di questa regione, strategica per i nostri Paesi", così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine dell'incontro con il collega croato Gordan Grlic-Radman alla Farnesina.

A cura di Chiara Ammendola
24 Maggio
15:01

Horbachov: "40 milioni di persone condannate alla fame per colpa di Mosca"

"La Russia deve essere punita per il furto di grano ucraino ma anche per aver distrutto i canali logistici che permettevano di portare il grano nei vari Paesi e di sfamare le persone. Oltre 40 milioni di persone rischiano di restare senza cibo per colpa della Russia". Così Mykola Horbachov, presidente dell'associazione ucraina del Grano, intervistato dall'AdnKronos.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Maggio
14:48

Il consulente del Cremlino Kortunov: "Putin non accetterà il piano italiano per la pace in Ucraina"

Il piano redatto dall'Italia per la pace tra Ucraina e Russia non appare realistico e non avrebbe chance di essere accettato da Mosca o da Donetsk e Luhansk. Questo è quanto ritiene Andrei Kortunov, direttore del Russian Council, istituto fondato dal ministero degli Esteri russo deputato a fornire analisi e raccomandazioni all'amministrazione presidenziale.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Maggio
14:35

Moody's declassa rating di 7 banche ucraine

Moody's ha declassato il rating di 7 banche ucraine e ha cambiato l'aoutlook in negativo, concludendo la revisione per il declassamento. L'Ucraina è passata dal rating Caa3 a Caa2. Le banche declassate sono Privatbank, Savings Bank of Ukraine, Ukreximbank, Banca Raiffeisen, Banca Pivdennyi, Tascombank, Banca Vostok.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Maggio
14:17

Rutte: "Improbabile che Ucraina ottenga subito status di Paese candidato a ingresso Ue"

Secondo il premier olandese Mark Rutte è impossibile che l'ucraina ottenga subito lo status di Paese candidato all'ingresso nell'Ue. La decisione non vedrebbe d'accordo molte nazioni e sarebbe ingiusta nei confronti dei Paesi dei Balcani occidentali che hanno aspettato anni prima di vedere accolta la loro candidatura.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Maggio
14:13

Mosca: operazioni speciali rallentate per evacuare civili 

"La Russia sta deliberatamente rallentando il ritmo delle operazioni speciali in Ucraina per consentire l'evacuazione ed evitare vittime civili", lo ha affermato il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu, come riporta Ria Novosti. "Affinché i residenti lascino gli insediamenti circondati vengono creati corridoi umanitari", ha dichiarato. "Le truppe russe, a differenza delle forze armate ucraine, non colpiscono le infrastrutture civili dove potrebbero trovarsi i civili. Le postazioni di tiro e le strutture militari del nemico vengono colpite con l'aiuto di armi ad alta precisione", ha sottolineato.

A cura di Antonio Palma
24 Maggio
14:07

Nato, domani funzionari di Ankara incontreranno delegazioni di Svezia e Finlandia

Il ministro degli esteri turco ha confermato che nella giornata di domani i funzionari di Ankara incontreranno le delegazioni svedesi e finlandesi per discutere le entrate nella Nato. Nella giornata di sabato, Recep Tayyip Erdoğan ha tenuto delle telefonate con i leader di Finlandia e Svezia. Secondo Ankara, i due Paesi ospitano persone legate al PKK, partito dei lavoratori del Kurdistan, che la Turchia considera un'organizzazione terroristica.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Maggio
13:58

La città di Svetlodarsk in mano ai russi

La città di Svetlodarsk nel distretto di Bakhmut nella regione di Donetsk è ora in mano ai russi, lor riferiscono i rappresentanti di entrambe le parti russe e ucraine. Il capo dell'amministrazione militare di Svetlodar, Sergei Goshko, ha detto a Free Radio che Egli invasori sono entrati in città la mattina del 24 maggio". "Attualmente stanno appendendo il loro straccio all'edificio amministrativo", ha aggiuntoparlando della bandiera russa. Martedì il quartier generale della difesa territoriale dell'autoproclamata DPR ha affermato sul suo canale Telegram che "Svetlodarsk è passata sotto il controllo operativo delle nostre forze", riferisce TASS. Il rapporto afferma che le forze dell'esercito russo e della "milizia popolare" del DPR sono entrate in città.

A cura di Antonio Palma
24 Maggio
13:30

Zelensky: "Qualcuno ci aveva dato 3 giorni e abbiamo resistito 3 mesi"

"Qualcuno ci aveva dato solo tre giorni e invece abbiamo resistito tre mesi coraggiosamente, vittoriosamente ed eroicamente e continuiamo a combattere per la libertà e l'indipendenza". Questo il messaggio pubblicato su Telegram dal presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky in occasione dei tre mesi dall'inizio della guerra su larga scala. "Sono grato a tutti quelli che hanno fatto di tutto per la vittoria e la pace in Ucraina", conclude il presidente, pubblicando immagini dei soldati di Kiev, degli sminatori e foto che rappresentano l'impegno dei civili, donne e uomini, durante i tre mesi di guerra.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
13:15

Ue: "Ci sono le prove che la Russia ruba il grano ucraino"

"Putin sta usando il tema alimentare come un'arma, l'impatto si sente non solo sull'Ucraina ma in Africa e Asia: non abbiamo dubbi che le truppe russe rubano il grano ucraino o distruggono le scorte, si cono varie prove. Non possiamo dire cosa possiamo e vogliamo fare per contrastare la situazione perché è in corso una guerra ma sono in corso discussioni su come intervenire una volta che le navi hanno lasciato i porti". Lo ha detto un portavoce della Commissione Ue. "Bisogna sollevare la questione a libello globale e lo stiamo facendo, l'Egitto si è rifiutato di accettare grano rubato dall'Ucraina".

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:57

Governatore Lugansk: "È troppo tardi per evacuare i civili a Severodonetsk"

"È troppo tardi per evacuare le migliaia di civili dalla città orientale di Severodonetsk assediata dall'esercito russo". Lo ha scritto il governatore di Lugansk Sergiy Gaidai su Telegram, citato dal Guardian, lanciando un triste avvertimento: "A questo punto non dirò più uscite, evacuate. Ora dirò: rimanete in un rifugio. Perché una tale densità di bombardamenti non ci permetterà di andare a prendere le persone". Si ritiene che quindicimila residenti siano ancora in città, nascosti nei rifugi.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:46

Di Maio: "Italia impegnata in prima linea per una soluzione diplomatica"

"L’Italia è impegnata in prima linea per una soluzione diplomatica alla crisi ucraina. Stiamo lavorando fianco a fianco con i nostri principali partner e alleati, in ambito Ue e Nato, per favorire il negoziato, raggiungere un cessate il fuoco che possa porre le basi per un futuro accordo di pace". A dichiararlo è stato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che alla Farnesina ha ricevuto il capo della diplomazia di Zagabria, Gordan Grlic Ramadan. "Ho anche ribadito al Ministro l'importanza che l'Italia attribuisce all'impegno di eliminare al più presto la dipendenza dell'Ue dalle importazioni di gas, petrolio e carbone russo. La collaborazione con la Croazia nel settore energetico presenta un grande potenziale che ci aiuterà a raggiungere tale obiettivo", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:44

Via libera dell'Ue ad altri 500 milioni di armi all'Ucraina

Via libera del Consiglio Ue a due ulteriori misure di assistenza per l’Ucraina nell’ambito del Fondo europeo per la pace, che consentiranno all’Ue di sostenere ulteriormente le capacità e la resilienza delle forze armate ucraine per difendere l’integrità territoriale e la sovranità del Paese. È in arrivo una quarta tranche che aggiungerà 500 milioni di euro alle risorse già mobilitate portando così l’importo totale a 2 miliardi di euro.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:36

Cremlino: "Non abbiamo ancora visto le proposte dell’Italia su risoluzione situazione in Ucraina"

Mosca non ha ancora visto le proposte dell’Italia sulla risoluzione della situazione in Ucraina e spera di riceverle presto attraverso i canali diplomatici. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov rispondendo alle domande dei giornalisti: "No, non le abbiamo ancora viste e speriamo di riceverle attraverso i canali diplomatici e di poterle esaminare", ha affermato, citato dalla Tass.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:23

Erdogan ribadisce il no della Turchia all'ingresso di Svezia e Finlandia nella NATO

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha ribadito il no all'ingresso nella NATO di Svezia e Finlandia, accusando i due Paesi scandinavi di dare sostegno alle organizzazioni separatiste curde Pkk e Ypg e annunciando una nuova operazione oltre confine, nel nord della Siria, mirata a colpire proprio Ypg. "Presto compiremo nuovi passi per completare la zona di sicurezza di 30 km lungo il nostro confine sud. Obiettivo dell'operazione sono le aree da cui partono attacchi verso il nostro Paese e verso le nostre postazioni nella zona di sicurezza", ha detto Erdogan facendo riferimento alla "zona di sicurezza" che la Turchia ha deciso di creare nel 2019, sottraendo il controllo dell'area ai curdi siriani dello Ypg con un'operazione militare.

Il presidente turco ha specificato che l'operazione partirà non appena saranno terminati i preparativi da parte dell'esercito e dell'Intelligence militare. La Turchia ha lanciato tre operazioni oltre il confine siriano, una contro l'Iss ad agosto 2016 e due contro i curdi di Ypg, a gennaio 2018 e ottobre 2019. Proprio quest'ultima aveva l'obiettivo di costituire un'area cuscinetto della profondità di 30 km lungo il confine turco siriano, da sottrarre al controllo di Ypg.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:17

Mosca: "Operazione in Ucraina continua, nonostante le sanzioni"

L'operazione speciale in Ucraina continuerà fino al completamento di tutti gli obiettivi nonostante le sanzioni e gli aiuti su larga scala a Kiev. Lo ha detto il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu citato dalla Tass.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:11

Stoltenberg: "Putin vuole meno Nato, ne avrà di più"

Il presidente russo, Vladimir Putin, "voleva meno Nato ai suoi confini e per questo ha iniziato una guerra. Ora invece avrò più Nato alle frontiere e più membri dell'alleanza". Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nel suo intervento al Forum economico di Davos. "A dicembre il presidente Vladimir Putin ha presentato un ultimatum alla Nato: chiedeva una trattato legalmente vincolante per riscrivere l'architettura della sicurezza in Europa, per ristabilire sfere di influenza e forzare la Nato a ritirarsi dalla parte orientale della sua
alleanza e a terminare l'allargamento", ha ricordato il segretario generale nel suo discorso, durante il quale ha aggiunto: "Il presidente russo non ha raggiunto il suo obiettivo strategico in Ucraina. Il piano era di prendere Kiev, di decapitare il governo e di controllare il Paese. È' stato forzato a ritirare le sue forze dalla Capitale e dal nord del Paese, le forze russe sono state respinte dalla regione di Kharkiv e l'offensiva in Donbass sta procedendo molto lentamente. Non posso predire il risultato della guerra, nessuno può farlo, ma la sola cosa è che la Russia non ha raggiunto il suo obiettivo in Ucraina. Questo piano doveva essere una operazione militare breve, è una guerra lunga e costosa per la Russia".

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
12:00

NATO: "Delegazioni di Svezia e Finlandia domani in Turchia"

Delegazioni di Svezia e Finlandia saranno domani in Turchia per discutere con le autorità di Ankara della richiesta di Stoccolma e Helsinki di entrare a far parte della NATO. Lo ha fatto sapere il ministro degli Esteri finlandese Pekka Haavisto come riporta Sabah. La richiesta di aderire all'Alleanza Atlantica era stata contestata la scorsa settimana dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan secondo il quale i due Paesi ospiterebbero militanti curdi che Ankara ritiene terroristi. Il presidente turco ha reso noto che la Turchia potrebbe sostenere l'adesione solo se riceverà adeguate garanzie riguardo alla sicurezza.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
11:56

Presidente polacco Duda a Davos: "Con blocco grano ondate migranti in Sud Ue"

"Con l'Ucraina che non può più esportare il suo grano si rischia una grave crisi alimentare nel Nord Africa e la Spagna e gli altri Paesi del Sud dell'Europa vedranno arrivare ondate di migranti". Lo ha detto il presidente polacco, Andrzej Duda, intervenendo al World Economic Forum.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
11:29

Von der Leyen: "Ucraina deve vincere, faremo di tutto per questo"

"L'Ucraina deve vincere la guerra. E l'aggressione di Putin deve essere un fallimento strategico. Faremo tutto il possibile per fare in modo che gli ucraini prevalgano e riprendano il futuro nelle loro mani". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen intervenendo a Davos. Con la guerra "è stato messo in discussione l'ordine internazionale", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
11:25

Ministro ucraino Kuleba: "Non comprate il nostro grano rubato dai russi"

"I ladri russi rubano il grano ucraino, lo caricano sulle navi, passano dal Bosforo e cercano di venderlo all'estero. Invito tutti gli Stati a rimanere vigili e a rifiutare qualsiasi proposta di questo tipo. Non comprate il grano rubato. Non diventate complici dei crimini russi. Il furto non ha mai portato fortuna a nessuno". Lo ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
11:23

Von der Leyen: "Kiev deve vincere, faremo tutto il possibile perché gli ucraini prevalgano"

"L'Ucraina deve vincere la guerra. E l'aggressione di Putin deve essere un fallimento strategico. Faremo tutto il possibile per fare in modo che gli ucraini prevalgano e riprendano il futuro nelle loro mani". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen intervenendo a Davos. Con la guerra "è stato messo in discussione l'ordine internazionale", ha aggiunto von der Leyen.

A cura di Antonio Palma
24 Maggio
11:10

Svezia e Finlandia saranno al summit della NATO a giugno: l'annuncio del premier spagnolo

La Svezia e la Finlandia parteciperanno al summit NATO che si terrà in Spagna dal 28 al 30 giugno prossimi. Lo ha annunciato il premier spagnolo, Pedro Sanchez, al World Economic Forum. "Avere questi due Paesi all'interno dell'Alleanza è fondamentale per la stabilità" dell'Europa, ha aggiunto Sanchez assicurando che nel vertice "dimostreremo ancora una volta l'unità degli alleati". "Uno dei più grandi errori di Putin -ha poi osservato il capo del governo spagnolo – è che ha sottovalutato le reazioni dell'Ue e della Nato" all'aggressione all'Ucraina.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
10:57

Mosca: nel Donbass distrutto un deposito di proiettili per obici americani

Il rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov, ha annunciato in un briefing che "un grande magazzino di proiettili da 155 mm per obici americani M777 a Razdolovka" è stato distrutto ieri. Secondo lui, in un solo giorno, sei depositi di munizioni sono stati colpiti "nelle aree di Minkovka, Bakhmut, Nikolaevka, Disputed e Krasny Liman".

A cura di Antonio Palma
24 Maggio
10:41

Guerra Ucraina, Mosca: "La Russia reagirà a strutture Nato in Finlandia-Svezia"

La Russia vedrà l'espansione delle infrastrutture della Nato in Finlandia e Svezia come una minaccia diretta alla sua sicurezza e dovrà reagire. Lo afferma il Segretario del Consiglio di sicurezza di Mosca Nikolaj Patrushev, citato dall'agenzia russa Interfax.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
10:30

A Mariupol scoperti 200 cadaveri in un rifugio sotto un grattacielo

Circa 200 corpi sono stati trovati a Mariupol tra le macerie di un rifugio durante lo smantellamento dei blocchi di un grattacielo vicino alla stazione di servizio suburbana-2 su Myru Avenue. Lo ha annunciato su Telegram il portavoce del sindaco di Mariupol Petro Andryushchenko, riportato da Unian. "Mariupol. Cimitero", ha scritto Andryushchenko, aggiungendo che i corpi sono rimasti lì per diverso tempo dato lo stato di decomposizione e che un gran numero di cadaveri è stato stipato dai russi in un obitorio improvvisato vicino alla metropolitana, sulla strada.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
10:23

Chi è Boris Bondarev, il diplomatico russo che si è dimesso per protestare contro Putin

Boris Bondarev è il primo diplomatico russo a prendere apertamente le distanze dall'invasione dell'Ucraina. Con una lettera ha spiegato perché si è dimesso dall'incarico di consigliere della missione russa alle Nazioni Unite a Ginevra: "Non mi sono mai vergognato così tanto del mio Paese".

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
10:21

Ucraina, sette civili uccisi in Lugansk e Donetsk in 24 ore

Sono sette i civili rimasti uccisi e 10 i feriti nei bombardamenti dell'esercito russo delle ultime 24 ore sulle città orientali ucraine di Sievierodonetsk, Avdiivka, Lyman. I numeri emergono dal report congiunto di questa mattina delle amministrazioni militari e civili regionali delle regioni di Donetsk e Lugansk, citato da Ukrinform. Esplosioni ci sono state la scorsa notte anche nella città di Mykolaiv. Nella regione di Kherson la situazione rimane critica, il problema più grave – dicono gli amministratori – è la consegna di cibo e medicinali nelle aree temporaneamente occupate al confine con la Regione di Mykolaiv e quella di Dnipropetrovsk.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
09:57

Gas: aumentano flussi da Mosca in Europa attraverso Ucraina

Le consegne di gas russo all'Europa attraverso l'Ucraina all'Europa sono aumentate, mentre i flussi verso est dal gasdotto Yamal-Europa sono in calo. Le forniture in Slovacchia dall'Ucraina attraverso il punto di confine di Velke Kapusany sono state di 440.480.201 kWh/h, in aumento rispetto ai 421.455.208 kWh/h di ieri, secondo i dati dell'operatore del sistema di trasmissione ucraino riportati da Reuters. La russa Gazprom ha affermato di aver continuato a fornire gas all'Europa attraverso l'Ucraina dal punto d'ingresso di Sudzha, con volumi a 46,1 milioni di metri cubi (mcm), in aumento dai 43 milioni di metri cubi di ieri. I flussi lungo il gasdotto Yamal-Europa sono rimasti in direzione est dalla Germania alla Polonia e sono scesi a 10.917.634 kilowattora per
(kWh/h) dagli 11.781.744 kWh/h della mezzanotte, secondo i dati dell'operatore Gascade. I flussi di gas russo attraverso il gasdotto Nord Stream 1 attraverso il Mar Baltico verso la
Germania sono rimasti stabili.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
09:52

Nuovo video della Cnn mostra navi russe che caricano grano ucraino

Un video pubblicato dalla Cnn mostra nuove foto satellitari del porto di Sebastopoli, in Crimea, in cui sembra che due navi russe carichino quello che si ritiene sia grano ucraino rubato. Le nuove immagini della Maxar Technologies, datate 19 e 21 maggio, mostrano le navi – la Matros Pozynich e la Matros Koshka – attraccate accanto a silos di grano, con il cereale che si riversa da un nastro in una stiva aperta. Secondo il sito di tracciamento navale MarineTraffic.com, entrambe le navi hanno lasciato il porto: la Matros Pozynich sta navigando nel Mar Egeo, affermando di essere diretta a Beirut, mentre la Matros Koshka si trova ancora nel Mar Nero. L'emittente sottolinea che è difficile sapere con certezza se le navi siano state caricate con grano ucraino rubato, ma la Crimea, annessa alla Russia, produce poco grano, a differenza delle regioni ucraine di Kherson e Zaporizhzhia, ricche di colture, immediatamente a nord. Funzionari ucraini e fonti industriali hanno riferito che le forze russe nelle aree occupate hanno svuotato diversi silos e trasportato il grano a sud.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
09:39

Ue: "Valutiamo confisca beni dei russi per ricostruzione dell'Ucraina"

La Commissione europea "sta valutando" la possibilità di confiscare i beni russi congelati per metterli a disposizione dell'Ucraina. Lo ha affermato il vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, al suo arrivo alla riunione dell'Ecofin a Bruxelles. "Abbiamo una task force al lavoro proprio per identificare e congelare i beni delle persone russe sanzionate e se ci sono le basi legali, che dipendono dalle leggi dello Stato in cui sono conservati i beni in questione, si potrebbe procedere con la confisca per metterli a disposizione dell'Ucraina", ha aggiunto

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
09:25

Russia-Ucraina, Germania: "Ue verso embargo petrolio russo a giorni"

L'Ue probabilmente concorderà un embargo sulle importazioni di petrolio russo "entro pochi giorni", "penso che raggiungeremo la svolta, è a portata di mano, direi, ma un embargo petrolifero non dovrebbe essere l'unico obiettivo, non significa automaticamente che Putin è indebolito". Lo ha detto ha detto il ministro dell'Economia tedesco Robert Habeck in un'intervista all'emittente Zdf. "Naturalmente è una misura insolita – ha affermato – ma anche questi sono tempi insoliti. E anche su questo si sta lavorando. Tuttavia, questa idea funziona solo se partecipa un gran numero di Paesi. E quello che manca ancora".

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
09:19

Bombardamenti nella notte su zona Sud di Kryvyi Rih in Ucraina

Nella notte le unità militari russe hanno sparato con i sistemi semoventi lanciarazzi multipli Uragan sul distretto meridionale ucraino di Kryvyi Rih: "Ci sono stati molti bombardamenti lungo l'intera linea del fronte. Nel distretto di Kryvyi Rih, il villaggio di Velyka Kostromka ha subito 15 attacchi Uragan", ha scritto su Telegram Oleksandr Vilkul, capo dell'amministrazione militare, riportato da Ukrinform. Ieri le truppe russe hanno lanciato missili su Pavlohrad e sul distretto di Synelnykove della regione di Dnipropetrovsk e hanno bombardato i villaggi del distretto di Kryvyi Rih.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
09:03

Come sta andando l’avanzata russa nel Donbass: l’analisi dell’Intelligence britannica

Secondo l’Intelligence inglese, la Russia sta intensificando la sua offensiva in Donbass ma ha ottenuto finora successi solo “localizzati” grazie alla resistenza ucraina: “Ma questa operazione è solo una parte della campagna russa per impadronirsi della Regione orientale”.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
08:50

Procura generale Kiev: "Da inizio guerra sono stati uccisi 234 bambini"

I bambini più colpiti sono stati nella regione di Donetsk (146). Nella regione di Kiev sono 116, in quella di Kharkiv 103, a Chernihiv 68, a Luhansk 50, a Kherson 49, a Mykolaiv 45, a Zaporizhia 28, a Sumy 17, in quella di Kiev 16, a Zhytomyr 15.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
08:28

Guerra Ucraina, secondo l'Intelligence di Kiev Putin è sopravvissuto a un attentato due mesi fa

Secondo il numero uno dell’Intelligence ucraina, il presidente russo Vladimir Putin sarebbe scampato ad un attentato alla sua vita, che è però fallito circa due mesi fa, all’inizio della guerra contro Kiev. Mosca non commenta.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
08:20

Amministrazione russa vuole installare una base militare a Kherson

La Russia potrebbe installare a Kherson, l'unica regione in Ucraina a essere del tutto controllata dai russi, una base militare: lo ha anticipato uno dei funzionari dell'amministrazione nominata dalla Russia, aggiungendo che si appresta a chiedere il ‘via libera' al Cremlino. "Dovrebbe esserci una base militare russa nella regione di Kherson", ha osservato Kirill Stremousov, vice capo dell'amministrazione regionale civile-militare' di Kherson, nominata dalla Russia, riferisce l'agenzia Ria Novosti. "Lo chiederemo ed è quello che vuole tutta la popolazione: è essenziale e sarà una garanzia di sicurezza per la regione e i suoi abitanti". La città meridionale di Kherson, a circa 600km dalla capitale Kiev, è caduta sotto il controllo russo poco dopo l'inizio dell'invasione. La Russia ha ora nominato una nuova amministrazione nella regione e già istituito un regime di doppia circolazione della valuta ucraina con il rublo russo.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
08:13

Bombardamenti continui a Severodonetsk: 4 civili morti

"Quattro persone sono rimaste uccise in un edificio residenziale nei bombardamenti russi caotici  e quasi continui a Severodonetsk". Lo ha reso noto il capo dell'amministrazione militare regionale di Lugansk Sergiy Gaidai, citato da Unian. "Quattro persone sono morte in un grattacielo a Severodonetsk. La tragedia è avvenuta nei vecchi quartieri della città. Quando la polizia è arrivata in soccorso ha trovato i corpi di due uomini e una donna. Un'altra donna è rimasta gravemente ferita", ha scritto Gaidai, aggiungendo che 13 abitazioni sono state danneggiate a Severodonetsk, Lysychansk, Zolotoye e Novodruzhesk.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
08:09

Ucraina, Zelensky: "Prossime settimane difficili ma dobbiamo combattere per liberare la nostra terra"

Nel suo consueto discorso notturno il presidente ucraino Zelensky continua a chiedere armi e sostegno militare all’Occidente, e spiega: “Le prossime settimane di guerra saranno difficili, ma non abbiamo alternative se non combattere e vincere per liberare la nostra terra e la nostra gente”.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
08:01

Ministro Lavrov: "Legami con Cina cresceranno ancora di più"

"Ora che l'Occidente è in una posizione dittatoriale, i nostri legami economici con la Cina cresceranno ancora più velocemente": parlando dinanzi a un gruppo di liceali, in una sessione di domande e risposte, il ministro degli Esteri Sergey Lavrov ha ribadito l'obiettivo di "sviluppare relazioni amichevoli con il vicino più prossimo".

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:52

Stato maggiore Ucraina: "Russia prosegue offensiva a Est, principali scontri in regione Donetsk"

L'esercito russo prosegue le operazioni offensive nell'Ucraina orientale, e le principali ostilità si osservano nel distretto operativo di Donetsk, in direzione di Lysychansk e Severodonetsk. Lo ha dichiarato questa mattina lo Stato maggiore delle forze armate ucraine sulla propria pagina Facebook. "Il nemico sta esercitando un fuoco intenso lungo l'intera linea di contatto e nelle
profondità della difesa delle nostre truppe nelle aree operative di Donetsk, Slobozhansky e Pivdennobuzhsky", si legge nel rapporto. In particolare, le truppe russe puntano a circondare Lysychansk e Severodonetsk, con successivo accesso al confine amministrativo della regione di Luhansk.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:48

Russia-Ucraina, il segretario della Difesa Usa Austin annuncia forniture di nuovi sistemi d'arma

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd Austin, ha annunciato che i rappresentanti della Difesa di quasi 50 Paesi del mondo hanno concordato ieri, 23 maggio, l'invio di armi più avanzate all'Ucraina, inclusi lanciatori di missili antinave Harpoon per proteggere le sue coste sul Mar Nero. Il generale Mark Milley, capo dello Stato maggiore congiunto delle Forze armate Usa, ha aggiunto che sono in corso discussioni di "basso livello" in merito ai nuovi requisiti di addestramento delle truppe ucraine e all'eventuale schieramento di militari statunitensi sul territorio di quel Paese.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:32

Ucraina, secondo Kiev "i russi preparano nuova offensiva su Zaporizhzhia"

L'esercito russo si prepara a riprendere l'offensiva nell'area di Vasylivka a Zaporizhzhia in direzione Bakhmut. Lo scrive lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate ucraine nel rapporto della mattina, citato da Ukrainska Pravda. Le truppe della Federazione stanno rafforzando e raggruppando in tutta l'area le loro unità. Mentre non smette l'operazione offensiva nella zona operativa orientale, dove continua ‘un fuoco intenso' lungo l'intera linea e nelle profondità della difesa ucraina a Donetsk, Slobozhansky e Pivdennobuzhsky . Le maggiori ostilità sono nel distretto di Donetsk, vicino a Lysychansk e Severodonetsk.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:30

Stato maggiore ucraino: "Missili Iskander in Bielorussia a 50 chilometri dal confine"

Le forze armate russe hanno schierato una divisione di sistemi missilistici balistici tattici ipersonici a corto raggio Iskander-M in Bielorussia ad una distanza di 50 chilometri dal confine con l'Ucraina. Lo ha riferito questa mattina lo Stato maggiore delle forze armate ucraine sulla propria pagina Facebook, precisando che i missili si trovano nella regione di Brest. Secondo il rapporto, la minaccia di attacchi missilistici e aerei su obiettivi militari e civili dell'Ucraina dal territorio della Bielorussia è in crescita. Inoltre, in direzione di Volyn e nel resto dell'Ucraina nord-occidentale alcune unità delle forze armate bielorusse continuino a muoversi lungo la sezione del confine bielorusso-ucraino nelle regioni di Brest e Gomel.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:25

Guerra Ucraina, Mosca annuncia: "Sminati 50 chilometri di costa vicino a Mariupol"

Gli specialisti del ministero della Difesa russo hanno sminato circa 50 chilometri di costa sul mar d'Azov, nei pressi del porto di Mariupol. È quanto sostengono le autorità di Mosca, a qualche giorno dalla caduta dell'acciaieria Azovstal dove era asserragliata l'ultima sacca di resistenza della città.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:24

Ambasciatrice ucraina negli Usa Markarova: "No alla pace a tutti i costi"

L'ambasciatrice dell'Ucraina negli Stati Uniti, Oksana Markarova, ha escluso ieri la possibilità che Kiev possa negoziare la pace con la Russia sulla base di cessioni territoriali o di altre soluzioni che "consentano a Putin di salvare la faccia. La pace a tutti i costi non è nell'interesse di nessuno, perché non é possibile. Si può vincere e vivere pacificamente nel proprio Paese, o morire, e non importa se si muore rapidamente sotto i proiettili, oppure lentamente, sotto occupazione e tortura", ha dichiarato l'ambasciatrice, intervenuta ad un evento per il 75mo anniversario del lancio del Piano Marshall a Washington. Markarova ha sollecitato la comunità internazionale a riservare all'Ucraina un piano di ricostruzione sulla base di quello che consentì all'Europa di risollevarsi dopo la Seconda guerra mondiale.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
07:10

Cosa farà l’America se la Cina dovesse invadere Taiwan

La tensione torna a crescere sulle relazioni Usa-Cina e Biden sembra nuovamente divergere dalla storica ambiguità strategica americana. Tokyo e Seoul sono sempre più vicine a Washington che da una parte le rassicura, dall’altra però le espone in una posizione scomoda e senza molte vie d’uscita.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
06:59

Ucraina, direttore ong: "Missioni segrete in elicottero ad Azovstal"

"Fornivamo il materiale su specifica richiesta degli assediati, che comunicavano con noi online. Era trasportato via elicottero dall'aviazione militare. Piccoli droni, sistemi di sorveglianza, visori termici, radio, è il tipo di rifornimenti nel quale siamo specializzati ed è quello che i combattenti ci chiedevano. Purtroppo alcuni elicotteri sono stati abbattuti e i piloti sono morti. A volte al ritorno riuscivano a evacuare i feriti che erano dentro l'acciaieria". Così Taras Chmut, direttore dell'ong ucraina Povernys Zhyvym ("Torna a casa vivo") fa il punto in un'intervista a Repubblica sulle operazione segrete effettuate in aiuto degli assediati dell'acciaieria Azovstal.

"So che la frequenza delle missioni era la più alta possibile. Le nostre hanno avuto tutte successo, altre non hanno raggiunto l'obiettivo", spiega sottolineando che la quantità di materiale portato agli assediati di Mariupol "era limitata dalla capacità di carico degli elicotteri perché altro materiale, come le munizioni e le armi anticarro, aveva la priorità. I nostri aiuti viaggiavano assieme al carico principale.

A cura di Ida Artiaco
24 Maggio
06:52

La viceministra ucraina Dzhaparova a Fanpage.it: “Ci servono ancora le vostre armi per vincere”

La viceministra degli Esteri ucraina Emine Dzhaparova spiega a Fanpage.it che l’unico modo per far finire la guerra è “vincere sul campo” e per questo servono ancora le armi occidentali. L’intervista.

A cura di Susanna Picone
24 Maggio
06:35

Guerini: “Continuiamo a sostenere la resistenza ucraina, altrimenti nessun negoziato serio”

Il ministro della Difesa italiano sostiene che bisogna ancora aiutare la resistenza degli ucraini, così da arrivare alle condizioni per delle trattative di pace “serie”. “L’Italia – così Guerini- sostiene con la massima determinazione la resistenza eroica del popolo ucraino a tutela della sua sovranità e indipendenza. Ogni sforzo possibile deve essere compiuto per giungere alle condizioni di un serio e concreto negoziato di pace”.

A cura di Susanna Picone
24 Maggio
06:20

Kiev condanna all’ergastolo primo soldato russo a processo per crimini di guerra

Il tribunale di Kiev ha condannato all’ergastolo il 21enne soldato russo Vadim Shishimarin, ritenuto colpevole di aver ucciso a sangue freddo un civile ucraino disarmato. Il soldato farà comunque appello contro la sentenza.

A cura di Susanna Picone
24 Maggio
06:02

Russia-Ucraina, le news di oggi 24 maggio 2022 sulla guerra

Mosca "studia il piano dell'Italia per risolvere la situazione in Ucraina". Lo dice il viceministro degli Esteri russo, ma secondo la portavoce del governo tedesco spetta a Kiev decidere se il piano sia accettabile. Zelensky, disposto a incontrare Putin per mettere fine alla guerra, chiede "sanzioni massime" contro la Russia. Putin: "La nostra economia ha retto il colpo". Vadim Shishimarin, giudicato colpevole nel primo processo a Kiev per crimini di guerra, condannato all'ergastolo per aver ucciso un civile disarmato. Processo contro i militari ucraini che si sono arresi all’acciaieria Azovstal si svolgerà a Mariupol, ha detto a Interfax una fonte. Pentagono: "Nuovi aiuti militari a Kiev da 20 Paesi”.

A cura di Susanna Picone
2594 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni