Covid 19
25 Settembre 2021
08:14
AGGIORNATO25 Settembre

Le notizie del 25 settembre sul Coronavirus

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di oggi, sabato 25 settembre. Nel bollettino di oggi 3.525 i nuovi casi e 50 morti. Diminuiscono i casi in Italia nell’ultima settimana, con solo quattro Regioni a rischio moderato. Resta in zona gialla solo la Sicilia. Il Comitato tecnico scientifico dà via libera per la terza dose di vaccino a over 80, ospiti delle Rsa, sanitari e ultra-fragili. La campagna vaccinale raggiunge quota 77,39% di immunizzati completi tra gli over 12. Iss: per over 80 non vaccinati rischio morte 14 volte maggiore. Speranza: "Aumento significativo di prime dosi". Dal 15 ottobre tutti i dipendenti della pubblica amministrazione torneranno in presenza, con il green pass. A Trieste manifestazione no green pass con migliaia in piazza. A Milano scontri dei manifestanti con gli agenti. Nel mondo, la Norvegia decide di eliminare da domani tutte le restrizioni anti-Covid, in vigore dal marzo 2020: addio a distanziamento e limitazioni. In Russia ancora 800 morti covid.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
25 Settembre
23:05

Manifestazione No Green Pass a Rome, una decina di persone denunciate

Un centinaio di persone si è staccato dalla manifestazione no green pass per un corteo non autorizzato: una decina già identificati dalla Digos, che sta procedendo ad identificare anche gli altri. Per tutti le accuse sono di blocco stradale e di manifestazione non autorizzata. In piazza anche esponenti di Forza Nuova.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
22:50

Il caso dei Green Pass falsi a Napoli

Una centrale di documenti falsi nel cuore di Napoli, nel Rione Sanità: carte d’identità, anche di quelle elettroniche, e perfino green pass falsi, con marche da bollo e codici replicati alla perfezione. La squadra mobile ha “smontato” un intero laboratorio e arrestato un 52enne partenopeo, che deve rispondere di possesso e fabbricazione di documenti d’identificazione falsi.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
22:19

Sono stati prorogati fino al 30 novembre i certificati d'esenzione dal vaccino Covid

Le certificazioni di esenzione dal vaccino anti Covid, in scadenza il 30 settembre, saranno prorogate fino al prossimo 30 novembre 2021. Lo stabilisce una circolare del ministero della Salute, in cui si precisa "che non sarà necessario un nuovo rilascio delle certificazioni già emesse, salvo i casi in cui le stesse contengano dati del soggetto interessato, ulteriori rispetto a quelli indicati per la loro compilazione, a carattere sensibile (es. motivazione clinica della esenzione)".

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
22:05

Green Pass, Conte: "Politica deve assumere posizione chiara, no ambiguità"

"La politica ha il dovere, l'obbligo di assumere posizioni chiare e nette, diradare ambiguità e incertezze, visto che dobbiamo completare la campagna vaccinale e quindi non dobbiamo dare segnali equivoci ai nostri cittadini": così Giuseppe Conte a Salerno, rispondendo a una domanda sul ruolo della politica in merito al Green Pass. "Anche una forza di opposizione come Fratelli d'Italia deve assumere una posizione chiara, su questo non dobbiamo scherzare. Questo vale per Fratelli d'Italia, vale per la Lega dove vedo che ancora s'invoca la libertà di coscienza. Ma quando c'e' un voto in Parlamento occorre responsabilità. Su questo punto occorre chiarezza".

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
21:41

Borgonzoni firmerà la petizione per riportare al 100% i luoghi della cultura

"Condivido l'appello di Mogol. Firmerò anch'io la petizione": lo ha detto la sottosegretaria alla Cultura Lucia Borgonzoni, parlando della raccolta firme proposta dal dal Presidente della Siae, Giulio Rapetti Mogol, per riportare al 100% la capienza dei luoghi della cultura. "Mi sono sempre battuta e continuerò a farlo perché il mondo degli artisti possa ricevere risposte e per il ritorno alla capienza normale in tutti i luoghi della cultura".

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
21:24

Rosato (Iv): "Manifestazioni No Green Pass non fermano nostro desiderio di tornare a normalità"

"La Trieste che conosco è capitale europea della scienza 2020. Dispiace vederla oggi teatro di manifestazioni no green pass. Una minoranza, rumorosa, che non riuscirà a fermare il desiderio che abbiamo tutti noi, che crediamo nella scienza, di tornare alla normalità": lo ha scritto in un post au Facebook il presidente di Italia Viva Ettore Rosato.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
21:03

Zaia dice che bisogna pianificare la terza dose con urgenza: "Anticorpi diminuiscono nel tempo"

"La terza dose deve essere pianificata con urgenza. Negli over 80 e poi a scendere per fasce di età. Per vincere questa battaglia ci servono anticorpi che però diminuiscono nel tempo": lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
20:28

In Francia sempre meno partecipanti alle manifestazioni contro il Pass sanitario

Per 11 sabati consecutivi manifestanti francesi hanno manifestato contro il pass sanitario. Ma oggi a protestare sono state "solo" circa 63 mila persone in tutta la Francia, contro le 237 mila del primo sabato di cortei.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
19:53

L'Ue donerà altre 500 milioni di dosi di vaccino ai Paesi vulnerabili

"La metà di tutti i vaccini prodotti in Ue vengono spediti all'estero: 800 milioni di dosi finora! 500 milioni di dosi in più andranno presto ai Paesi più vulnerabili": lo ha scritto su Twitter la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, sottolineando che "per sconfiggere il Covid dobbiamo vaccinare il mondo".

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
19:40

Salvini: "Non solo diritto alla salute, anche al lavoro. Chiediamo tamponi rapidi per tutti"

"Chiediamo tamponi rapidi per milioni di lavoratori che non possono rimanere a casa senza stipendio. Mi rifiuto di pensare a poliziotti, insegnanti, medici e pompieri a casa. Diritto alla salute ma anche diritto al lavoro e alla vita per tutti": lo ha detto Matteo Salvini chiudendo la campagna elettorale di Enrico Michetti, candidato sindaco del centrodestra a Roma.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
19:25

Vaccino, Cts dà via libera per la terza dose a over 80, ospiti delle Rsa, sanitari e ultra-fragili

Via libera da parte del Comitato tecnico scientifico, riunitosi oggi pomeriggio, alla terza dose di vaccino anti Covid  per gli over 80 e gli anziani ospiti delle Residenze sanitarie assistite, le Rsa. Ok anche per sanitari e ultrafragili. Queste categorie si aggiungono a chi già può richiedere la terza dose di vaccino, cioè circa tre milioni tra immunocompromessi, trapiantati e malati oncologici particolari.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
19:00

Tensioni a Milano, manifestanti No Green Pass sfondano cordone della polizia

Tensioni a Milano, dove oggi c'è stata la manifestazione No Green Pass. I manifestanti hanno sfondato  il cordone di polizia in Piazza Fontana a Milano, per raggiungere piazza Duomo dove poco prima si era tenuto il comizio di Giorgia Meloni per il candidato sindaco Luca Bernando. A quel punto, hanno provato ad entrare in galleria Vittorio Emanuele II, ma sono stati fermati dagli agenti.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
18:47

Fedriga: "Vaccino unica via per salvare economia e vite. Dialogo impossibile? Non mi arrendo"

"So che alle volte sembra impossibile ma non mi arrendo, perché penso che lo scopo delle istituzioni sia accompagnare i cittadini, anche quelli più ritrosi a vaccinarsi, è l'unico modo per salvare l'economia, le vite e il nostro modello sociale": lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, parlando delle manifestazioni No Green Pass che si sono svolte oggi in molte città italiane.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
18:29

Meloni: "Sinistra ha trasformato pandemia in mangiatoia per arricchire soliti noti"

"Dove è la magistratura su tutti gli scandali legati al Covid che abbiamo visto in questi mesi? Con la sinistra che ha trasformato la pandemia in una mangiatoia per far arricchire i soliti noti": così la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, dal palco del comizio di Milano con il candidato del centrodestra Luca Bernardo. "È una vergogna come sono stati spesi i soldi durante la pandemia mentre il 40% delle aziende italiane rischiava di chiudere", ha anche aggiunto.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
18:16

Assoturismo: "Green Pass primo strumento che ci permette di convivere con pandemia"

Il Green Pass è "probabilmente il primo strumento che ci consente di cominciare a convivere con la pandemia, speriamo che ne arrivino degli altri che consentano di non chiudere più le attività economiche, seppur con le dovute cautele": sono le parole all'Adnkronos del presidente di Assoturismo – Confesercenti, Vittorio Messina.

A cura di Annalisa Girardi
25 Settembre
17:55

Pandemia covid, Istat: Nel 2020 mortalità da terza guerra mondiale

"Nel 2020 c'è stato un picco di mortalità di portata bellica: la pandemia è stata la terza guerra mondiale. Da marzo dell'anno scorso ad aprile 2021 c'è stato lo stesso numero di morti rilevati tra civili e militari dal 10 giugno del 1940 all'8 settembre del 1943", è la triste fotografia dell'Italia in piena pandemia fatta da Giancarlo Blangiardo, presidente dell'Istat, intervenuto a ‘Family for the Future', il festival delle politiche familiari in programma a Todi fino a domani. Dati ancora più dramatici se si pensa che il nostro Paese già  di una denatalità cronica. Come ha spiegato sempre il presidente dell'Istat, dal 2013 ogni anno abbiamo toccato un nuovo record negativo di nascite". Nell'anno della pandemia, il 2020, sono stati registrati 404mila nuovi nati e 746mila decessi. Per il 2021 la stima è che il numero di nascite crollerà ancora verso una forbice compresa tra 379 e 385mila.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
17:43

Covid Sicilia, oggi 424 i nuovi positivi e 13 decessi

Sono 424 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore insicilia a fronte di 13.539 tamponi processati sull'Isola. L'incidenza scende al 3,1% . L'isola è seconda nei nuovi contagi giornalieri. Gli attuali positivi sono 17.267 con una diminuzione di 301 casi. I guariti sono 712 mentre si registrano altre 13 vittime covid che portano il totale dei decessi a 6.782. Sul fronte ospedaliero sono adesso 608 i ricoverati, 15 in meno rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 77, 3 in meno rispetto a ieri.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
17:30

Covid Lombardia, oggi 478 casi e 8 morti: regione con più casi giornalieri

Sono 478 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con otto morti covid. I pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali scendono a 401, mentre in terapia intensiva ci sono 58 pazienti. Ecco i dati del bollettino Coronavirus della Lombardia di sabato 25 settembre 2021 diramati dal ministero della Salute.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
17:19

Bollettino covid, calano pazienti covid e posti letto occupati in intensiva

Ricoveri covid in calo così come i posti letto occupati in terapia intensiva. Il numero totale di pazienti Covid ricoverati in ospedale in area medica è ora di 3.497 (56 in meno rispetto a ieri). I posti letto occupati in terapia intensiva sono invece calati  di 8 unità nelle ultime 24 ore, per un totale di 481 ricoverati in area critica, con 26 ingressi del giorno. Sono i dati del bollettino covid di oggi sabato 25 settembre.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
17:10

Covid Italia, oggi 3.525 i nuovi casi e 50 morti

Sono 3.525 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 357.491 test effettuati. È quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 25 settembre, del Ministero della Salute. Il tasso di positività si attesta all'1%. I morti registrati nell’ultima giornata sono 50. La Lombardia è la regione con il maggior incremento giornaliero di contagi.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
16:59

Covid Piemonte, oggi 215 nuovi contagi e un decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 215 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 65 dopo test antigenico), pari allo 0.6% di 36.696 tamponi eseguiti, di cui 31.326 antigenici. Dei 215 nuovi casi, gli asintomatici sono 122 (56,7%). I casi sono 83 di screening, 104 contatti di caso, 28 con indagine in corso, 1 importato dall'estero. I ricoverati in terapia intensiva sono 23 ( invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 193 (+12 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.606. Il decesso per covid registrato oggi risale ai giorni scorsi

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
16:47

Terza dose Vaccino covid, riunione Cts per parere su linee guida 

Una riunione del Comitato tecnico scientifico è in programma nel pomeriggio per fornire al governo e al ministero della Salute un parere sulle linne guida per la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid. Dopo i fragili per ora la terza dose è prevista per over 80, ospiti delle Rsa e operatori sanitari impegnati in servizi a più alto rischio di contagio, come reparti Covid e rianimazione  ma è probabile che il Cts allarghi la terza dose a tutti operatori sanitari in presenza

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
16:33

Covid Emilia-Romagna, oggi 340 i nuovi casi e 5 decessi

In Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, sono emersi 340 nuovi casi di Covid e cinque decessi. Lo rende noto l'ente regionale. Ieri sono stati eseguiti 37,183 tamponi con un tasso di positività dello 0,91%. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 37,3 anni. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 13.458. In lieve aumento, rispetto a ieri, il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: 48 (+3); in leggero calo quelli negli altri reparti Covid 383 (-9).

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
16:18

Covid Campania, oggi 342 nuovi contagi e 2 morti

Bollettino dell’Unità di Crisi Covid della Campania di sabato 25 settembre2021: sono 342 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania su 18.343 tamponi molecolari e test antigenici, ossia tamponi rapidi, analizzati nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività dell’1,86%. Si registrano 2 morti.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
16:10

Iss: per over80 non vaccinati rischio morte 14 volte maggiore

Per gli over 80 non vaccinati rischio morte per covid 14 volte maggiore, lo segnala l'Iss l'Istituto superiore di sanità nel report sull'andamento della pandemia covid inItalia diffuso oggi. Nel rapporto si nota che negli over 80 negli ultimi 30 giorni il tasso di ricoveri in terapia intensiva dei vaccinati con ciclo completo è ben 11 volte più basso dei non vaccinati (1,4 contro 15,5 per 100mila abitanti) mentre il tasso di decesso è 14 volte più alto nei non vaccinati rispetto ai vaccinati con ciclo completo (119,2 contro 8,7 per 100mila abitanti). Nel bollettino della sorveglianza integrata si registra anche il calo dei casi Covid tra i ragazzi in età scolare (0-19 anni) nel periodo 6-19 settembre rispetto alle due settimane precedenti (23 agosto-5 settembre).  Nelle ultime due settimane sono stati diagnosticati e segnalati 14.967 nuovi casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 151 ospedalizzati, 2 ricoverati in terapia intensiva e nessun deceduto. Mentre nelle due settimane precedenti erano stati diagnosticati 21.036 nuovi casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 246 ospedalizzati, 2 ricoverati in terapia intensiva e 1 deceduto. Inoltre a partire da inizio agosto si è osservata una forte diminuzione dell’incidenza nella fascia 12-19 anni mentre per la popolazione con età inferiore ai 12 anni, che non ha accesso alla vaccinazione, l’incidenza ha iniziato a diminuire solo a partire da fine agosto insieme alla riduzione dei casi complessivi.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
16:00

Covid Lazio, oggi 306 nuovi casi e 2 morti

La Regione Lazio ha pubblicato il bollettino di oggi, sabato 25 settembre 2021, sull’andamento dei contagi: sono stati diagnosticati 306 nuovi casi positivi, meno 55 rispetto a ieri e meno 70 rispetto allo scorso sabato. La Regione Lazio comunica anche 2 morti. I pazienti ricoverati sono 396 e i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 42. I.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
15:25

Covid, Ordine medici: "Solo 767 medici non vaccinati sospesi, appena 100 i veri no vax"

"I medici non ancora vaccinati sono una minima parte: attualmente ne risultano sospesi, per questo motivo, 767 su 460.000 iscritti agli albi. Molti altri, almeno 250, hanno regolarizzato la loro posizione. Anche tra i sospesi, quelli che hanno una posizione dichiaratamente no-vax sono, a loro volta, una minoranza, circa un centinaio". A dirlo il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici Chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli. "Dispiace che queste persone facciano tanto rumore  e che le loro azioni e intimidazioni creino, se amplificate, una frattura nel rapporto di fiducia tra medici e cittadini, tra scienza e società", dice Anelli. "Siamo arrivati all'ultimo miglio, al rush finale della campagna vaccinale: è il momento ora, di fare uno sforzo, tutti insieme, per proteggere noi stessi e la comunità. E i medici devono essere capofila nel promuovere la vaccinazione, rassicurando con il loro esempio, e mettendo a disposizione le loro conoscenze e competenze, i cittadini che ancora nutrono dubbi e paure", conclude.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
14:55

Minacce no vax a presidente Ordine medici Trento dopo sospensione dei medici non vaccinati

“Lettere anonime, minacce larvali, via mail o per posta. Per fortuna niente a che vedere con gli avvertimenti pesanti ricevuti da altri presidenti. Fa comunque male ricevere messaggi di questo tipo quando dovrebbe prevalere il buonsenso e cercare, tutti assieme, la soluzione per superare la pandemia”. Così Marco Ioppi, presidente dell’Ordine dei medici di Trento, relativamente alle minacce ricevute a seguito delle sospensioni di medici che non hanno aderito alla campagna vaccinale. “Vivo questa situazione con distacco, so di essere nel giusto. C’è la salute della collettività da tutelare e questo faccio. Anche se per farlo l’Ordine deve ricorrere alle sospensioni. Essere contrari al vaccino per un medico vuol dire auto isolarsi e non tenersi aggiornato, significa abbandonare la comunità scientifica e prendere una strada che in tutta onestà non porta a nulla. E’ una condizione che mi fa tristezza” ha sottolineato Ioppi.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
14:30

Coronavirus in Germania, oltre 7mila nuovi casi: continua calo contagi da due settimane

Sono 7.211 i nuovi contagi registrati in Germania nell’ultima giornata, secondo quanto reso noto dal Robert Koch Institute (Rki). Viene quindi confermato il calo dei contagi che va avanti da ormai circa due settimane. Stabile, invece, il numero dei decessi: sono 62 nelle ultime 24 ore, cifra quasi uguale a quella registrata una settimana fa.

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
14:14

Coronavirus in Toscana, oggi 290 nuovi casi: età media contagiati è 37 anni

Sono 290 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Toscana nelle ultime 24 ore, mentre i decessi sono stati 7. L’età media dei nuovi contagiati è di 37 anni, mentre per i decessi è di 82,9 anni. Attualmente i ricoverati in Toscana sono 337 (11 in meno di ieri), con 49 in terapia intensiva (stabili).

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
14:02

Coronavirus in Puglia, 186 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore

I nuovi casi di Covid registrati in Puglia nelle ultime 24 ore sono stati 186, a fronte di poco meno di 15mila test: il tasso di positività si attesta all’1,27%. Si conta anche un decesso. Le persone attualmente positive in regione sono 2.908.

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
13:43

Trieste, manifestazione no green pass: migliaia di persone bloccano il centro città

Circa 8mila persone sfilano nel centro di Trieste per protestare contro il green pass obbligatorio. La manifestazione ha bloccato il centro della città, urlando slogan contro il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e il ministro della Salute, Roberto Speranza. I manifestanti chiedono “libertà di scelta” e parlano di “dittatura sanitaria” in merito al vaccino anti-Covid.

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
13:22

In Russia 822 decessi covid in 24 ore

Resta alto il numero dei decessi covid giornalieri in Russia che da giorni fa registrare oltre ottocento vittime quotidiane. Sono 22.041 i nuovi casi di coronavirus registrati in Russia nelle ultime 24 ore e 822 le persone che hanno perso la vita per complicanze da civd. Lo ha reso noto la task force incaricata di monitorare l’andamento della pandemia nel Paese. Viene così aggiornato a 7.269.514 il totale dei contagi in Russia dallo scoppio della pandemia, come riporta la Johns Hopkins University.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
13:01

Papa Francescoo: "La pandemia covid esaspera le disuguaglianze"

Papa Francesco
Papa Francesco

"Il flagello della pandemia cvid rischia di esasperare le disuguaglianze", lo ha detto Papa Francesco incontrando i Vescovi Amici del Movimento dei Focolari. "Davanti alle ombre di un mondo chiuso, dove tanti sogni di unità vanno in frantumi, dove manca un progetto per tutti e la globalizzazione naviga senza una rotta comune, dove il flagello della pandemia rischia di esasperare le disuguaglianze, lo spirito ci chiama ad avere l'audacia, la parresia, di essere uno" ha spiegato Bergoglio. Unità che però "non è unanimismo", ha aggiunto.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
12:44

Quando potrebbe cambiare la quarantena in caso di contagi a scuola: le novità per gli studenti

In caso di contagio tra gli studenti il protocollo da seguire a scuola potrebbe presto cambiare: l’ipotesi più probabile è quella di ridurre la quarantena, sia dal punto di vista dei giorni di isolamento sia per la sua applicazione, che riguarderebbe solamente i vicini di banco. Secondo il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, una decisione potrebbe arrivare a ottobre, dopo aver valutato l’impatto del ritorno in classe.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
12:26

Caccino Covid, Speranza: "Aumento significativo di prime dosi"

“Siamo ancora dentro la pandemia, ma i risultati della campagna di vaccinazione sono molto incoraggianti: stamattina siamo al 77,4% delle persone vaccinabili che hanno completato il ciclo, a 83.600.000 dosi somministrate, un numero molto significativo che sta crescendo e negli ultimi giorni, grazie alle scelte fatte, c’è un aumento significativo delle prime dosi e questo ci mette nelle condizioni di poter governare meglio l’epidemia”. Lo ha riferito il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenendo a “Futura 2021” la tre-giorni promossa dalla Cgil.  Come ha spiegato ieri il commissario all'emergenza, generale Francesco Paolo Figliuolo, Dal 20 al 23 settembre sono state somministrate, in media, 80.500 prime dosi al giorno, mentre, negli stessi giorni della settimana precedente, dal 13 al 16 settembre, ne sono state inoculate in media 60.700, registrando un’inversione di tendenza pari a + 32,5%.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
12:08

Covid, Salmaso: "Chi non è vaccinato rischia come prima"

“È il vaccino a fare la differenza. Grazie al numero degli immunizzati, anche se le attività sono riprese quasi normalmente, anche se la scuola ha riaperto, i dati del contagio sono in discesa. Bene. Ma sappiamo quanto il decremento possa essere volatile. Quindi grandissima attenzione: il sistema sanitario non può correre il rischio di paralizzarsi di nuovo”. Così l’epidemiologa Stefania Salmaso, in un’intervista al Corriere della Sera. “Il vaccino funziona. Ci sono 40 milioni di vaccinati. Quindi la platea dei suscettibili al virus si è molto ridotta. Il virus si comporta come prima tra i non vaccinati, ma il loro numero ridotto, e decisamente inferiore a quello degli immunizzati, consente di tenere a bada il diffondersi dell’infezione” ha aggiunto l’epidemiologa, spiegando: “I vaccini sono stati somministrati nell’Unione Europea a centinaia di milioni di persone e sono sicuri. L’infezione con il virus che provoca Covid può essere grave e causare effetti a lungo termine. La pandemia non si esaurirà in breve, dovremo proteggerci ancora per tanto tempo. Vaccinarsi è il modo migliore”.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
11:47

Covid Veneto, oggi 376 nuovi contagi  e un morto

Sono 376 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi in Veneto. Nelle ultime 24 ore si si registra anche una vittima. So i dati del bolletino covid di oggi sabato 25 settembre diffusi dalla Regione Veneto. Nell'ultima giornata in Veneto scendono anche i dati ospedalieri: i malati ricoverati nelle aree mediche no gravi son ora sono 253 (-3), mentre quelli nelle terapie intensive 52 (-3). Le persone attualmente positive e in isolamento sono 11.379

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
11:26

Corteo no Green pass a Trieste con migliaia di persone

Migliaia di persone stanno manifestando a Trieste contro l'obbligo del Green pass attraversando il centro dove forte è la presenza delle forze dell'ordine, scandendo slogan al megafono ed esponendo striscioni. "Obbligo Green pass è  vile ricatto" e "No Green pass no apartheid" sono le scritte comparse su due degli striscioni più grandi. L'intero centro della città è praticamente bloccato. Alcuni manifestanti paragonano le misure sanitarie a "fascismo mascherato", altri hanno urlato frasi contro il primo ministro Mario Draghi. Tra i manifestanti è stata segnalata anche la presenza di Ugo Rossi, candidato a sindaco di Trieste per il movimento 3V (no Vax) e arrestato nei giorni scorsi dopo disordini e uno scontro fisico con i carabinieri.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
11:04

In India quasi 30mila nuovi casi e 300 morti in 24 ore

Sono quasi 30mila i nuovi contagi e quasi 300 i morti per complicanze riconducibili al coronavirus in India nelle ultime 24 ore. Lo riporta il ministero della Sanità di Nuova Delhi. Secondo l’ultimo bollettino ufficiale, sono 29.616 i nuovi casi di Covid-19 e 290 decessi in tutta l’India nell’ultima giornata. A essere maggiormente colpito è lo stato del Kerala, dove sono stati segnalati 17.983 casi e 127 decessi.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
10:48

Controlli Nas su green pass in 5mila attività, 236 violazioni

Prosegue la campagna di controllo da parte dei carabinieri Nas sul rispetto dell'obbligo del green pass per l'accesso a determinate attività e servizi. Dall'entrata in vigore della normativa, sono state ispezionate oltre 5.000 mila attività, contestando 236 violazioni, delle quali 128, per omessa verifica, ai titolari di esercizi commerciali ed attività dove è previsto l’obbligo della certificazione, come ristoranti e bar, palestre, sale scommesse e mezzi di trasporto. Ulteriori 108 sanzioni sono state invece applicate nei confronti dei clienti per mancato possesso del certificato. Dalle ispezioni dei Nas è emerso che 116 sanzioni sono riconducibili a strutture di somministrazione di alimenti e bevande, quali ristoranti, pizzerie e bar, 58 sono relative a palestre, piscine e centri benessere, 38 a sale scommesse, sale gioco e attività ricreative, mentre 24 nell'ambito dei servizi di trasporto a lunga percorrenza, per un valore complessivo di oltre 94mila euro di sanzioni amministrative.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
10:31

No vax muore di covid nel Pavese, aveva cercato di curarsi a casa da solo

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un uomo di 56 anni è morto in provincia di Pavia per Covid-19: l’autotrasportatore era noto nel suo paese per essere un negazionista del virus. Non era vaccinato ed era contrario a tutte le misure per contenere il contagio. Dopo essersi ammalato, l’uomo aveva tentato di curarsi in casa, ma subito dopo è peggiorato richiedendo il ricovero in ospedale.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
10:18

Col green pass dal 15 ottobre si torna in ufficio: le regole per i dipendenti pubblici

Dal 15 ottobre tutti i dipendenti pubblici dovranno tornare in presenza: a stabilirlo è il dpcm firmato dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, e voluto dal ministro della Pa, Renato Brunetta. Ecco quali saranno le regole per il ritorno in ufficio, i limiti allo smart working e l’applicazione dell’obbligo di green pass nella Pa.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
10:05

Vaccini covid, In Italia oltre 41.7 milioni di vaccinati completi 

In Italia oltre 41.7 milioni di vaccinati completi contro il covid-19. Secondo l'ultimo aggiornamento della campagna vaccini coni dati alle 9.30 di oggi, sabato 25 settembre, sono precisamente 41.795.983 le persone che che hanno completato il ciclo vaccinale par al 77,39 % della popolazione over 12. Sono 44.734.112 le persone che invece hanno ricevuto almeno una dose, pari all'82,83 % della popolazione over 12. Inoltre 37.485 persone hanno ricevuto anche la terza dose pari al 4,02 % della popolazione interessata dal richiamo.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
09:49

Vaccino Covid e antinfluenzale in un’unica soluzione: Novavax avvia test sull’uomo

Il vaccino quadrivalente antinfluenzale “NanoFlu” e l’anti Covid “NVX-CoV2373” della società biotecnologica americana Novavax hanno entrambi dimostrato di essere ben tollerati ed efficaci nei trial clinici. Entrambi basati su proteine ricombinanti e un adiuvante con saponina, saranno somministrati in una formulazione unica in un nuovo studio. L’obiettivo è ottenere un unico vaccino contro il coronavirus SARS-CoV-2 e i vari ceppi del virus dell’influenza.

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
09:37

Docente no Green pass rischia la sospensione: protesta affiggendo cartello fuori dalla scuola

Un grosso cartello fuori dalla scuola per protestare contro il green pass obbligatorio per i docenti, così Gianfranco Pigozzi, docente di arte alla scuola secondaria Signorelli di Orvieto, ha deciso di rendere pubblica la sua protesta contro il certificato vaccinate. "Il Green pass è vergognoso e criminale perché provocatoriamente disonesto nei confronti dei cittadini, violentemente lesivo dei diritti costituzionali, inutile per la prevenzione del contagio" si legge all'inizio del cartello. Nel quale si parla, sempre in merito al Green pass, di "un brutale atto di ricatto e sottomissione politica". "Come libero cittadino mi sento discriminato, perché non mi sto sottraendo a nessun obbligo di legge ma sto compiendo una libera scelta" ha spiegato l'uomo che dopo aver rinunciato anche ai tamponi ora rischia la sospensione

A cura di Antonio Palma
25 Settembre
09:03

“Green pass solo a guariti e vaccinati”: l’appello per spingere le vaccinazioni e contenere le varianti Covid

“Il Green pass così com’è non è ancora efficace: in Italia ci sono quaranta milioni di vaccinati, ma anche dieci milioni di persone che lo ottengono grazie al tampone. Si tratta di una distonia clamorosa, il pass dovrebbe essere concesso solo a guariti e vaccinati, altrimenti non si riuscirà a raggiungere chi ancora manca all’appello”. Ne è convinto il professor Francesco Menichetti, direttore del reparto di Malattie Infettive all’ospedale universitario di Pisa. Che in un’intervista al Corriere Fiorentino racconta la sua amarezza per l’essere costretto alla pensione per sopraggiunti limiti di età – ha appena compiuto settant’anni -, ma anche ciò che a suo dire non va nella strategia di contenimento del virus: “Non dimentichiamo che i soggetti a rischio, se si ammalano, possono finire in terapia intensiva e continuare a mettere in crisi il nostro sistema sanitario. Oltre a questo, dovremmo poter disporre di vaccini più adeguati: non ci nascondiamo, gli attuali sono molto efficaci in termini di riduzione della malattia e della forma grave della malattia, ma sono ancora imperfetti dal punto di vista del contagio, perché la protezione dall’infezione non supera il settanta per cento. Lo dimostra la variante Delta, e sappiamo bene che, con un contagio ridotto ma non impedito, il virus continua a circolare e circolando può mutare ulteriormente”.

25 Settembre
08:54

Calano i contagi, Salmaso: "Merito del vaccino, pochi casi nonostante riapertura attività e scuole"

L’epidemiologa Stefania Salmaso commenta con il Corriere della Sera il calo dei contagi in Italia nelle ultime settimane e spiega che è “il vaccino a fare la differenza: grazie al numero degli immunizzate, anche se le attività sono riprese quasi normalmente, anche se la scuola ha riaperto, i dati del contagio sono in discesa”. Salmaso comunque avverte che non bisogna abbassare le guardia perché è importante evitare che si torni ad avere un’eccessiva pressione sui servizi sanitari.

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
08:49

Covid in India: quasi 30mila nuovi contagi, 290 i decessi

In India si registrano quasi 30mila nuovi contagi nelle ultime 24 ore, con quasi 300 morti. Sono i dati riportati dal ministero della Sanità, secondo cui i nuovi casi sono 29.616, con 290 decessi. Lo stato più colpito è quello del Kerala, con quasi 18mila casi e oltre 100 morti.

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
08:47

La Norvegia torna alla normalità: via tutte le restrizioni, niente più distanziamento e limiti a capienza

La Norvegia torna alla normalità: da domani verranno eliminate tutte le restrizioni anti-Covid, introdotte a partire dal marzo del 2020. Niente più distanziamento di almeno un metro né quarantene o divieti di stringersi la mano, così come verranno eliminati i limiti alla capienza in tutti i tipi di locali e negozi. Il ritorno alla normalità è stato annunciato dalla premier conservatrice uscente, Erna Solberg: la decisione arriva pochi giorni dopo la sconfitta alle elezioni con cui al potere torna il Partito laburista. Ad oggi in Norvegia più del 90% della popolazione ha ricevuto almeno una dose del vaccino anti-Covid. Molte restrizioni erano state abolite già nelle scorse settimane, ma da domani si torna alla vita pre-Covid, con limitazioni quasi nulle anche per i viaggi. Resta l’obbligo di isolamento in caso di test positivo e l’obbligo di indossare la mascherina sui trasporti pubblici, solamente se necessario.

A cura di Stefano Rizzuti
25 Settembre
08:33

Le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo oggi, sabato 25 settembre

Gli ultimi aggiornamenti sul Coronavirus: ieri in Italia sono stati 3.797 i casi registrati, stando al bollettino del ministero della Salute. I morti sono stati 52, il tasso di positività si attesta all’1,4%. In calo sia i ricoveri (-97) che l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva (-16). I ricoveri scendono anche a livello settimanale, a fronte di una decrescita dei contagi in Italia e di un’incidenza e un Rt sotto il livello di guardia. Solo quattro Regioni sono a rischio moderato e tutta l’Italia resta in zona bianca, con l’unica eccezione della Sicilia che però presto potrebbe lasciare la zona gialla. La Regione che fa registrare più casi su base giornaliera è la Lombardia, ecco i dati sugli incrementi quotidiani di ogni territorio:

  • Lombardia: +488
  • Veneto: +428
  • Campania: + 348
  • Emilia-Romagna: +327
  • Lazio: +361
  • Piemonte: +213
  • Sicilia: +464
  • Toscana: + 334
  • Puglia: + 157
  • Friuli-Venezia Giulia: +84
  • Marche: +73
  • Liguria: +69
  • Abruzzo: +54
  • Calabria: +143
  • P.A. Bolzano: +64
  • Sardegna: +73
  • Umbria: +52
  • P.A. Trento: +21
  • Basilicata: + 32
  • Molise: +10
  • Valle d'Aosta: +2

Restano ancora senza doppia dose di vaccino 3,2 milioni di italiani con più di 50 anni, ma negli ultimi giorni – con l’introduzione del green pass obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro – si registra un aumento del 32,5% delle prime dosi. E con la certificazione verde tornano al lavoro in presenza anche tutti i dipendenti della pubblica amministrazione: come annunciato dal ministro della Pa, Renato Brunetta, dal 15 ottobre tutti i dipendenti pubblici saranno nuovamente in ufficio. Nei prossimi giorni si deciderà sull’aumento della capienza di cinema, teatri e stadi: potrebbe essere portata all’80%. Via libera anche ai test salivari molecolari per ottenere il green pass.

Nel mondo la novità principale sul Covid arriva dalla Norvegia: da domani nel Paese, dove il 90% della popolazione ha ricevuto almeno la prima dose, verranno eliminate tutte le restrizioni. Si torna alla vita pre-Covid, con le regole vigenti prima del marzo del 2020. Non ci sarà più il distanziamento di almeno un metro né un limite alla presenza nei locali, nei negozi e in tutti i luoghi pubblici, così come verranno abolite le quarantene. La premier uscente Era Solberg parla di un ritorno alla “vita normale”.

A cura di Stefano Rizzuti
27584 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni