Conflitto in Ucraina
8 Agosto 2022
06:01
AGGIORNATO08 Agosto

Le notizie dell’8 agosto sulla guerra in Ucraina

Nave dall'Ucraina carica di soia in partenza per l'Italia. Medvedev: "Occidente vuole distruggere la Russia". Mosca e Kiev si accusano reciprocamente di aver bombardato la centrale nucleare di Zaporizhzhia.

Guterres (ONU): "Attaccare centrale nucleare sarebbe un suicidio". Per l'Agenzia internazionale per l'energia atomica il modo in cui la centrale viene gestita e i combattimenti in corso intorno ad essa rappresentano una grave minaccia. Zelensky chiede una risposta più "forte" contro quello che ha definito il "terrore nucleare russo”. Prosegue intanto l'esportazione di grano dai porti ucraini secondo l'accordo raggiunto a Istanbul tra Mosca e Kiev con la mediazione della Turchia e dell’Onu. Partita anche una nave diretta in Italia.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
08 Agosto
22:03

Biden: "Dagli Usa maggiore invio di armi da inizio guerra"

"Gli Stati Uniti hanno autorizzato il loro più grande pacchetto di assistenza alla sicurezza fino ad oggi per l'Ucraina. Questo pacchetto aggiunge ulteriori munizioni, armi e attrezzature all'Ucraina per aiutare a soddisfare le sue esigenze di sicurezza cruciali mentre difende il Paese". Lo afferma su Twitter il presidente Usa, Joe Biden, dopo l'annuncio del Pentagono del nuovo pacchetto di aiuti.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
21:44

Zelensky: "Nel Donbass situazione difficile, servono armi"

"La situazione in Donbass resta molto difficile: il nostro esercito sta facendo tutto il possibile per fermare il terrore russo e infliggere le maggiori perdite possibili agli occupanti. La chiave, ora come prima, sono le armi per la nostra difesa, le armi dei nostri partner". Lo ha dichiarato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in un video messaggio.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
21:03

ONU: "17,7milioni di ucraini necessitano di assistenza umanitaria"

Le intense ostilità dall'inizio dell'invasione russa del 24 febbraio hanno messo 17,7 milioni di ucraini (un quarto della popolazione) nella condizione di chiedere assistenza umanitaria, con un aumento di circa 2 milioni di persone rispetto agli ultimi dati di aprile. Lo rende noto il coordinatore umanitario per l'Ucraina Denise Brown, citando l'ufficio delle Nazioni Unite nel Paese. Lo riporta Ukrinform.  Brown ha invitato la comunità internazionale a continuare a sostenere la popolazione. L'appello giunge mentre l'Onu e le organizzazioni umanitarie rispondono al peggioramento della situazione.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
19:53

La Russia sospende ispezioni Usa sul trattato per la limitazione delle armi nucleari

La Russia sospenderà temporaneamente le ispezioni statunitensi ai suoi siti nell'ambito del trattato New Start per la limitazione delle armi nucleari. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri citato dalla Tass. Nella nota si aggiunge che Mosca continua a rispettare tutti i limiti posti dal trattato, che scadrà nel 2026, ma si riserva di riprendere le ispezioni da "posizioni più realistiche". Il New Start è l'unico trattato sugli armamenti nucleari tra Usa e Russia ancora in vigore.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
19:29

Dagli USA 1 miliardo di dollari di aiuti militari all'Ucraina

Il Pentagono ha annunciato un nuovo pacchetto di aiuti militari all'Ucraina da 1 miliardo di dollari. Nella nuova trache ci sono altri sistemi lanciarazzi Himars, che hanno aiutato le forze di Kiev ad attaccare le truppe russe molto oltre la linea di confine, missili terra-aria per la difesa contro aerei e razzi russi, armi anticarro Javelin e munizioni, si legge in una nota del Dipartimento della difesa.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
19:00

La Banca Mondiale ha stanziato 4,5 miliardi di dollari per l'Ucraina

La Banca Mondiale ha stanziato un nuovo pacchetto di aiuti all'Ucraina per un totale di 4,5 miliardi di dollari. Lo riferisce l'istituzione in una nota.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
18:51

USA: "La Russia cessi le attività militari intorno alle centrali nucleari ucraine"

Gli Stati Uniti hanno invitato la Russia a cessare tutte le attività militari all'interno e intorno alle centrali nucleari in Ucraina, inclusa quella di Zaporizhzhia, la più grande d'Europa e controllata dalle truppe di Mosca. "Continuiamo a chiedere alla Russia di cessare tutte le operazioni militari dentro e intorno alle centrali nucleari ucraine e di restituirne il controllo all'Ucraina", ha detto la portavoce della Casa Bianca, Karine Jean Pierre, durante un briefing con la stampa a bordo dell'Air Force One. "Combattere intorno a una centrale nucleare è pericoloso", ha detto la portavoce sottolineando che, secondo i dati raccolti, "fortunatamente non abbiamo indicazioni di un aumento anomalo dei livelli di radioattività".

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
17:41

Mosca acccusa: "Kiev non vuole una visita degli ispettori dell'Aiea a Zaporizhzhia"

Secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, Kiev non è interessata a permettere una visita degli ispettori dell'Aiea alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, in Ucraina dell'Est. Russia e Ucraina si sono accusate a vicenda di bombardare la centrale nei giorni scorsi. Secondo Zakharova, poche settimane fa Mosca "ha fatto tutto il necessario perché avvenisse una visita di successo" degli ispettori Onu. "Il fatto che la missione internazionale non abbia avuto luogo è responsabilità di Kiev", ha aggiunto.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
16:44

Putin non parteciperà alla prossima assemblea generale dell'ONU

Il presidente russo Vladimir Putin non prenderà parte alla riunione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite che si terrà a settembre a New York e non ha in programma di intervenire all'evento, nemmeno a distanza. A dichiararlo il portavoce del Cremlino Dmytro Peskov citato dall'agenzia di stampa Tass. A guidare la delegazione russa all'Assemblea generale dell'Onu sarà il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, ha aggiunto Peskov

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
15:49

Kiev chiede di smilitarizzare la centrale nucleare di Zaporizhzhia

L'Ucraina ha chiesto che venga istituita una zona smilitarizzata intorno alla centrale di Zaporizhzhia, dove recenti combattimenti con i russi hanno sollevato i timori di un incidente nucleare. Zaporizhzhia, il più grande complesso nucleare d'Europa, è stato occupato dalle truppe di Mosca all'inizio dell'invasione. Nei giorni scorsi è stata teatro bombardamenti che hanno arrecato danni a diverse strutture, costringendo alla chiusura di un reattore. "Quello che deve essere fatto è rimuovere le forze di occupazione dalla centrale e creare una zona smilitarizzata sul suo territorio", ha affermato Petro Kotin, presidente della compagnia di energia nucleare ucraina Energoatom. "La loro presenza è il pericolo maggiore per il futuro, si rischia un incidente con radiazioni o addirittura una catastrofe nucleare", ha aggiunto in una dichiarazione diffusa dall'agenzia.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
15:02

Russia: "Non ci sono le basi per un incontro tra Putin e Zelensky"

"Non ci sono le basi" per un incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e quello ucraino Volodymyr Zelensky. A dirlo il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov rispondendo a una domanda circa l'esito della mediazione turca tra le parti. Putin e Zelenskyy potrebbero incontrarsi solo dopo che i negoziatori di entrambe le parti avranno "fatto il loro lavoro", ha aggiunto Peskov. I negoziati tra Mosca e Kiev sono stati bloccati per mesi, con ciascuna parte che incolpa l'altra per la mancanza di progressi.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
14:35

Erdogan: "No a Svezia e Finlandia nella NATO se non consegneranno i terroristi alla Turchia"

La Turchia "non darà la sua approvazione all'ingresso della Finlandia e della Svezia nella Nato fino a quando i due Paesi non soddisferanno le promesse fatte in merito alla lotta al terrorismo. Su questo siamo chiari". A dirlo il presidente turco Recep Tayyip Erdogan intervenendo alla Conferenza degli ambasciatori. "Nessun Paese della Nato deve essere un paradiso sicuro per i terroristi del Pkk e di Feto che stanno sfuggendo alla giustizia turca", ha aggiunto.

A cura di Davide Falcioni
08 Agosto
13:41

Filorussi di Zaporizhizhia: "Presto referendum per riunire regione con la Russia"

Il capo filorusso della regione di Zaporizhzhia Yevgeny Balitsky ha firmato l'ordine di tenere un referendum sulla riunificazione della regione con la Russia. Lo riporta Ria Novosti. Il documento è stato siglato nell'ambito del forum che si sta svolgendo a Melitopol. I 700 delegati presenti hanno tutti alzato la mano all'unanimità per dare il loro assenso alla proposta.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
13:16

Kuleba: "Arrivo prima nave segno di speranza"

La prima nave con grano ucraino ha raggiunto il porto di Derince, in Turchia. La Polarnet ha trasportato oltre 12mila tonnellate di grano ed era partita dal porto di Odessa il 5 agosto. Si tratta della prima imbarcazione a raggiungere la sua destinazione finale tra quelle partite la scorsa settimana per esportare cereali dall'Ucraina nell'ambito dell'accordo tra Ankara, Mosca, Kiev e Onu.

"Un messaggio di speranza per ogni famiglia in Medio Oriente, Africa e Asia: l'Ucraina non vi abbandonerà. Fondamentale per preservare la sicurezza alimentare globale", ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
13:00

Kiev: "Russi colpiscono zona urbana Kharkiv, almeno un morto"

Le forze russe continuano a bombardare Kharkiv, nel nordest dell'Ucraina, prendendo di mira una zona densamente popolata della città, dove si registra almeno un morto. Lo hanno riferito il sindaco Ihor Terekhov e il capo dell'amministrazione regionale Oleg Synegubov, Lo riporta l'agenzia Unian.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
12:50

Mosca: "Ridotta per sicurezza attività reattori Zaporizhzhia"

È stata ridotta per motivi di sicurezza l'attività dei due reattori funzionanti alla centrale di Zaporizhzhia, in Ucraina, che le forze russe e ucraine si accusano a vicenda di bombardare. Lo ha reso noto il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konanshenkov, citato dalla Tass. "Per prevenire incidenti, il personale tecnico ha ridotto la produzione dei reattori 5 e 6 a 500 megawatt", ha precisato il portavoce. Konanshenkov ha aggiunto che ieri un bombardamento ucraino ha fatto scattare il sistema di sicurezza che ha interrotto l'erogazione di elettricità alla centrale.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
12:15

Peskov: "Incontro Putin-Zelensky? Non ci sono prerequisiti"

Non ci sono le condizioni, anzi "i prerequisiti" per un incontro tra il presidente russo, Vladimir Putin, e quello ucraino, Volodymyr Zelensky: lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, nel consueto briefing con la stampa.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
11:48

Mosca: "Per ora non ci sono presupposti per colloqui con Kiev"

Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha affermato che, a suo avviso, "al momento non ci sono negoziati" con l'Ucraina "né i presupposti per essi". Lo riporta l'agenzia Interfax. Le truppe russe hanno invaso l'Ucraina a febbraio provocando una guerra sanguinosa nel cuore dell'Europa.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
11:02

Mosca: "Centrale nucleare Zaporizhzhia funziona normalmente"

"La centrale nucleare di Zaporizhzhia funziona normalmente": lo ha reso noto il capo dell'amministrazione installata dalla Russia dell'omonimia regione occupata, Yevgeniy Balitsky. Lo riporta Interfax. "Abbiamo informazioni dai militari e dai rappresentanti dell'agenzia russa Rosatom, che sono qui per monitorare la situazione. Abbiamo informazioni da loro che tutto sta funzionando in modalità normale, due reattori funzionano a pieno regime", ha detto Balitsky ai microfoni di canale Russia-24 (VGTRK) aggiungendo che l'impianto è sotto il controllo di "strutture russe".

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
10:44

Onu chiede accesso a ispettori Aiea alla centrale nucleare di Zaporizhzhia

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha chiesto l'immediata sospensione degli attacchi alla centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia ed ha sottolineato l'urgenza di garantire l'accesso degli ispettori internazionali all'impianto di energia nucleare più grande d'Europa. "Sosteniamo pienamente l'Agenzia internazionale per l'energia atomica nei suoi sforzi per creare le condizioni di stabilizzazione di quell'impianto", ha affermato Guterres in una conferenza stampa a Tokyo, aggiungendo che gli ispettori dell'Aiea devono avere accesso al sito per poter controllare lo stato dell'impianto, colpito negli ultimi giorni da attacchi militari nel contesto degli scontri a fuoco tra Russia e Ucraina per il controllo dell'area.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
10:29

Truppe ucraine hanno nuovamente bombardato strategico ponte a Kherson

Le truppe ucraine hanno nuovamente bombardato nella notte un importante ponte a Kherson, la città nel Sud del Paese occupata dai russi e che le autorità di Kiev puntano a riconquistare. Il ponte Antonovski, alla periferia di Kherson, è strategico e vitale per i rifornimenti perché è l'unico che collega la città alla sponda meridionale del fiume Dnepr e al resto della regione di Kherson.

Era già stato preso di mira e parzialmente distrutto il 27 luglio, il che aveva costretto l'esercito russo a ripensare le sue catene di approvvigionamento (pare che fossero stati installati pontili mobili).

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
10:02

Papa: "Partenza prime navi cariche cerali dimostra possibile dialogare"

"Cari fratelli e sorelle, desidero salutare con soddisfazione la partenza dai porti dell'Ucraina delle prime navi cariche di cerali. Questo passo dimostra che è possibile dialogare e raggiungere risultati concreti che giovano a tutti. Pertanto, tale avvenimento si presenta anche come un segno di speranza e auspico di cuore che seguendo questa strada si possa mettere fine ai combattimenti e arrivare a una pace giusta e duratura". Così Papa Francesco ieri al termine dell'Angelus.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
10:02

Accordo Putin-Erdogan per pagamento parziale gas in rubli

Il presidente russo Vladimir Putin ed il presidente turco Recep Tayyip Erdogan hanno concordato il pagamento parziale delle forniture di gas in rubli. Lo ha reso noto il vice premier russo Alexander Novak, dopo l'incontro di venerdì durato oltre quattro tra ore tra i due presidenti a Sochi. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha poi confermato che Ankara inizierà a pagare parte delle importazioni di gas russo in rubli. "Noi siamo la Turchia e la nostra porta è aperta a tutti", ha detto Erdogan all'indomani dell'incontro a Sochi con il presidente russo Vladimir Putin. "Una cosa positiva che abbiamo ottenuto da quell'incontro è che abbiamo raggiunto un accordo sul rublo con Putin, e poiché faremo questo commercio (di gas) in rubli, è chiaro che la Turchia e la Russia ci guadagneranno", ha detto citato dall'agenzia di stampa Anatolia.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
09:41

Medvedev: "L'Occidente vuole distruggere la Russia"

"L'Occidente vuole distruggere la Russia" e "non si preoccupa assolutamente" per il destino dell'Ucraina. Lo ha sostenuto oggi l'ex presidente russo e vice presidente del Consiglio di sicurezza nazionale di Mosca Dmitry Medvedev intervistato dall'agenzia di stampa Tass. "La Russia garantirà i suoi interessi nazionali con tutti i mezzi a sua disposizione", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
09:24

Secondo l'Ucraina "42.340 soldati russi sono stati uccisi dall'inizio della guerra"

"Circa 42.340 soldati russi sono stati uccisi in Ucraina dall'inizio dell'invasione", secondo l'esercito di Kiev. Nel suo aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca, l'esercito ucraino indica che si registrano anche 223 caccia, 192 elicotteri e 754 droni abbattuti. Lo riporta Ukrinform. Inoltre le forze di Kiev affermano di aver distrutto 1.811 carri armati russi, 960 sistemi di artiglieria, 4.070 veicoli blindati per il trasporto delle truppe, 15 navi e 182 missili da crociera.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
09:01

Nave dall'Ucraina carica di soia in partenza per l'Italia

La nave Sacura, battente bandiera liberiana, è stata autorizzata a partire dal porto di Yuhzny in Ucraina con un carico di 11mila tonnellate di soia ed è diretta a Ravenna. Lo rende noto la delegazione dell'Onu presso il centro istituito a Istanbul – dove sono presenti anche rappresentanti di Turchia, Russia e Ucraina – per coordinare le esportazioni dai porti ucraini attraverso corridoi sicuri nel Mar Nero. Come si legge nel comunicato, è stata autorizzata anche la partenza dal porto ucraino di Chornomorsk della nave ‘Arizona', che è diretta nella località turca di Iskenderun con un carico oltre 48mila tonnellate di grano. Le navi faranno tappa a Istanbul, dove verranno ispezionate dai delegati del centro di coordinamento e, se non saranno riscontrati problemi, potranno poi continuare il viaggio verso le loro destinazioni finali.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
08:59

Kiev: "Ancora razzi su Marhanets vicino a centrale nucleare"

Le forze russe hanno bombardato per la seconda notte consecutiva la cittadina ucraina di Marhanets (sud), sulla sponda nord del fiume Dnipro, a soli 10 km dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia sulla sponda sud. Lo ha reso noto su Telegram il capo dell'Amministrazione militare regionale di Dnipropetrovsk, Valentyn Reznichenko, secondo quanto riporta Ukrinform. "La comunità di Marhanets è stata colpita dal fuoco dei (lanciarazzi) Grad. Sono stati lanciati 20 razzi nemici. Fortunatamente non ci sono state vittime. La comunità di Chervonohryhorivka è stata colpita da due missili Kh-59", ha scritto Reznichenko. Nel villaggio di Kamyanske, inoltre, le esplosioni hanno danneggiato un'azienda agricola e nove edifici residenziali.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
08:38

Nella notte bombardamenti nelle regioni di Kharkiv e Kiev

Igor Terekhov, sindaco di Kharkiv, afferma che durante la notte sono stati segnalati bombardamenti russi nelle regioni di Kharkiv e Kiev in Ucraina. Lo riporta Sky News, che cita le parole di Terekhov: "Intorno alle 4.40, Kharkiv è stata bombardata di nuovo. Una serie di esplosioni. Secondo i dati preliminari, i distretti di Novobavarsky e Nemyshlyansky sono stati bombardati". In seguito ha detto che sono state segnalate  sette esplosioni nella regione di Kiev. "Non ci sono informazioni sulle vittime, spero che non ci saranno", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
08:32

Ispezione oggi in Turchia per navi col grano partite ieri dall'Ucraina

Le quattro navi con prodotti alimentari ucraini, inclusa una diretta in Italia, partite ieri da porti ucraini del Mar Nero arriveranno questa sera a Istanbul per essere "ispezionate": lo ha reso noto il ministero della Difesa turco, secondo quanto riporta la Tass. La nave diretta in Italia, a Monopoli, è la Mv Mustafa Necati, che trasporta 6mila tonnellate di olio di semi di girasole. Le altre tre sono la Mv Glory, diretta a Istanbul con 66mila tonnellate di grano, la Mv Star Helena diretta a Nantong/Machong (Cina) con 45mila tonnellate di farina e la Mv Riva Wind, diretta a Iskenderun (Turchia) con 44mila tonnellate di grano.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
08:20

Intelligence Uk: "Mine antiuomo russe lungo linee difensive nel Donbass"

"La Russia sta usando molto probabilmente mine antiuomo per scoraggiare la libertà di movimento lungo le sue linee difensive nel Donbass, nell'Ucraina orientale": lo scrive l'intelligence britannica nel suo aggiornamento quotidiano sulla situazione nel Paese. Queste mine, sottolinea il rapporto pubblicato dal ministero della Difesa su Twitter, hanno il potenziale di provocare un gran numero di vittime sia tra le forze ucraine sia tra la popolazione civile. Inoltre, conclude il rapporto, a Donetsk e Kramatorsk molto probabilmente i russi hanno cercato di usare le controverse mine antiuomo PFM-1 e PFM-1S, soprannominate ‘mine farfalla' o ‘pappagalli verdi', già usate dai sovietici durante la guerra in Afghanistan.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
07:55

Guterres (ONU): "Temo un conflitto prolungato"

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres teme che gli eventi in atto in Ucraina possano trasformarsi in un conflitto prolungato: lo ha detto a Tokyo parlando con i giornalisti, secondo quanto riporta la Tass. Il segretario generale delle Nazioni Unite ha detto di essere "molto preoccupato" per la possibilità di un conflitto"prolungato, che sta causando enormi sofferenze e sta avendo un impatto molto negativo sull'economia globale. La cosa difficile, per un cessate il fuoco, deriva dal semplice fatto che "non è possibile conciliare le posizioni" di Mosca e Kiev, ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
07:31

L'attrice Usa Jessica Chastain ha incontrato il presidente Zelensky

"L'attrice americana Jessica Chastain è in Ucraina. Per noi queste visite di personaggi famosi sono estremamente preziose. Grazie a questo, il mondo sentirà,c onoscerà e capirà ancora di più la verità su ciò che sta accadendo nel nostro Paese", ha scritto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sui social ringraziandola per il sostegno. Lo riporta Ukrinform. L'attrice e produttrice statunitense è arrivata a Kiev e ha visitato l'ospedale pediatrico Okhmatdyt.

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
07:08

Guterres (ONU): "Attaccare la centrale nucleare di Zaporizhzhia sarebbe un suicidio"

Qualsiasi attacco a una centrale nucleare è "suicida", ha avvertito il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, dopo che nuovi bombardamenti hanno colpito il grande complesso nucleare nell'Ucraina meridionale. Mosca e Kiev si danno responsabilità a vicenda per l'ultimo attacco alla centrale di Zaporizhzhia, sotto controllo russo sin dai primi giorni della guerra. I combattimenti di venerdì all'impianto hanno spinto l'organismo di vigilanza nucleare dell'Onu, l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) ad avvertire del "rischio molto reale di un disastro nucleare".

A cura di Ida Artiaco
08 Agosto
06:59

Grano, papa Francesco: “Partenza navi Ucraina dà speranza per la pace"

Papa Francesco ha accolto come una notizia positiva la partenza delle prime "navi del grano" dai porti dell'Ucraina, e vi vede un "segno di speranza” che tracci la linea verso la fine del conflitto e "una pace giusta e duratura”. "Desidero salutare con soddisfazione la partenza dai porti dell'Ucraina delle prime navi cariche di cereali", ha detto il Pontefice domenica. "Questo passo – prosegue – dimostra che è possibile dialogare e raggiungere risultati concreti, che giovano a tutti".

A cura di Susanna Picone
08 Agosto
06:41

Zelensky dice che se Mosca ricorre a 'referendum' è stop a negoziati

"L'Ucraina non rinuncerà ai suoi territori. E se la Russia cercherà di annettere le regioni temporaneamente occupate del sud con l'aiuto dei cosiddetti ‘referendum', allora i negoziati con il nostro Paese saranno chiusi". Lo ha detto il presidente ucraina Volodymyr Zelensky. "Ci sono sempre più notizie che gli occupanti si stanno preparando per pseudo-referendum nelle aree del sud del nostro Stato che occupano. Voglio dire una cosa molto semplice: tutti coloro che aiuteranno gli occupanti in qualche modo a realizzarli saranno ritenuti responsabili”.

A cura di Susanna Picone
08 Agosto
06:20

Guerra Ucraina, razzi vicino la centrale nucleare di Zaporizhzhia

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato di “terrore russo” a Zaporizhzhia. Kiev e Mosca si accusano a vicenda sull'utilizzo della centrale nucleare. Ancora una volta i militari ucraini denunciano un attacco russo: "Questa notte circa 60 razzi di tipo ‘Grad' sono caduti sugli insediamenti costieri tra Nikopol e Zaporizhzhia, 40 dei quali sul villaggio di Marhanets", sulla sponda nord del fiume Dnipro, a soli 10 km dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia sulla sponda sud". Diversa la versione dei russi: le truppe ucraine hanno attaccato un'area della centrale nucleare vicina alla zona di stoccaggio del combustibile nucleare esaurito danneggiando alcuni edifici amministrativi, ha reso noto l'ufficio stampa dell'amministrazione di Enerhodar, la città nella parte occupata dai russi della regione di Zaporizhzhia. Rilancia l’allarme anche l'Aiea, l'Agenzia internazionale per l’energia atomica, chiedendo che un suo team possa recarsi sul posto: "Proprio come abbiamo fatto a Chernobyl e nell’Ucraina meridionale all'inizio dell'anno. Possiamo mettere insieme una missione di sicurezza, protezione e salvaguardia e fornire l'assistenza indispensabile e la valutazione imparziale di cui c'è bisogno", scrive in un tweet il direttore generale dell'Aiea, Rafael Mariano Grossi.

A cura di Susanna Picone
08 Agosto
06:02

Russia-Ucraina, le notizie di oggi sulla guerra

Mosca e Kiev si accusano reciprocamente di aver bombardato la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Zelensky chiede una risposta più "forte" contro quello che ha definito il "terrore nucleare russo” e dice che se Mosca ricorre ai cosiddetti referendum è stop a negoziati. Prosegue intanto l'esportazione di grano dai porti ucraini secondo l'accordo raggiunto a Istanbul tra Mosca e Kiev con la mediazione della Turchia e dell’Onu. Partita anche una nave diretta in Italia.

A cura di Susanna Picone
2809 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni