Conflitto in Ucraina
21 Giugno 2022
06:01
AGGIORNATO21 Giugno

Le notizie del 21 giugno sulla guerra in Ucraina

Cosa è successo nel 118esimo giorno di guerra in Ucraina. La Lituania applica le sanzioni Ue e ferma i treni diretti alla città nel Baltico.  Zelensky firma ratifica convenzione Istanbul. Kiev: "Perso il controllo di Severodonetsk, resta solo l’Azot". Truppe ucraine lanciano attacchi a Isola dei serpenti. Accordo maggioranza-governo su risoluzione, Draghi: "Ricercare la pace, superare la crisi: questo è il mandato ricevuto dal Parlamento". Usa confermano morte di secondo cittadino americano in Ucraina.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
21 Giugno
22:33

Kiev conferma preparativi per i colloqui sulla crisi del grano a Istanbul

Kiev conferma i preparativi per i colloqui sulla crisi del grano a Istanbul. "Posso confermare che i preparativi per tali colloqui sono in corso. Tuttavia, non lo considererei un fatto compiuto. L'unica cosa che posso dire è che i colloqui non si terranno ai massimi livelli", ha spiegato il portavoce della presidenza ucraina Sergey Nikiforov

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
21:43

Italia verso proroga misure taglia- bollette

Una proroga anche per il terzo trimestre del pacchetto di misure per contenere prezzi di luce e gas, dal bonus sociale all'azzeramento degli oneri di sistema. Il governo, secondo quanto si apprende, sta lavorando all'estensione del pacchetto in vigore fino al 30 giugno. Secondo quanto reso noto, l'esecutivo potrebbe approvare un nuovo decreto legge taglia-bollette già nella prossima riunione del Consiglio dei ministri che dovrebbe tenersi domani nel primo pomeriggio.

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
21:24

Kuleba: "Con status di candidato Ue fine delle ambiguità, non siamo parte del mondo russo"

"Ho parlato con Josep Borrell in vista del vertice storico dell'Ue di questa settimana. Lo status di candidato all'adesione traccerà una linea di demarcazione dopo decenni di ambiguità: l'Ucraina è Europa e non fa parte del mondo russo". Lo ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri Ucraino Dmytro Kuleba.

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
21:07

Ucraina, Usa: “Nostro impegno per Lituania blindato”

La Lituania è un membro della Nato e gli Usa sono al suo fianco. Il nostro sostegno è blindato". Lo ha detto il portavoce del dipartimento di Stato americano, Ned Price, in un briefing con la stampa a proposito delle minacce di Mosca alla Lituania. "Sin dall'inizio dell'ingiustificata invasione russa dell'Ucraina abbiamo sottolineato l'importanza dell'articolo 5 della Nato, è il fondamento dell'Alleanza di cui la Lituania è membro", ha ribadito.

A cura di Chiara Ammendola
21 Giugno
20:55

Ucraina, Usa: “Nostro impegno per Lituania blindato”

La Lituania è un membro della Nato e gli Usa sono al suo fianco. Il nostro sostegno è blindato". Lo ha detto il portavoce del dipartimento di Stato americano, Ned Price, in un briefing con la stampa a proposito delle minacce di Mosca alla Lituania. "Sin dall'inizio dell'ingiustificata invasione russa dell'Ucraina abbiamo sottolineato l'importanza dell'articolo 5 della Nato, è il fondamento dell'Alleanza di cui la Lituania è membro", ha ribadito.

A cura di Chiara Ammendola
21 Giugno
20:48

Ucraina, la Spagna sostiene la candidatura di Kiev all'Ue 

"Oggi pomeriggio ho parlato con il presidente Volodymyr Zelensky e ho espresso il sostegno del nostro paese per la concessione all'Ucraina dello status di candidata all'Unione europea. È un momento storico. La Spagna è al vostro fianco": lo ha scritto su Twitter il premier spagnolo, Pedro Sánchez.

A cura di Chiara Ammendola
21 Giugno
20:16

Ucraina, forze Kiev: lanciano attacchi a Isola dei serpenti 

L'esercito ucraino ha affermato di aver lanciato attacchi aerei sull'isola di Zmiinyi, nota anche come Isola dei serpenti, causando "perdite significative" alle forze russe. In un post su Facebook, riferisce il Guardian online, il comando operativo meridionale dell'esercito ha affermato di aver condotto "attacchi mirati con l'uso di varie forze" sull'isola, ed ha aggiunto che "l'operazione militare continua e richiede il silenzio sulle informazioni fino alla sua conclusione".

A cura di Chiara Ammendola
21 Giugno
20:03

Governatore Kharkiv: “Russi attaccano aree residenziali, solo per vendetta”

Continua a crescere il numero di morti e feriti a Kharkiv e nella regione. L'ultimo attacco, a Chuguiv, vicino Kharkiv, questa sera ha ucciso sei persone e ne ha ferite tre, secondo quanto riferito dal sindaco, Halyna Minaeva a ‘Suspilne'. Nel primo pomeriggio, invece, un bombardamento contro un'area residenziale del distretto industriale di Kharkiv ha causato 4 morti e 11 feriti. "Altri tre civili sono stati uccisi oggi a seguito del bombardamento del villaggio di Udy. Una bambina di 8 anni è morta durante i bombardamenti a Bezruky, nel distretto di Dergachiv, mentre sua madre è stata ferita", riferisce su Telegram il governatore Oleg Synegubov, sottolineando che dall'inizio della guerra su vasta scala "43 bambini sono morti per mano degli occupanti nella regione di Kharkiv e altri 130 bambini sono rimasti feriti. Numeri purtroppo ancora in crescita".

A cura di Chiara Ammendola
21 Giugno
19:45

Ucraina, Slovenia dona a Kiev 35 mezzi corazzati

La Slovenia ha donato all'Ucraina 35 veicoli blindati anfibi e corazzati, fabbricati alcuni decenni fa nella ex Jugoslavia. I mezzi militari, riferiscono i media, sono già stati inviati e sono attualmente in transito su ferrovia in territorio della Polonia. In cambio, la Slovenia otterrà un credito di equivalente valore dagli Stati Uniti, per acquistare l'equipaggiamento di cui l'esercito sloveno ha bisogno per le sue operazioni. Secondo il portale 24ur, difficoltà logistiche hanno impedito una
spedizione più rapida dei blindati in Ucraina, probabilmente a causa della decisione dell'Ungheria di vietare il passaggio di armi attraverso il suo territorio. Il prototipo del veicolo da combattimento della fanteria è un cingolato anfibio con un equipaggio di tre soldati, un cannone da 20 millimetri, una mitragliatrice e lanciamissili anticarro Maljutk.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
19:38

Presidente polacco: fornito appoggio militare per 1,6 miliardi di dollari 

La Polonia ha finora consegnato più di 240 carri blindati ed altri 100 veicoli corazzati all'Ucraina. Ad annunciarlo è stato il presidente Andrzej Duda sottolineando in un incontro con i rappresentanti diplomatici del suo paese che Kiev ha inoltre ricevuto sistemi missilistici, mitragliatrici e munizioni. Il sostegno militare della Polonia all'Ucraina ammonta, ha precisato, ad oltre 1,6 miliardi di dollari. Lo scopo di questi aiuti è quello di bloccare l'aggressione russa, ha sottolineato. A riferirne è la Bild

A cura di Chiara Ammendola
21 Giugno
19:25

Gas: "Non scatta livello allarme, monitoraggio già alto"

L'Italia non passerà dal livello di preallarme a quello di allarme sulla situazione del gas. È questo, secondo quanto si apprende, il parere a livello tecnico del Comitato Tecnico Scientifico che si è riunito oggi al MiTe. La situazione – è stato valutato – è molto chiara, il monitoraggio è già alto e questo consente di prendere le eventuali misure necessarie già all'attuale livello di preallarme.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
19:05

Guerra Ucraina, il patriarca Kirill visita i soldati russi feriti

Il Patriarca di Mosca Kirill ha visitato i soldati russi feriti durante i combattimenti in Ucraina presso il Centro nazionale di ricerca medica per le alte tecnologie mediche della clinica militare centrale del ministero della Difesa russo intitolato ad A.A. Vishnevsky a Krasnogorsk, nella regione di Mosca.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
18:45

Ucraina, il sindaco di Bergamo a Bucha: "Ricostruiremo gli asili"

Il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, ha raggiunto oggi la città di Bucha dove ha incontrato il sindaco della città ucraina Fedoruk, con il quale ha potuto visitare la città devastata dalla prima fase del conflitto con la Russia e stringere un gemellaggio tra le due città. Lo rende noto il Comune di Bergamo il quale ricorda che Bucha contava 53mila abitanti prima della guerra, 73mila considerando i 13 piccoli villaggi nei dintorni della città, e 147 edifici sono stati rasi al suolo in un mese di occupazione, periodo nel quale in città sono rimaste solo 3500 persone. Sono stai 456 i cittadini uccisi dai soldati russi, ma molti risultano dispersi: tanti ucraini sono stati infatti deportati, attraverso la Bielorussia, in Russia, dice il Comune. Gori ha visitato "l'asilo arcobaleno", che ha dato rifugio per oltre due settimane a oltre 50 bambini e 200 adulti durante gli attacchi alla città. Accompagnato da Maurizio Carrara, presidente onorario di Cesvi, e dal sindaco Fedoruk, ha anche visitato la chiesa di Sant'Andrea Apostolo: tra la chiesa e il giardino circostante sono state sepolte gran parte delle 460 vittime civili di Bucha e, solo lo scorso 11 marzo, nel terreno intorno alla chiesa sono stati inumati i corpi di 116 persone, tra i quali 30 donne e 2 bambini. "Questa visita – ha detto Gori – ha il primo obiettivo di portare a Bucha la solidarietà e l'abbraccio di Bergamo e dei suoi cittadini, ma vogliamo anche capire cosa possiamo fare per aiutare concretamente Bucha nella sua ripartenza. Desideriamo impegnarci, insieme a CESVI, a sistemare i 14 asili della città, tre dei quali, tra cui anche l'asilo arcobaleno che ho visitato questa mattina, richiedono d'essere interamente ricostruiti".

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
18:23

Ucraina: 5 morti tra cui un bambino e 11 feriti per bombardamenti russi su Kharkiv

È di cinque morti, tra cui un bambino, e 11 feriti il bilancio del bombardamento odierno delle truppe russe su Kharkiv, nell'Ucraina orientale. Lo ha affermato il capo del dipartimento investigativo della polizia della regione di Kharkiv, Serhiy Bolvinov. "L'esercito russo ha sparato sul distretto industriale. Gli edifici commerciali e residenziali sono stati colpiti. Nessuna struttura militare", ha sottolineato.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
18:03

Cremlino, colloqui Mosca-Ankara su corridoi grano ucraino

Il ministero della Difesa russa terrà nei prossimi giorni colloqui con la Turchia sulla creazione di corridoi navali per le esportazioni di grano ucraino. Lo ha reso noto il Cremlino, citato dalla Tass, sottolineando che non è prevista la partecipazione del presidente Vladimir Putin. L'incontro dovrebbe essere propedeutico alle trattative tra Mosca e Kiev della prossima settimana a Istanbul, mediate da Ankara e dall'Onu.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
17:49

"Restrizioni Kaliningrad anche a trasporto su strada"

Le restrizioni imposte dalla Lituania al transito dei treni merci nella exclave russa di Kaliningrad si applicano anche ai camion. Lo scrive Ria Novosti precisando
che "questi carichi, come quelli ferroviari, possono essere trasportati solo via mare al momento".

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
17:26

Draghi: "Grazie a Senato per il sostegno ad aiutare l'Ucraina"

"Devo ringraziare il Senato per il sostegno ad aiutare l'Ucraina a difendere libertà e democrazia, a continuare le sanzioni, a sostenere il potere di acquisto degli italiani, a preparare la ricostruzione, a sostenere lo stato di candidato dell'Ucraina all'Ue, a ricercare una pace duratura che rispetti diritti, volontà e libertà dell'Ucraina, a cercare di far di tutto per evitare la tragedia di una crisi alimentare nei Paesi più poveri, a continuare sulla strada disegnata da decreto 14 del 2022". Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, nella sua replica in Senato dopo il dibattito seguito alle comunicazioni del premier in vista del Consiglio europeo.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
17:10

Parigi, consenso totale su candidatura Ucraina adesione Ue 

"La discussione di oggi ci ha permesso di mostrare il largo consenso, direi anche il totale consenso, sull'avanzamento del dossier che concerne la possibilità di riconoscere al più presto all'Ucraina lo status di Paese candidato a entrare nell'Unione europea". Lo ha dichiarato il ministro delegato agli Affari europei del governo francese, Clement Beaune, al termine del Consiglio Ue Affari generali. Inoltre "abbiamo ricordato il fatto che un processo di adesione non significa un'adesione immediata", ha detto Beaune.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
16:46

Ucraina: accordo maggioranza-governo su risoluzione

Trovato l'accordo all'interno della maggioranza e con il governo sulla risoluzione dopo le comunicazioni del premier Draghi al Senato. Lo si apprende da fonti parlamentari.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
16:24

Ucraina, Usa confermano morte secondo cittadino americano

Il dipartimento di Stato Usa ha confermato la morte di un secondo cittadino americano in Ucraina. Si tratta di Stephen D. Zabielski, 52 anni, ucciso a metà maggio in combattimento. "Siamo in contatto con la famiglia e abbiamo fornito tutta la possibile assistenza consolare", ha detto un portavoce del dipartimento di Stato. Zabielski sarebbe morto il 15 maggio mentre combatteva nel villaggio di Dorozhniank. Poche settimane fa era arrivata la notizia dell'uccisione di un altro americano, l'ex marine Willy Joseph Cancel.

A cura di Susanna Picone
21 Giugno
15:52

Draghi: "Conflitto in atto ha innescato crisi umanitaria straordinaria"

"Il conflitto in atto ha innescato una crisi umanitaria di dimensione straordinaria, sono a rischio le forniture di grano nei paesi più poveri. Nei porti sono bloccati milioni di tonnellate di grano raccolto". Lo ha detto Mario Draghi al Senato per le comunicazioni in vista del Consiglio Ue.

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
15:21

Draghi: "Responsabilità di Mosca saranno accertate e crimini contro civili puniti"

"A quasi 4 mesi dall'inizio del conflitto continuano ad emergere nuove atrocità verso i civili. Le responsabilità di Mosca saranno accertate i crimini puniti". Lo ha detto il premier Mario Draghi in Senato per le comunicazioni in vista del Consiglio europeo.

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
15:12

Ambasciatore Ue a Mosca: "Guerra non finirà presto"

"Siamo in una fase che molti chiamano guerra di attrito ed entrambe le parti cercano di conquistare parti di territorio sul campo di battaglia. Questo sarà portato al tavolo delle trattative ma credo che questa guerra non finirà tanto presto". Lo ha dichiarato l'ambasciatore dell'Ue in Russia, Markus Ederer in audizione alle commissioni Affari esteri di Camera e Senato. "I leader russi avevano detto che questa guerra sarebbe finita in pochi giorni – spiega – conquistando Kiev e rimuovendo Zelensky, ma sappiamo com'è andata. La mia raccomandazione è di tenere alta l'attenzione. Non dobbiamo escludere che ci possa essere una escalation"

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
14:49

Kiev: "Almeno 7 battaglioni bielorussi vicini al confine ucraino"

Almeno sette battaglioni bielorussi sarebbero vicini al confine ucraino secondo quanto riferito dal ministero della difesa di Kiev Oleksandr Motuzyanyk. I battaglioni sarebbero composti da circa 4.000 unità. La stessa fonte ha aggiunto che l'esercito bielorusso dispone di circa 60.000 soldati, ma che il presidente Lukashenko intende aumentare il numero di 20.000

A cura di Gabriella Mazzeo
21 Giugno
13:53

Truss (Gb): "Nuove sanzioni alla Russia fino al completo ritiro dall'Ucraina"

La Gran Bretagna è "determinata" a imporre nuove sanzioni alla Russia e continuerà a farlo "fino a quando non si ritirerà completamente dall’Ucraina". Lo ha affermato la ministra degli Esteri britannica Liz Truss, dicendo che "abbiamo intenzione di fornire più armi, imporre altre sanzioni e sostenere l’Ucraina fino a quando la Russia non abbandonerà il territorio di Kiev".

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
13:48

Zelensky: "Ora fronte ampio oltre 2.500 chilometri"

"Il fronte di guerra che separa russi e ucraini è ormai lungo più di 2.500 chilometri". Lo ha scritto nel suo ultimo messaggio su Telegram il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky. "Abbiamo a che fare con il male assoluto. E non abbiamo altra scelta che andare avanti. Liberare il nostro intero territorio. Scacciare gli occupanti da tutte le nostre regioni. E anche se ora l'ampiezza del nostro fronte è di oltre 2,5 mila chilometri, sembra che l'iniziativa strategica sia ancora nostra", sostiene il leader di Kiev.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
13:36

Cosa succede tra Russia e Lituania a Kaliningrad e perché rischia di scatenare un’altra guerra

La decisione della Lituania di bloccare il corridoio di Suwalki e di tagliare fuori l’exclave russa di Kaliningrad dai rifornimenti di cibo e materie prime rischia di aprire un altro fronte tra Russia e Occidente.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
13:26

Bozza maggioranza: governo punta a cessate il fuoco in Ucraina

Considerato che "il Consiglio europeo tornerà ad affrontare gli sviluppi della guerra di aggressione russa contro l'Ucraina e le sue conseguenze per riaffermare il sostegno dell'Ue al popolo ucraino, a partire dal raggiungimento del cessate il fuoco; impegno che il governo italiano persegue in maniera unitaria nei vertici dell'Ue e della Nato, con i seguiti delle recenti visite a Washington e a Kiev del presidente del Consiglio e il lavoro della diplomazia italiana e dei ministri competenti". E' l'incipit della bozza di risoluzione della maggioranza riguardo la guerra in Ucraina che accompagnerà le comunicazioni del premier Mario Draghi in vista del Consiglio europeo. Al momento la risoluzione resta incompleta perché manca tra gli impegni che si chiedono al governo ancora la parte relativa al coinvolgimento del Parlamento.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
13:03

Governo tedesco mette online lista armi mandate in Ucraina

Da oggi, 21 giugno, sul sito ufficiale del governo tedesco è disponibile una lista degli armamenti che la Germania ha fornito o fornirà all'Ucraina. Berlino ha deciso così di seguire la "prassi dei più stretti alleati, come gli Stati Uniti". Lo rende noto lo stesso esecutivo in un comunicato stampa.  La lista comprende sia materiali e armi provenienti dalle scorte della Bundeswehr sia forniture dell'industria bellica tedesca resi possibili dai finanziamenti tedeschi. L'elenco segnala sia gli armamenti già spediti che quelli non ancora forniti. L'elenco sarà aggiornato regolarmente.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
12:55

Ue: "Su Kaliningrad Lituania applica le sanzioni approvate"

"Le sanzioni hanno introdotto restrizioni a certi beni ma anche il transito attraverso l'Ue: gli strati membri, come la Lituania, stanno attuando le sanzioni che hanno essi stessi stabilito". Lo ha ribadito un portavoce della Commissione Europea intervenendo sul caso Kaliningrad e il blocco delle merci sanzionati in transito verso l'exclave russa chiusa fra Polonia e Lituania.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
12:50

Cremlino: "Prigionieri Usa possono essere condannati a morte"

I "mercenari" americani catturati potrebbero essere condannati a morte nella Repubblica popolare del Donetsk, ma il Cremlino non interferisce con le decisioni del tribunale locale. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dalla Tass.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
12:43

Putin: "Il super missile Sarmat operativo entro fine anno"

Il super missile balistico intercontinentale Sarmat sarà operativo in Russia entro la fine dell'anno. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin incontrando al Cremlino i giovani diplomati dell'accademia militare. Il missile era stato testato ad aprile. Il vettore, secondo il ministero della Difesa, è capace di "penetrare ogni sistema di difesa missilistica esistente o futura" e lo stesso Putin aveva annunciato che darà garanzie di sicurezza alla Russia "contro le attuali minacce" e "farà riflettere coloro che ci stanno minacciando".

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
12:20

Cremlino: "Dopo visita leader Ue Kiev non ha aperto dialogo"

Non c'è stato alcun tentativo dell'Ucraina "di proporre la ripresa dei colloqui con la Russia dopo la visita di Scholz, Macron e Draghi a Kiev". È quanto sottolinea il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov in un incontro con i giornalisti dopo la missione dei leader Ue la scorsa settimana in Ucraina. Lo riporta la Tass.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
12:04

Morto combattente spagnolo filo ucraino di 31 anni

Un cittadino spagnolo di 31 anni è morto in Ucraina, dove si era recato per arruolarsi nella guerra contro l’esercito russo. Lo riportano l’agenzia di stampa Efe ed altri media iberici, citando fonti del Ministero degli Esteri. L’uomo, originario dell’isola di Maiorca, avrebbe perso la vita lo scorso sabato. Non è stato specificato se sia morto in battaglia, precisa l’Efe.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
11:39

Cei: "Assurdo investire in armi al posto del grano"

"L'agricoltura è un'attività umana che assicura la produzione di beni primari ed è sorgente di grandi valori. Apprezziamo oggi più che mai questa attività produttiva in un tempo segnato dalla guerra, perché la mancata produzione di grano affama i popoli e li tiene in scacco. Le scelte assurde di investire in armi anziché in agricoltura fanno tornare attuale il sogno di Isaia di trasformare le spade in aratri, le lance in falci". Così la Cei nel Messaggio per la 72esima Giornata nazionale del Ringraziamento.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
11:33

Mosca a Lituania su Kaliningrad: "Ci saranno conseguenze"

"Dovrebbero essere consapevoli delle conseguenze e purtroppo seguiranno conseguenze". Si è espressa così, in riferimento alla Lituania sulla ‘crisi' di Kaliningrad, la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova, in dichiarazioni al canale tv Solovyov Live rilanciate dall'agenzia russa Tass. Zakharova ha parlato di "passi inammissibili", minacciando una "risposta adeguata". Se la Russia considera come "apertamente ostili" le decisioni di altri Paesi, non ci saranno tentativi di trovare una "formula" per calmare la situazione.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
10:48

Ambasciatore italiano in Russia convocato a Mosca

L'ambasciatore italiano in Russia Giorgio Starace è stato convocato dal ministero degli Esteri russo. Lo riferisce Ria Novosti. L'ambasciatore, accompagnato dai membri della missione diplomatica, è entrato nell'edificio.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
10:43

Media: due americani catturati sono a Donetsk

I due cittadini americani che sono stati fatti prigionieri dalla Russia in Ucraina si trovano a Donetsk, lo ha riferito l'agenzia di stampa Interfax, citando una fonte nelle strutture di potere dell'autoproclamato DPR.  In un'intervista ai media americani, l'addetto stampa del presidente russo, Dmitry Peskov, ha affermato di non poter garantire che i soldati americani catturati in cattività russa che hanno combattuto come volontari con l'esercito ucraino non sarebbero stati condannati a morte. "Non posso garantire nulla. Dipende dalle indagini", ha detto Peskov.

A cura di Antonio Palma
21 Giugno
10:38

Bombardamenti questa mattina a Mykolaiv, nel Sud dell'Ucraina

Esplosioni nelle prime ore di oggi nella città dell'Ucraina meridionale Mykolaiv, dove ieri l'esercito russo ha lanciato quattro missili Kh-31A e Oniks contro terreni agricoli nella periferia di Ochakiv. Lo riferisce l'esercito ucraino citato da Ukrinform. Secondo il Comando Operativo Sud non ci sarebbero vittime.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
10:27

Di Maio: guerra su suolo europeo per aggressione illegale 

"Sono molto lieto di partecipare a questa Conferenza, che ci vede riuniti sullo sfondo di uno scenario internazionale sconvolto dalla guerra scatenata sul suolo europeo dall'illegale aggressione russa all'Ucraina". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo all"assemblea parlamentare del mediterraneo sulla "Convenzione di Palermo: il futuro della lotta alla criminalità organizzata transnazionale". "In questo scenario, apprezziamo ancor più l'importanza del diritto internazionale e della cooperazione internazionale, quali strumenti di pace e di mitigazione delle drammatiche conseguenze del conflitto".

A cura di Antonio Palma
21 Giugno
10:13

Mosca annuncia trasmissioni tv russa nell'intera regione di Kherson

Gli specialisti dell'unità di comunicazione delle forze armate russe hanno riconfigurato l'ultima delle sette torri nella regione di Kherson per trasmettere i canali televisivi russi nella regione. Lo ha annunciato questa mattina il ministero della Difesa russo in un comunicato. "Questo collegamento della settima torre ha permesso di coprire l'intera regione con una rete di trasmissione e di trasmettere 24 canali televisivi russi in tutto il suo territorio", ha affermato il dicastero in una nota. La regione di Kherson si trova nell'Ucraina meridionale e confina a sud con la Crimea.

A cura di Antonio Palma
21 Giugno
09:54

Ucraina, Ue stanzia 600 milioni di euro contro crisi alimentare

La Commissione europea ha adottato una proposta per mobilitare 600 milioni di euro dalle riserve del Fondo europeo di sviluppo per affrontare l'attuale crisi della sicurezza alimentare aggravata dall'invasione russa dell'Ucraina. Questi fondi sosterranno i paesi dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (Acf), attraverso l'assistenza umanitaria (150 milioni di euro), la produzione sostenibile e la resilienza dei sistemi alimentari (350 milioni di euro) e il sostegno macroeconomico (100 milioni di euro). "La guerra di aggressione della Russia sta mettendo a dura prova non solo la popolazione ucraina, ma anche quella più vulnerabili in tutto il mondo. La Russia sta ancora bloccando milioni di tonnellate di grano di cui vi è un disperato bisogno. Per aiutare i nostri partner mobiliteremo altri 600 milioni di euro per evitare una crisi alimentare e uno shock economico", ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento alle Giornate europee per lo sviluppo.

A cura di Antonio Palma
21 Giugno
09:15

Intelligence Gb: "Difesa Mar Nero contro piani Mosca"

"La capacità di difesa costiera ucraina ha ampiamente neutralizzato la capacità della Russia di stabilire il controllo del mare e proiettare forze marittime nel Mar Nero nordoccidentale": lo sottolinea, nel suo aggiornamento di oggi, l'analisi dell'intelligence della Difesa britannica sulla situazione nel 117/mo giorno della guerra in Ucraina.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
09:10

Tre civili uccisi e 2 feriti in attacchi nella regione di Kharkiv

Tre civili sono morti e altri due sono rimasti feriti ieri nel corso di attacchi delle forze russe nella regione di Kharkiv: lo ha reso noto il governatore della regione, Oleh Syniehubov, secondo quanto riporta il Kyiv Independent. Una donna di 65 anni è stata uccisa in un attacco contro il villaggio di Kutuzivka, mentre una donna di 61 anni e un uomo di 49 anni sono morti nella città di Balakliya. I due civili rimasti feriti si trovavano nel distretto industriale di Kharkiv.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
09:06

Prosegue rialzo del prezzo del gas dopo stretta Mosca, ora a 124,5 euro

Non si ferma l'ascesa del prezzo del gas naturale dopo la ‘stretta di Mosca ai flussi verso l'Europa. I futures scambiati ad Amsterdam hanno ripreso la loro corsa in rialzo del 3,2% a 124,5 euro al megawattora.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
08:44

Zelensky: "L'attenzione sull'Ucraina non si affievolisca"

"Più dura la guerra, più è difficile competere per l'attenzione di centinaia di milioni di persone in diversi Paesi. Ma farò tutto il possibile affinché l'attenzione sull'Ucraina non si affievolisca". Lo ha detto ieri il presidente Volodymyr Zelensky citato da Ukrinform. "Le forze di invasione russe continuano a bombardare le città ucraine, il che dimostra che la Russia è un male che può essere fermato solo sul campo di battaglia", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
08:32

In Ucraina continuano i bombardamenti su quadrante Severodonetsk-Lysichans

Ancora violentissimi scontri nel quadrante Severodonetsk-Lysichansk. Su quest'ultima città, le truppe russe hanno effettuato nelle ultime ore dei pesanti bombardamenti, provocando un numero di vittime tuttora in via di definizione. Le truppe del Cremlino hanno inoltre attaccato a ripetizione i centri abitati di Belaya Gora e Sirotinoye ma sono state respinte con perdite pesanti. Secondo il governatore della regione di Lugansk, Sergei Gaidai, anche l'aviazione russa è entrata in azione a più riprese. A Lysichansk, "più di dieci grattacieli, case private, nonché l'edificio del dipartimento di polizia sono stati distrutti. Finora è stato trovato un corpo senza vita mentre una donna ferita è stata immediatamente evacuata a Kramatorsk. Stiamo stabilendo il numero definitivo delle vittime, perché anche ieri era praticamente impossibile muoversi per la città in sicurezza", ha detto Gaidai.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
07:57

A Kherson referendum per l'ingresso nella Russia previsto in autunno

Un referendum sull'annessione alla Russia della regione di Kherson, nell'Ucraina meridionale, è previsto per il prossimo autunno. Lo ha dichiarato questa mattina il vice capo dell'amministrazione militare-civile filorussa della regione, Kirill Stremousov, all'agenzia di stampa Ria Novosti. "Il referendum si terrà quest'anno. È previsto per l'autunno", ha affermato Stremousov, senza specificare date più precise. "Stiamo affrontando le questioni organizzative. Dopo il referendum, diventeremo un soggetto a tutti gli effetti della Federazione Russa. A breve potremo sentirci cittadini a pieno titolo del grande Paese che è la Russia. Stiamo seguendo il percorso della Crimea", ha sottolineato Stremousov

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
07:45

Kiev: "1,2 milioni di civili deportati in Russia, 240mila sono bimbi"

Le autorità di Mosca hanno deportato 1,2 milioni di cittadini ucraini in Russia dall'inizio dell'invasione: lo ha detto nel corso di una conferenza stampa la vicepremier ucraina Iryna Vereshchuk, secondo quanto riporta l'agenzia Ukrinform. "Ho il dato di quanti sono stati deportati in totale, ed è leggermente diverso da quello fornito dalla Russia. Ma capite che la Russia non dice mai la verità. Dicono che si tratta di quasi due milioni di persone. Secondo i nostri servizi di intelligence si tratta di circa 1,2 milioni di persone", ha detto Vereshchuk sottolineando che i bambini sono 240.000, di cui 2.000 sono orfani.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
07:39

Cremlino: "La crisi sarà lunga, Mosca non si fiderà più dell'Occidente"

La Russia non si fiderà mai più dell'Occidente e la crisi per la situazione in Ucraina sarà lunga. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, in un'intervista all'emittente televisiva Nbc.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
07:34

Oggi Draghi farà le comunicazioni al Senato in vista del Consiglio europeo di giovedì

Oggi alle 15 il presidente del Consiglio Mario Draghi farà le sue comunicazioni al Senato in vista del Consiglio europeo di giovedì sull’Ucraina. Il discorso sarà seguito dal voto sulle risoluzioni parlamentari: sullo sfondo c’è la spaccatura nel Movimento 5 Stelle, con lo scontro tra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
07:24

La medaglia del Nobel russo Muratov venduta a 103 milioni di dollari

La medaglia del premio Nobel per la pace del giornalista russo Dmitry Muratov è stata battuta all'asta a New York a 103 milioni di dollari. Il ricavato andrà tutto all'Unicef per aiutare i bambini sfollati a causa della guerra in Ucraina. Muratov, insignito della medaglia d'oro nell'ottobre 2021, ha contribuito a fondare il quotidiano russo indipendente Novaya Gazeta. Era il caporedattore della pubblicazione quando è stata chiusa a marzo a causa della repressione del Cremlino nei confronti dei giornalisti.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
07:18

Mosca convocherà oggi l'ambasciatore Ue

Come riporta il quotidiano inglese Guardian, il ministero degli Esteri russo convocherà oggi l'ambasciatore dell'Unione europea a Mosca, Markus Ederer, per il divieto della Lituania al transito di merci sotto le sanzioni dell'UE attraverso Kaliningrad.

A cura di Ida Artiaco
21 Giugno
06:50

L'intervista del generale Bertolini a Fanpage.it

Il generale Bertolini a Fanpage.it: “Domani voterei di non inviare armi. Facendolo infatti alimenteremmo una guerra che sta diventando un Afghanistan europeo e che causerà povertà al nostro continente e in particolare all’Italia”.

A cura di Biagio Chiariello
21 Giugno
06:33

Mosca sta tenendo dei corsi di “denazificazione” nei territori occupati

Corsi di “denazificazione” per “liberare” gli ucraini dal controllo di Kiev. Nei territori dell’est Ucraina occupati dai russi, Mosca sta organizzando questi incontri con le persone per “redimerle”.

A cura di Biagio Chiariello
21 Giugno
06:03

Russia-Ucraina, le news di oggi 21 giugno sulla guerra

Zelensky: "Da questa settimana i raid russi aumenteranno". Segnalate esplosioni a Odessa. Secondo Kiev, i russi preparano offensiva a Sloviansk, nel Donetsk. Intanto le forze di Mosca stanno cercando di avanzare verso Kharkiv e a Severodonetsk si combatte casa per casa. Zelensky: "Risoluzione in Italia? Per favore sosteneteci". Biden, molto probabile che l'Ucraina diventi membro Ue.

Per il New York Times Mosca ha usato in Ucraina più di 200 tipi di armi proibite. Il Parlamento ucraino bandisce musica e importazioni di libri russi. Mosca: "Comandanti Azov che erano nelle acciaierie a Mariupol sono ora detenuti in carcere russo”.  USA: “Sosterremo Kiev fino a quando sarà necessario”. Lavrov: “Gli USA vogliono farci obbedire, non ci riusciranno”. WFP lancia l’allarme: “Servono fondi per affrontare la crisi alimentare”

A cura di Biagio Chiariello
2701 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni