33 CONDIVISIONI
Conflitto Israelo-Palestinese

Le notizie del 7 novembre 2023 sulla guerra tra Israele e Hamas

33 CONDIVISIONI

A un mese esatto dall'attacco di Hamas prosegue l'offensiva dell'esercito israeliano a Gaza. L'IDF afferma di aver circondato Gaza City e che le sue forze sono avanzate all'interno da nord e da sud. Nuovo bilancio vittime di Hamas: 10.305 morti, di cui 4.237 bambini. Oms: "Operazioni a Gaza senza anestesia, comprese amputazioni". Il Premier Netanyahu rifiuta il cessate il fuoco senza rilascio degli ostaggi: “Assumeremo la responsabilità della sicurezza a Gaza”. Hamas e la Jihad islamica infatti tengono prigionieri oltre 242 soldati e civili, compresi cittadini stranieri. Il ministro Tajani: "Hamas fuori dalla Palestina, crediamo nell'Anp". Media: "Attaccato convoglio Abbas, uccisa una guardia".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto Israelo-Palestinese
07 Novembre
22:55

Esercito israeliano: "Colpiti diversi obiettivi in Libano"

L'esercito israeliano ha fatto sapere che i suoi aerei da guerra hanno colpito un magazzino di Hezbollah, posizioni di lancio e siti tecnologici. L'Idf ha affermato che gli attacchi erano una risposta ai lanci dal Libano all'inizio della giornata. L'esercito ha riferito di aver colpito anche un gruppo di combattenti che cercavano di lanciare missili anticarro.

A cura di Eleonora Panseri
07 Novembre
22:32

Razzo da Gaza colpisce casa a est di Tel Aviv

Un razzo ha colpito questa sera una casa nel quartiere centrale israeliano di Savyon, a est di Tel Aviv, nell'ultima raffica di razzi proveniente da Gaza. Lo ha riferito il quotidiano Haaretz. Non sono state registrate vittime e la polizia è sul posto alla ricerca dei resti del razzo. La casa è stata colpita tra due piani, provocando danni.

A cura di Eleonora Panseri
07 Novembre
22:15

Hamas: "I discorsi degli Usa sul futuro di Gaza sono arroganti"

“I discorsi americani sul futuro di Gaza denotano arroganza e incoscienza”. Lo ha detto il portavoce di Hamas citato dall'emittente Al Jazeera.

“Hamas esprime le aspirazioni del popolo palestinese e noi abbiamo le nostre radici nel mondo palestinese . Né gli Stati Uniti né nessun altro possono imporre delle scelte al popolo palestinese”, ha aggiunto il portavoce.

A cura di Eleonora Panseri
07 Novembre
21:46

Netanyahu: "Nessun cessate il fuoco senza rilascio ostaggi"

Immagine

Israele non accetterà il cessate il fuoco senza la restituzione degli ostaggi catturati il 7 ottobre. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu nel discorso alla nazione a un mese dall'attacco di Hamas.

Netanyahu ha aggiunto di aver chiesto alla Croce rossa che si adoperi subito per visitarli nei luoghi dove sono tenuti, e che poi provveda a riportarli in Israele. Il premier ha aggiunto che finora Israele ha ucciso "migliaia di terroristi".

A cura di Eleonora Panseri
07 Novembre
21:35

Israele: "Trovati a Gaza 4mila armi e razzi nascosti in siti civili"

Il portavoce dell'esercito israeliano questa sera ha fatto un bilancio dell'operazione contro Hamas. Il militare ha fatto sapere che finora sarebbero state scoperto a Gaza circa 4mila armi, compresi razzi, nascosti nelle infrastrutture civili, di aver colpito più di 14mila obiettivi e distrutto oltre 100 ingressi di tunnel.

A cura di Eleonora Panseri
07 Novembre
21:25

Media: "Biden ha chiesto 3 giorni di tregua a Netanyahu per rilascio ostaggi"

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha chiesto premier Benyamin Netanyahu tre giorni di pausa nei combattimenti per consentire di fare progressi nel rilascio di alcuni degli ostaggi nelle mani di Hamas. Lo riporta Axios citando alcune fonti, secondo le quali la richiesta è stata avanzata nella telefonata di ieri. Secondo la proposta che si sta discutendo in queste ore fra Stati Uniti, Israele e Qatar, Hamas rilascerebbe 10-15 ostaggi e userebbe i tre giorni per verificare l'identità di tutti gli ostaggi e consegnare un elenco con i nomi.

A cura di Eleonora Panseri
07 Novembre
21:03

Convoglio Croce rossa colpito a Gaza City

Un convoglio del Comitato internazionale della Croce rossa è finito sotto il fuoco a Gaza City, mentre "stava trasportando forniture mediche alle strutture sanitarie, tra cui l'ospedale al Quds della Mezzaluna rossa palestinese". Stando a quanto riferito in una nota riportata da Al Jazeera, due camion sono stati danneggiati e un autista ha riportato ferite lievi.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Novembre
20:39

Casa Bianca: "Israele non può rioccupare Gaza, non è la cosa giusta"

"Il presidente Biden ritiene che la rioccupazione di Gaza da parte di Israele non sia la cosa giusta da fare": lo ha detto il portavoce del consiglio di sicurezza nazionale John Kirby in un briefing. Kirbi ha riferito che ci sono discussione in corso con Israele sul futuro di Gaza dopo il conflitto, precisando che Hamas non può farne parte.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Novembre
20:12

Gaza, salgono a 89 i dipendenti dell'Unrwa uccisi nei bombardamenti

È salito a 89 il bilancio delle vittime a Gaza dei dipendenti dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa). Lo scrive Haaretz.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Novembre
19:57

Oms: "Il livello di morte e sofferenza difficile da quantificare"

Il “livello di morte e sofferenza” nella guerra Israele-Gaza è “difficile da comprendere”. Lo ha affermato l’Organizzazione Mondiale della Sanità Oms, il cui portavoce Christian Lindmeier ha aggiunto che dall'inizio del conflitto ci sono stati più di 100 raid contro strutture sanitarie.

1.400 persone uccise in Israele contro le oltre 10.000 uccise a Gaza, numero che rappresenta "il mezzo punto percentuale della popolazione", ha detto ancora il portavoce dell'organizzazione. "Una media di circa 160 bambini vengono uccisi ogni giorno. Niente giustifica l'orrore sopportato dai civili a Gaza".

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
19:49

Attacco Abbas smentito, il 5 novembre l'ultimatum dei "figli di Abu Jandal"

Diffusa in serata in prevalenza da media turchi la notizia del presunto attacco del presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mahmoud Abbas, è stata smentita dal portavoce delle Forze della sicurezza dell'Anp, il colonnello Talal Dweikat, che ha detto che le immagini diffuse dai social media si riferivano ad "un'operazione anti droga".

I media che hanno dato la notizia dell'attacco l'hanno attribuito ad un gruppo che si definisce "figli di Abu Jandal" che in un comunicato pubblicato il 5 novembre scorso – secondo quanto riporta il Palestinechronicle – affermano di essere "membri dell'apparato di sicurezza" della Cisgiordania che "di fronte alle brutali azioni nella Striscia di Gaza" chiedevano "al nostro fratello Abu Mazen" di dichiarare "entro 24 ore" "lo scontro aperto con l'occupazione", minacciando altrimenti di mettere fine alla loro "obbedienza" e "lealtà".

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
19:38

Netanyahu: "Se Hezbollah si unirà alla guerra, farà l'errore della sua vita"

Se Hezbollah si unirà alla guerra farà “l'errore della sua vita”: lo ha detto il premier israeliano Benyamin Netanyahu nel suo ultimo intervento durante il quale ha confermato che Israele non accetterà alcun cessate il fuoco senza la restituzione degli ostaggi catturati il 7 ottobre.

Netanyahu ha aggiunto di aver chiesto alla Croce rossa che si adoperi subito per visitarli nei luoghi dove sono tenuti, e che poi provveda a riportarli in Israele. Il premier ha aggiunto che finora Israele ha ucciso “migliaia di terroristi”.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
19:28

Il portavoce del Dipartimento di Stato Usa: "Gaza resta palestinese"

Il vice-portavoce del Dipartimento di Stato americano, Vedant Patel, ha risposto ai commenti del primo ministro Netanyahu su ABC News, sul controllo a tempo indefinito della Striscia di Gaza: “Il nostro punto di vista è che i palestinesi devono essere in prima linea in queste decisioni. Gaza è terra palestinese e rimarrà terra palestinese. In generale, noi non sosteniamo la rioccupazione di Gaza e nemmeno Israele”.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
19:19

Cosa ha detto senatrice Liliana Segre sul confitto tra Israele e Palestina

La senatrice Liliana Segre non se la sente di commentare le immagini che arrivano dal conflitto israelo-palestinese: “Non mi sento di parlare di questo argomento perché altrimenti mi sembra di avere vissuto invano”.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
19:11

Nuovo bilancio vittime di Hamas: 10.305 morti, di cui 4.237 bambini

Nel suo ultimo aggiornamento sul bilancio delle vittime e dei feriti a causa del “brutale e barbaro” bombardamento israeliano della Striscia di Gaza, durato 32 giorni, il Ministero della Salute palestinese, controllato da Hamas, ha affermato che 10.305 palestinesi sono stati uccisi, tra cui 4.237 bambini, 2.719 donne e 631 anziani, e più di 25.000 sono rimasti feriti, oltre a 2.350 persone, tra cui più di 1.300 bambini, ancora dispersi.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:50

Fonte politica palestinese: "Nessun attentato a Abu Mazen"

Una fonte politica palestinese, citata dalla radio pubblica israeliana ha negato che ci sia stato un attentato al presidente Abu Mazen. Secondo la fonte, durante l'arresto di trafficanti di narcotici si è verificato uno scontro con i servizi di sicurezza palestinesi. In contemporanea – ha aggiunto la fonte – è passato nelle vicinanze il convoglio del presidente Abu Mazen e questo ha fatto sviluppare voci di un tentativo di assassinio di Abu Mazen. La stessa Radio ha aggiunto che si tratta di una notizia infondata.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:45

Netanyahu: "Il nostro è un successo straordinario"

"Voglio dirvi che quello che vediamo sul terreno, dai rapporti che ricevo e che il Gabinetto di Guerra riceve, e dai colloqui con i comandanti e i soldati, è un successo straordinario". Lo ha sottolineato il premier Benyamin Netanyahu parlando ai soldati . "Vi dico, c'erano degli americani qui, sono venuti a spiegarci cosa è successo a Falluja e cosa c'era qui e cosa c'era là, e – ha aggiunto – sono stupiti dei nostri risultati".

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:37

Ghebreyesus (Oms): "Stop guerra, la storia ci giudicherà"

Il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della Sanità, Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha chiesto oggi a tutte le parti coinvolte nella guerra tra Israele e Hamas un "cessate il fuoco immediato" al fine di lavorare a "una pace duratura". "La storia ci giudicherà tutti in base a ciò che faremo per porre fine a questa tragedia" ha affermato sui social media, ricordando che 10.000 persone sono state uccise nel corso di un mese di "intensi bombardamenti" a Gaza, tra cui più di 4.000 bambini. "Quanto durerà questa catastrofe umana?" si è chiest

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:30

Ministro Difesa Israele: "Alla fine della guerra finirà la minaccia da Gaza"

Il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant ha affermato che una volta che la guerra sarà finita, "non ci sarà alcuna minaccia alla sicurezza di Israele da parte di Gaza, e Israele manterrà completa libertà di azione, per rispondere a qualsiasi situazione nella Striscia che rappresenti una minaccia". Lo riporta Ynet. Questa mattina il ministro, parlando  alla commissione Affari esteri e difesa, ha affermato che "alla fine di questa campagna, Hamas, come organizzazione militare o organo di governo a Gaza, cesserà di esistere".

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:20

Bangkok: "I prossimi ostaggi liberati saranno 24 thailandesi"

Il ministro degli Esteri di Bangkok ha affermato di aver ricevuto la promessa che i prossimi ostaggi ad essere liberati da Hamas saranno i 24 tailandesi poiché "non hanno nulla a che fare con la guerra".

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:13

Hezbollah: "Pressione su Israele e Usa perché fermino assalto a Gaza"

"Il crescente livello di combattimenti transfrontalieri è destinato a inviare un chiaro messaggio che se il conflitto si espande ci saranno gravi conseguenze”. Lo ha detto a Nbc News Naim Qassem, vice segretario generale di Hezbollah, precisando che “Hezbollah ha l’obiettivo di ridurre la pressione su Gaza”.

Qassem ha aggiunto che Hezbollah sta colpendo Israele mentre altri gruppi sostenuti dall’Iran stanno attaccando il personale americano per inviare un messaggio per fermare l’assalto a Gaza. “Quelli dell’Asse della Resistenza hanno visto che la mente è l’America”, ha detto Qassem. “Quindi colpiscono l’America in base al principio di inviare un messaggio per fermarsi. Israele dovrebbe fermarsi”.

“Come fanno l’America e il resto del mondo – ha aggiunto – ad avere il diritto di schierarsi dalla parte di Israele che uccide civili e bambini e distrugge case, mentre noi non abbiamo il diritto di sostenere il nostro popolo e i nostri cari in Palestina e nella regione?".

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
18:02

Netanyahu parlerà ai media alle 18:45 ora italiana

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu  farà una dichiarazione ai media questa sera alle 19:45 ora di Israele, le 81:45 in Italia. Lo riporta Ynet.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
17:55

Haaretz: "Caccia israeliani in volo su Beirut"

Il quotidiano israeliano Haaretz ha riportato la notizia, lanciata da agenzie libanesi, secondo cui aerei da guerra dell'esercito di Israele avrebbero sorvolato il cielo di Beirut.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
17:45

Media: attaccato convoglio Abbas, uccisa una guardia

Il convoglio del presidente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Mahmoud Abbas sarebbe stato attaccato da un gruppo di uomini armati. Lo riferisce il quotidiano turco Yeni Safak aggiungendo che una delle guardie di Abbas sarebbe stata uccisa. Il quotidiano aggiunge inoltre che non si è a conoscenza del fatto che Abbas sia stato o meno ferito.

L'azione, aggiunge condividendo un video dell'assalto, sarebbe stata rivendicata dal gruppo chiamato "Figli di Abu Jandal" affiliato a Hamas.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
17:24

L'ong anti-estremismo al parlamento tedesco: "Le manifestazioni islamiste non sono spontanee"

Le manifestazioni pro-palestinesi di tipo islamista nelle strade e nelle piazze in Germania "non sono spontanee" e sono il frutto di un "network molto vivo di supporter e simpatizzanti che Hamas chiama a fare pressione" sui governi, il fenomeno è parte di "un piano più ampio". Lo ha detto oggi a Berlino Hans-Jakob Schindler, Senior Director del Counter Extremism Project, in un incontro presso il Bundestag con parlamentari tedeschi.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
17:13

Parigi, evacuati oltre 100 francesi da Gaza

Le autorità francesi hanno evacuato "più di 100 persone" dalla Striscia di Gaza. lo annuncia il Quai d'Orsay, spiegando che altri due gruppi di cittadini francesi hanno potuto lasciare Gaza tra ieri e oggi. "Due gruppi di cittadini francesi hanno potuto lasciare ieri e oggi la Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah. Sono al sicuro in Egitto, dove sono stati assistiti dall'ambasciata francese e dal nostro consolato generale al Cairo", spiega il ministero degli Affari Esteri di Parigi.

"Nei prossimi giorni continueremo i nostri sforzi affinché tutti i nostri connazionali, i nostri funzionari e le loro famiglie che vogliono lasciare Gaza possano farlo", prosegue la nota.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
16:49

Raffica di razzi da Gaza, uno colpisce una strada di Ashdod

Sono tornate a suonare le sirene di allarme anti missile nella città di Ashdod, nel sud di Israele, e nelle aree limitrofe. I media israeliani riferiscono di una raffica di razzi lanciati dalla Striscia di Gaza. Secondo il giornale Haaretz, un razzo è caduto su una strada della città. Al momento non vengono segnalate vittime.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
16:43

Roma, la protesta della comunità ebraica: passeggini vuoti davanti il Campidoglio

Decine di passeggini vuoti, carichi di peluche e cartelloni con foto e nomi di bambini, hanno affollato piazza del Campidoglio nel primo pomeriggio di oggi. “Così vogliamo tenere alta l’attenzione sulla sorte degli ostaggi israeliani, tra cui molti bambini”, hanno dichiarato dalla Comunità Ebraica di Roma.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
16:31

Israele: "Combattiamo nel cuore di Gaza City, mai così da decenni"

"Per la prima volta da decenni stiamo combattendo nel cuore di Gaza City": lo ha detto Yaron Filkelman, comandante del fronte sud di Israele. "Nel cuore del terrore. Questa è una guerra complessa e difficile e sfortunatamente ha i suoi costi", ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
07 Novembre
16:23

Israele, individuati 20 razzi lanciati dal Libano

L'esercito israeliano ha dichiarato di aver individuato circa 20 razzi lanciati dal Libano verso Israele e di stare attaccando le basi di lancio con l'artiglieria. Sei razzi sono stati intercettati e due sono caduti in aree aperte a Ein Qiniyye, un villaggio druso vicino al confine con il Libano.

A cura di Biagio Chiariello
33 CONDIVISIONI
602 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni