192 CONDIVISIONI
Covid 19
4 Maggio 2022
07:10
AGGIORNATO04 Maggio

Le notizie del 4maggio sul coronavirus

192 CONDIVISIONI

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di mercoledì 3 maggio.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
04 Maggio
22:49

Domani dichiarazioni di voto dalle 9 alla Camera su decreto su fine stato emergenza

Si svolgeranno domani mattina, alle 9, nell'Aula della Camera, le dichiarazioni di voto ed il voto finale sul decreto legge recante disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da Covid-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza. Lo ha annunciato all'Assemblea il presidente di turno, Fabio Rampelli, al termine della votazione degli ordini del giorno sul provvedimento.

A cura di Davide Falcioni
04 Maggio
22:43

USA, Blinken positivo al Covid

Il segretario di Stato Usa, Antony Blinken, è risultato positivo al Covid-19. Lo rende noto il dipartimento di Stato tramite il portavoce Ned Price. Quest'ultimo ha precisato che il capo della diplomazia statunitense si metterà in isolamento ma continuerà a svolgere le sue funzioni da remoto.

A cura di Davide Falcioni
04 Maggio
21:50

Covid, Giani: "Solidarietà ad Ast per attacchi no-vax"

"Voglio esprimere piena solidarietà e vicinanza all'Associazione stampa toscana, vittime di attacchi no vax sui social", così il presidente della regione Toscana Eugenio Giani in merito agli attacchi di novax subiti sui social dall'Associazione Stampa Toscana. "Questa volta – prosegue Giani – sono i giornalisti, attraverso il loro sindacato, a dover subire pesanti insulti su Facebook. Chi opera nel mondo dell'informazione, nella pluralità delle espressioni, contribuisce a mantenere e anche ad alimentare una normale e democratica dialettica tra posizioni anche molto diverse; ma questa catena di offese travalica il diritto di critica e produce solo un inasprimento della tensione. Mi auguro che chi si rende responsabile di questi gesti sia individuato, e possa risponderne".

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
21:13

Omicron 4, isolato al Sant'Orsola di Bologna il primo caso della variante Covid

Un caso della variante ‘Omicron 4' del virus Sars-CoV-2 è stato isolato all'ospedale Sant'Orsola di Bologna. Si tratta di un paziente ricoverato al policlinico per altri motivi e sottoposto a tampone. La sottovariante è stata sequenziata dal laboratorio di microbiologia diretto dalla professoressa Tiziana Lazzarotto. Nei giorni scorsi la variante identificata per la prima volta in Sud Africa era stata isolata a Monza e Reggio Calabria. "Ce l'aspettavamo, il virus muta e anche omicron ha la capacità di modificarsi da una variante all'altra", spiega Lazzarotto. L'identificazione è arrivata grazie all'attività di sequenziamento svolta dal centro del Sant'Orsola, "sulla base delle indicazioni dell'Istituto superiore di Sanità: è importante e nostro dovere continuare a farlo per conoscere sempre cosa circola".

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
20:00

Covid, Bassetti: "Cure a casa? Arriveranno molti nuovi farmaci"

Nel prossimo futuro "arriveranno molti nuovi farmaci, si stanno studiando altri antivirali nuovi e quindi sicuramente si arricchirà il l'armamentario terapeutico per poter trattare queste infezioni anche a casa con dei farmaci orali". A sottolinearlo all'Adnkronos Salute è Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. "A mio avviso – spiega – il futuro sarà di utilizzare gli antivirali orali quando servono, non su tutti. Se usati correttamente, potrebbero diventare molto utili".

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
19:43

A Bergamo no vax imbrattando sede Ordine professioni sanitarie

"A Bergamo i no-vax imbrattano la sede dell’Ordine delle professioni sanitarie dopo la sospensione – voluta dal ministero della Salute – dei professionisti sanitari che si sono sottratti all’obbligo vaccinale. Per me andavano sospesi da un pezzo. Piena solidarietà quindi all’Ordine". Così il sindaco di Bergamo Giorgio Gori su Twitter.

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
18:08

Oms: "Decessi settimanali al minimo, ma pandemia non è finita"

5 milioni morti Covid
5 milioni morti Covid

"I casi e i decessi per Covid-19 continuano a diminuire a livello globale, con i decessi settimanali segnalati ai minimi da marzo 2020. Ma questi trend, sebbene benvenuti, non raccontano l'intera storia". A dirlo è il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, oggi durante il briefing con la stampa a Ginevra.

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
17:43

Bollettino Covid, oggi in Italia 47.039 nuovi casi e 152 decessi

Sono stati registrati 47.039 casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore in Italia. Altri 152 i decessi. I dati sono stati diffusi dal bollettino odierno di mercoledì 4 maggio. Sono stati eseguiti 335.275 tamponi tra molecolari e antigenici. Il tasso di positività si attesta al 14,0% (-1,1%)

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
17:27

Covid Cina, Pechino adotta politica 'home working'

Il governo municipale di Pechino oggi ha ordinato ai datori di lavoro del distretto di Chaoyang e di altre aree in cui il trasporto pubblico è stato sospeso, di organizzare il lavoro da casa dei loro dipendenti a partire da domani a causa della recente recrudescenza del Covid-19. A coloro che dovranno continuare a lavorare negli uffici viene consigliato di prendere la propria auto senza portare passeggeri, ha dichiarato Xu Hejian, portavoce del governo municipale, mentre i pendolari dovrebbero evitare le riunioni in ufficio e cercare di non visitare luoghi diversi dal loro posto di lavoro e dalla propria casa.

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
17:10

Covid, in Emilia Romagna 4.306 contagi e 27 morti

Sono 4.306 i nuovi casi di positività al Coronavirus individuati in Emilia-Romagna sulla base di circa 21mila tamponi. Pesante il bilancio delle vittime: sono infatti 27 i morti, fra loro anche una donna di 31 anni in
provincia di Piacenza e un uomo di 60 anni nel Modenese. I casi attivi rimangono sempre attorno ai 55mila, con il 97,5% dei quali in isolamento domiciliare perchè non necessitano di particolari cure. Negli ospedali ci sono 32 pazienti in terapia intensiva (due in più rispetto a ieri), mentre i positivi negli altri reparti Covid sono 1.331 (38 in meno).

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
16:50

Covid, Costa: "Obiettivo richiamo annuale, confidiamo in vaccino aggiornato"

"Credo che l’obiettivo sia quello di arrivare ad un richiamo annuale del vaccino: io non parlerei più di quarta, quinta o sesta dose. Faccio l’esempio di chi da più di venti anni riceve il vaccino antinfluenzale, non è arrivato alla ventesima dose ma ha fatto finora il ventesimo richiamo". Lo ribadisce Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, a margine del Digital Health Forum, evento promosso a Roma da Farmindustria

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
16:24

Covid Trentino, nell'ultimo bollettino nessun decesso e 322 nuovi contagi

Non si registrano nuovi decessi per Covid-19 in Trentino nelle ultime 24 ore. Sono invece stati individuati 322 nuovi contagi, sulla base di 2.223 tamponi. Lo riporta il bollettino giornaliero dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento. Nel dettaglio, i casi individuati con i tamponi molecolari sono otto (su 287 test effettuati), 314 quelli con gli antigenici (su 1.936 test effettuati). I casi attivi nella provincia sono 3.491 (-136). I pazienti ricoverati sono 75 (-3), di cui 2 in rianimazione (-1). Nella giornata di ieri sono stati registrati sette nuovi ricoveri e dieci dimissioni. I vaccini somministrati sono 1.216.302, di cui 427.940 seconde dosi e 337.998 terze dosi.

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
16:15

Valle D’Aosta, nessun decesso e 70 nuovi positivi

Nelle ultime 24 ore in Valle D’Aosta sono stati registrati 70 nuovi positivi a fronte di 40 guariti. Gli attuali positivi sono 1.455 di cui 27 ricoverati in ospedale. Nessun paziente risulta ricoverato in terapia intensiva e non si registrano decessi che da inizio pandemia nella regione sono stati ad oggi 533

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
16:05

Covid, in Sardegna 1.474 nuovi casi e 5 decessi

In Sardegna si registrano oggi 1.474 ulteriori casi confermati di positività al Covid su un totale, fra molecolari e antigenici, di 8.499 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 9 (- 1) mentre quelli nei reparti ordinari sono 283 (-8). Si registrano 5 decessi: una donna di 89 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna; un uomo di 88 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari; tre uomini di 81, 92 e 98 anni, residenti in provincia di Sassari.

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
15:51

Covid, bollettino Calabria: 1.594 nuovi contagi e 5 morti

Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.594 i nuovi contagi registrati (su 8.182 tamponi effettuati), +3.404 guariti e 5 morti (per un totale di 2.520 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -1.815 attualmente positivi, +6 ricoveri (per un totale di 257) e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 15).

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
15:23

Covid, Palù: "In Italia incidenza importante, trend in decrescita in Europa"

“Con la stagione estiva i virus respiratori si diffondono poco. In autunno, però, con più assembramenti, con condizioni chimico-fisiche quali l’umidità sotto il 40% e le temperature fredde e, soprattutto, con meno ventilazione dobbiamo fare attenzione e vedere cosa succederà con un occhio all’altra parte del mondo”. Così il virologo Giorgio Palù, presidente di Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, a margine del Digital Health Forum, evento promosso a Roma da Farmindustria, in collaborazione con Vodafone, Novartis, Gsk, Chiesi e Msd.

A cura di Chiara Ammendola
04 Maggio
14:54

Covid Abruzzo, oggi 1.553 nuovi positivi e 4 decessi

Sono 1.553 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo a fronte di 3260 tamponi molecolari e 8448 test antigenici (3593872). Dei positivi odierni, 1174 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei deceduti covid registra 4 nuovi casi. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 56627 (-459 rispetto a ieri). 26 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 11 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 56290 (-462 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
14:39

Dl riaperture: Camera conferma fiducia con 395 voti favorevoli

La Camera conferma la fiducia al governo con 395 sì e 46 no sul Dl Riaperture, che contiene la fine dello stato di emergenza ed il superamento delle misure di contrasto al Covid. L'esame del provvedimento è ora sospeso. Riprenderà, come deciso dai capigruppo di Montecitorio, alle 17.30 con l'illustrazione degli ordini del giorno. Domani mattina verranno votati gli ordini del giorno, dopodiché' si passerà al voto finale sul testo.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
14:27

Sileri: "Booster del vaccino covid a minori in linea con indicazioni Ema"

In merito alla somministrazione della dose booster di vaccino anti Covid ai minori le indicazioni italiane sono "in linea con le raccomandazioni formulate dall'Agenzia europea per i medicinali (Ema)" e l'argomento è "tuttora oggetto di attenta valutazione in molti Paesi". Questa la risposta del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri all'interrogazione di Francesco Zaffini (FdI) in Commissione Sanità del Senato sull'eventualità di sospendere la somministrazione del booster ai minorenni in assenza di ulteriori dati sulle vaccinazioni che supportino questa scelta. "In Europa, le fasce di età di giovani 16-17 anni sono state valutate tra i target della dose booster già dal settembre 2021. Questa fascia di età – ha detto Sileri – è quella per cui sono disponibili maggiori evidenze". Mentre per le fasce di età 12-15 anni, "il numero di studi a disposizione è piu' limitato". Nonostante ciò, le evidenze disponibili, in particolare provenienti dalle analisi ad interim di un trial clinico condotto in Israele, "sono state considerate dall'Ema sufficienti a chiedere di estendere l'indicazione di somministrare la dose booster a partire dai 12 anni".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
14:07

Mascherine obbligatorie sul lavoro almeno fino a giugno, al chiuso e all’aperto

La mascherina resta obbligatoria sul posto di lavoro. Il vertice di questa mattina con parti sociali, l'Inail e i ministeri del Lavoro, della Salute e dello Sviluppo Economico – si è concluso rapidamente con una conferma del protocollo varato un anno fa. Ci si aggiornerà a giugno, insomma, ma al momento sul posto di lavoro le regole restano le stesse. Il protocollo del 6 aprile 2021, infatti, prevede che l'utilizzo della mascherina sia obbligatorio "in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto". Inoltre, sempre come prevedono le regole già in vigore, i dispositivi di protezione individuale devono essere forniti dal datore di lavoro. Restano valide anche le norme sulla sanificazione e sulla gestione degli spazi in funzione della sicurezza sanitaria.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
13:59

Pregliasco: "Dobbiamo prevedere un peggioramento dei dati covid, almeno temporaneo"

"Con omicron e le sue varianti 2,3,4 e 5 che si susseguono, e che sembrano anche più contagiose, unite a maggior libertà introdotte e al conseguente rischio di infezioni", l'elevato numero di positivi e decessi "erano da tenere in conto". E, in una fase "di transizione verso un andamento endemico" come quella in cui siamo, "dobbiamo prevedere un peggioramento dei dati, almeno temporaneo". Lo ha detto ad Agora', su Rai Tre, Fabrizio Pregliasco, professore associato di Igiene Generale e Applicata all'Universita' Statale di Milano. "Andremo a migliorare nell'estate con un possibile rialzo dei casi in autunno". Oltretutto, il numero di casi di Covid che vediamo, ha aggiunto, "è sottostimato, quelli veri sono almeno il doppio o anche qualcosa in più, dipendono da quanti tamponi si fanno". Di fatto, è probabile che l'infezione da Sars-Cov-2 "se la siano presa almeno la metà di noi, anche se molti in modo apparente pur essendo contagiosi per altri".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
13:50

Cartabellotta: "Stop a obbligo mascherina non è divieto di indossarla'

"L'abolizione dell'obbligo di mascherina non impone il divieto di indossarla. Chi la indossa esercita solo la tanto decantata libertà". Lo sottolinea su Twitter Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, commentando un post in cui l'economista dell'università di Pavia Riccardo Puglisi definisce "preoccupante la percentuale di persone che al supermercato indossano ancora la mascherina", prevedendo che "l'ossessione dei media e dei politici italiani per il Covid avrà effetti per molto tempo".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
13:36

Covid Marche, oggi 1347 nuovi positivi e 5 decessi

Foto di repertorio
Foto di repertorio

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati individuati 1.347 nuovi casi di Covid-19 (351 i sintomatici), con 3.961 tamponi processati nel percorso diagnostico e un tasso di positività' al 34%. Sono complessivamente 173 i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche (-1) e 17 (-1) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 5 pazienti (come ieri) e il tasso di occupazione dei posti letto è al 2,2%; sono 51 (+2) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 117 (-3) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 16,7%. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 5 vittime correlate al Covid-19,. sono i dati del  bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
13:01

Agenas, terapie intensive stabili a 4%, un anno fa al 28%

Ferma al 4%, in Italia, l'occupazione delle terapie intensive (un anno fa era 28%) ma il valore e' in calo in 5 regioni: Calabria (all'8%), Friuli Venezia Giulia (2%), Pa Bolzano (0%), Pa Trento (3%) e Sicilia (5%). E' stabile, nelle ultime 24 ore, anche l'occupazione dei reparti di area non critica da parte di pazienti Covid in Italia, che segna il 15% mentre, esattamente un anno fa, era al 29%. Questi i dati dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) del 3 maggio 2022, pubblicati oggi. Per quanto riguarda, l'occupazione dei posti nelle terapie intensive da parte di pazienti con Covid-19, in 24 ore cresce solo in 2 regioni: Campania (8%), Liguria (8%). La percentuale è  stabile in 13 regioni e province autonome e nessuna regione supera la soglia del 10%.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
12:38

Covid Toscana, oggi 2.521 nuovi casi e 13 decessi

In Toscana oggi sono 2.521 i nuovi casi Covid (661 confermati con tampone molecolare e 1.860 da test rapido antigenico) su 3.112 tamponi molecolari e 16.128 tamponi antigenici rapidi. Sono invece 3.704 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 68,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 46.247, -2,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 592 (24 in meno rispetto a ieri), di cui 25 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registrano 13 nuovi decessi: 6 uomini e 7 donne con un'età media di 81,8 anni.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
12:21

Confermato protocollo Covid sui luoghi di lavoro: aggiornamento a giugno 

Confermata la validità' dei protocolli Covid sottoscritti dalle parti sociali nel 2020 e nel 2021: una verifica sarà fatta a metà giugno. È quanto deciso dall'incontro al ministero del Lavoro con le parti sociali e l'Inail.Confermate quindi tutte le misure di protezione previste: le mascherine continueranno ad essere fornite dai datori di lavoro come Dispositivo di Protezione Individuale e anche le altre misure presenti dovranno essere rispettate. "L'aggiornamento dei protocolli – spiega il segretario confederale della Cisl, Angelo Colombini – avverrà a metà giugno con i ministeri del Lavoro, della Sanità, dello Sviluppo economico, l'Inail e le parti sociali, perché alcuni punti sono obsoleti, come la misurazione della temperatura e gli accessi dedicati. Decideremo fino a quando mantenere gli strumenti previsti". "I protocolli sono stati in grado di garantire il lavoro e la sicurezza dei lavoratori. Oggi abbiamo confermato l'importanza dell'utilizzo della mascherina dove c'è una presenza promiscua".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
11:44

Fiaso: "Smaltito l'effetto Pasqua sui contagi covid, la curva cala"

Torna a scendere la curva dei ricoveri Covid. Smaltito l'effetto Pasqua che la settimana scorsa aveva portato a una inversione di tendenza con un lieve rialzo del 3,5%, nella settimana 26 aprile/3 maggio il numero delle ospedalizzazioni si è ridotto del 5,7%. E' quanto emerge dalla rilevazione degli ospedali sentinella della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere. A diminuire nell'ultimo monitoraggio sono stati sia i ricoveri nei reparti ordinari per l'assistenza Covid (-5,7%) sia il numero dei pazienti nelle rianimazioni (-7,5%). Persiste una quota consistente, pari al 20%, di pazienti no vax nelle rianimazioni: hanno in media 75 anni e nel 100% dei casi sono affetti da altre patologie. Un dato che desta preoccupazione soprattutto perché, dall'analisi dei casi presenti nelle terapie intensive, emerge come a non godere della protezione vaccinale siano per lo piu' soggetti anziani e con comorbidità: proprio coloro che, invece, sono piu' a rischio di conseguenze gravi del Covid. Diminuisce anche il numero dei pazienti pediatrici Covid. Nella rilevazione del 3 maggio nei quattro ospedali pediatrici e nei reparti di pediatria degli ospedali aderenti alla rete sentinella Fiaso si osserva una riduzione del 7,7%. I neonati tra 0 e 6 mesi rappresentano il 15% dei ricoverati: nel 33% dei casi sono figli di genitori non vaccinati. I bambini fino a 4 anni sono ancora la maggioranza dei ricoverati ovvero il 50% dei pazienti.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
11:22

Palù: "Casi epatite nei bimbi non legati a Covid"

"Molto improbabile" il legame col Covid, l'adenovirus per ora "maggiore imputato", ma "non si può escludere del tutto" che possa essere implicato un nuovo virus. Il virologo Giorgio Palù, presidente dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, fa il punto su quello che si sa finora riguardo alle epatiti acute a eziologia sconosciuta in bimbi precedentemente sani segnalate da diversi Paesi nel mondo. Cosa si è scoperto? Il primo punto che ribadisce Palù in un'intervista al ‘Corriere della Sera, è che si può escludere un collegamento con il vaccino anti Covid, "un'ipotesi definitivamente abbandonata dopo l'attenta indagine condotta dalla agenzia britannica per la sicurezza sanitaria". "La sintomatologia non è riconducibile direttamente al Covid anche se il 16% dei casi erano positivi a Sars-CoV-2, una percentuale molto vicina a quella che si riscontra nella popolazione pediatrica considerando che molti bimbi hanno avuto l'infezione in assenza assoluta di sintomi".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
10:59

In Cina segnalati 353 nuovi casi sintomatici di Covid-19 a trasmissione locale

Ieri in Cina continentale sono stati segnalati 353 nuovi casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale, di cui 260 a Shanghai. Lo ha fatto sapere la Commissione Sanitaria Nazionale nel suo bollettino odierno. Il resto dei casi è emerso in altre 11 suddivisioni a livello provinciale, tra cui Pechino, l'Henan e il Sichuan. Shanghai ha inoltre segnalato 4.722 asintomatici a trasmissione locale, sul totale di 5.075 di nuova identificazione rilevati nella Cina continentale. Sono invece 2.092 i pazienti dimessi a seguito di guarigione, che portano il totale di coloro che hanno lasciato gli ospedali della Cina continentale dopo essersi ripresi a quota 198.550, cifra aggiornata al 3 maggio. La giornata di ieri, infine, ha visto 16 nuovi decessi dovuti al virus, tutti a Shanghai.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
10:39

Covid Veneto, oggi 4.468 nuovi casi e 9 morti

In Veneto nelle ultime 24 ore registrati 4.468 nuovi casi di coronavirus  con il totale a 1.684.296. Si registrano anche 9 vittime covid, con il totale a 14.486. Scende il numero degli attuali positivi, che sono 65.284 (-2.696); in calo i dati ospedalieri, con 884 ricoveri in area medica (-15) e 34 (-1) in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
10:11

Bassetti: "In Italia da mascherine nessun impatto sperato"

"In Italia non mi pare che le mascherine abbiano portato a quei risultati che qualcuno sperava, nonostante l'obbligo. Spero di non vedere nei prossimi mesi il balletto già visto nel passato, con sindaci, governatori, amministratori locali che decideranno di introdurre l'obbligo di indossarle per una passeggiata se hanno visto un aumento dei contagi. E' anacronistico, fuori dal tempo e sarebbe anche un grave errore" lo ha dettoMatteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. Riguardo alla situazione che sta vivendo New York, con il balzo in avanti dei contagi e un alert elevato a livello giallo, Bassetti fa notare che non è quello il numero da usare come faro: "Io continuo a dire che non dobbiamo guardare come indicatore i contagi, cioè quanta gente ha un tampone positivo. A me non preoccupa un aumento dei contagi, a me preoccupa quando c'è un aumento delle forme gravi. Quindi si devono guardare gli ospedali".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
09:43

Nelle ultime 24 ore somministrate 12mila dosi di vaccino anti covid 

Nelle ultime 24 ore somministrate inItalia oltre 12mila dosi di vaccino anti covid tra cui 9.849 terze dosi. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 48.605.379 pari al 90,02 per cento della popolazione over 12. E' quanto emerge dal bollettino sull'andamento della campagna di vaccinazione a cura della presidenza del Consiglio, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:16 di oggi. Il totale dei guariti da al massimo sei mesi e' pari a 1.894.586, il 3,51 per cento della popolazione over 12 guarita da al massimo 6 mesi senza alcuna somministrazione. Sono state, poi, somministrate 39.366.413 dosi addizionali/richiamo (booster), l'82,55 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni, che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi. Ad aver ricevuto almeno una dose di vaccino sono 49.379.133 persone, pari al 91,45 per cento della popolazione over 12. Il totale con almeno una dose sommata ai guariti da al massimo sei mesi senza alcuna somministrazione e' di 51.273.719, il 94,96 per cento della popolazione over 12.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
09:19

Confcommercio: mascherine ai lavoratori fino al 15 giugno

"Chiederemo al Governo l'uso della mascherina per i lavoratori almeno fino al 15 giugno, in particolare per tutti quelli a contatto con il pubblico, come i supermercati e negozi con grande affluenza di persone". lo ha dichiarato Donatella Prampolini, vicepresidente di Confcommercio in vista dell'incontro di oggi tra governo e parti sociali sule nuove misure anticovid sui luoghi di lavoro. "I protocolli dovranno essere semplificati ma non aboliti, vanno dismessi gradualmente. Riscontriamo ancora molti casi di positività tra i nostri collaboratori. Una volta cadute le prescrizioni sui dpi, oltre alla dismissione dei protocolli aziendali andranno aboliti anche i comitati aziendali istituiti per la pandemia" ha aggiunto .

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
08:57

Silvestri: "Avremo mini-ondate covid e sottovarianti ma è tempo di normalità"

"L'emergenza Covid è finita ovunque nel mondo, tranne che in Cina. I morti di Covid al mondo sono al minimo da marzo 2020. Il virus di fatto è diventato endemico e con Omicron si è anche parecchio attenuato; l'immunità tra la popolazione è alta, i vaccini proteggono dalle forme severe di malattia e abbiamo antivirali efficaci come il Paxlovid e altri". E se "certamente in futuro ci saranno piccole ondate ed emergeranno nuove sottovarianti" di Sars-CoV-2, oggi è tempo di normalità secondo il quadro che il virologo Guido Silvestri traccia dagli Usa, dove insegna alla Emory University di Atlanta.

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
08:34

Sileri: Durante pandemia covid trascurata salute mentale

"La salute mentale è un problema precedente alla pandemia, che è stato trascurato". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervenendo al convegno dal titolo ‘La prevenzione degli stati di disagio e la promozione del benessere psicologico nell'Arma dei Carabinieri: attualità e prospettive'.  "Siamo tutti concentrati sul dolore fisico- ha proseguito Sileri- e spesso non pensiamo che c'è anche il dolore psicologico, una forma di malattia anche più grave di tante altre malattie che vediamo tutti i giorni". La pandemia, secondo il sottosegretario, "da una parte ha accentuato la solitudine, a causa delle chiusure e dei lockdown, dall'altra ha reso più difficile la possibilità diagnostica e la prevenzione".

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
08:17

Pechino chiude il 10% delle stazioni della metro per arginare la diffusione del Covid

Pechino sta chiudendo circa il 10% delle stazioni nel suo vasto sistema di metropolitana come misura aggiuntiva contro la diffusione del coronavirus. L'autorità della metropolitana in un breve messaggio ha affermato che la misura che prevede la chiusura di 40 stazioni, per lo più del centro, è stata adottata come parte delle misure di controllo dell'epidemia e sarebbe entrata in vigore da mercoledì. Non è stata data alcuna data per la ripresa del servizio. Pechino è in allerta per la diffusione del COVID-19, con ristoranti e bar limitati al solo cibo da asporto, palestre chiuse e lezioni sospese a tempo indeterminato. I residenti della città sono tenuti a sottoporsi a tre test durante la settimana. Le autorità mirano a rilevare e isolare i casi senza imporre il tipo di blocco radicale visto a Shanghai e altrove in Cina

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
07:53

Vaccino anti covid, in Italia l'82% ha ricevuto la terza dose

Le dosi di vaccino anti covid somministrate in Italia sono 136.915.539, pari al 96,5% di quelle consegnate, 141.900.602. Il dato è del report specifico del ministero della Salute, aggiornato alle 6.16 di oggi mercoledì 4 maggio. Nello specifico, 95.340.726 sono Pfizer/BioNTech, 25.446.793 Moderna, 11.514.521 Vaxzevria,6.726.093 Pfizer pediatrico, 1.849.469 Janssen, 1.023.000 Novavax. Sono 39.366.413 le perone chehano ricevuto la terza dose pari all'82,55 % della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale o booster che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno 4 mesi

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
07:34

Covid,in 7 giorni netto calo di tamponi al Sud 

Cala sensibilmente il numero di tamponi effettuati in alcune regioni del Sud Italia. E' quanto emerge dal confronto rispetto ai dati di una settimana fa. Dall'analisi sui test effettuati nel bollettino dello scorso 27 aprile, i dati dei tamponi registrati il 3 maggio sono tutti in netta diminuzione:la Campania, che ne ha fatti nelle ultime 24 ore 39.995, registrava invece 50.908 lo scorso 27 aprile. Numeri in calo anche per Sicilia (26.786; 34.358), Calabria (10.318; 13.692), Puglia (25.952; 37.593) e Sardegna (10.092; 14.621).

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
07:23

Mascherine suoi luoghi di lavoro, oggi vertice tra Governo e parti sociali

Chi lavora nei luoghi dove l'obbligo di mascherina è stato prorogato fino al prossimo 15 giugno, dovrà continuare a indossarla fino a quella data. Quindi chi lavora sui mezzi di trasporto pubblico dovrà continuare a portare la Ffp2, così come gli operatori sanitari e i lavoratori di cinema, teatri, locali di intrattenimento e palazzetti sportivi al chiuso. In tutti gli altri luoghi di lavoro, però, da maggio la mascherina è solamente raccomandata ma le regole forze potrebbero cambiare: Oggi infatti si svolgerà un vertice  tra governo e parti sociali per  raggiungere un accordo su un nuovo testo che meglio si adatti a questa fase della pandemia. Alcuni come confcommercio chiedono di confermare l'obbligo di mascherina per tutti i lavoratori a contatto col pubblico almeno fino al 15 giugno

A cura di Antonio Palma
04 Maggio
07:16

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, mercoledì maggio

Sono 62.071 i casi Covid-19 registrati in Italia nle bolletino di ieri, in aumento rispetto ai 18.896 del giorno prima. Il totale dei contagi raggiunge quota 16.586.268. Nell'ultima giornata i decessi registrati a causa del virus sono stati 153 per un totale di 163.889. Sono stati effettuati 411.047 tamponi tra test molecolari e antigenici. Il tasso di positività si attesta al 15,1% (-0,3%). I guariti sono 67.398 e gli attualmente positivi 1.199.960. Questa la situazione regione per regione:

  • Lombardia: +9.590
  • Veneto: +6.126
  • Campania: +7.577
  • Emilia Romagna: +2.354
  • Lazio: +5.053
  • Piemonte: +3.870
  • Toscana: +3.620
  • Sicilia: +4.615
  • Puglia: +4.766
  • Liguria: +1.638
  • Marche: +2.017
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.169
  • Abruzzo: +2.273
  • Calabria: +2.284
  • Umbria: +944
  • P.A Bolzano: +541
  • Sardegna: 2.088
  • P.A Trento: +434
  • Basilicata: +751
  • Molise: +243
  • Valle d'Aosta: +118

Forte calo dei tamponi, soprattutto al Sud. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 411.047 tamponi tra molecolari e test antigenici. Il tasso di positività in Italia si attesta quindi al 15,1%. In calo attuali positivi e ricoveri: si registrano -99 ricoveri dovuti al virus, mentre sono -2 quelli nelle terapie intensive Silvestri: "Avremo mini-ondate e sottovarianti ma è tempo di normalità". Dopo l'addio al green pass di discute delle mascherine. Oggi incontro tra Governo e parti sociali per l'aggiornamento delle regole anti-Covid nei luoghi di lavoro. Confcommercio: "Chiederemo l'uso della mascherina almeno fino al 15 giugno"

A cura di Antonio Palma
192 CONDIVISIONI
31294 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni