Covid 19
4 Dicembre 2021
08:11
AGGIORNATO04 Dicembre

Le notizie del 4 dicembre sul Coronavirus

Le notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di sabato 4 dicembre.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
04 Dicembre
22:42

Covid negli Usa, oltre 100mila contagi al giorno e 1000 morti

La pandemia raggiunge livelli allarmanti in Usa dove i contagi tornano a superare la quota dei 100mila al giorno. I decessi sfiorano quota 1000: la media dell'ultima settimana è di 114.150 nuovi casi, con un incremento del 52,4%. Incremento del 42% anche per quanto riguarda i decessi secondo quanto riferisce il Washington Post

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
21:47

Francia, oltre 51.000 casi di Covid in 24 ore

Sono oltre 51.000 i contagi di Covid-19 in Francia nelle ultime 24 ore. I dati fanno alzare a 41mila la media dei contagi settimanali: la scorsa settimana la media si attestava a 28mila. I nuovi ricoveri sono stati 694 mentre i decessi sono stati 113.

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
21:19

Variante Omicron, l'Iss conferma 9 casi in Italia

L'Iss ha confermato al momento 9 casi di Variante Omicron in Italia. "Al momento sono state depositate 9 sequenze per la variante Omicron: 7 del cluster relativo al paziente indice, una trovata in un paziente di Bolzano e 1 in un paziente in Veneto" fa sapere l'Istituto di Sanità via Twitter

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
20:40

Gran Bretagna, torna il test all'aeroporto prima dell'ingresso nel Paese

Tutti i viaggiatori provenienti dall'estero dovranno sottoporsi a tampone prima di atterrare in Gran Bretagna. La misura voluta dal ministro della Salute Sajid Javid entrerà in vigore alle 4 del mattino di lunedì ed è stata introdotta per contenere la diffusione della Variante Omicron. Riguarderà vaccinati e non. Il numero dei nuovi casi di Covid registrato oggi oggi è pari in Gran Bretagna a 42.848 con 127. Ieri erano rispettivamente 50.584 e 143.

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
19:49

Covid in Calabria, Occhiuto: "Da lunedì 6 dicembre obbligo di mascherina all'aperto"

"Entro stasera firmerò un'ordinanza per lunedì 6 dicembre che prevede l'obbligo di mascherina anche all'aperto per tutta la popolazione over 12 in Calabria". Lo ha fatto sapere il Presidente della Regione Roberto Occhiuto. "Una misura che credo necessaria per arginare i contagi. Renderemo disponibili le scorte di mascherine nei magazzini della Regione per tutti i Comuni che ne hanno necessità".

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
19:27

Contagi in aumento in Alto Adige, appello di Kompatscher: "Vaccinarsi per evitare nuovo lockdown"

"Bisogna prendere atto dell'attuale situazione critica dei contagi da Covid e considerare la campagna vaccinale del prossimo fine settimana come una grande opportunità per avere anche chiarimenti sul Super Green Pass. Bisogna vaccinarsi per evitare un nuovo lockdown". Lo ha detto Arno Kompatscher, presidente della Provincia autonoma di Bolzano, in un incontro online con l'assessore provinciale alla Sanità Thomas Widmann e il vice coordinatore dell'unità Covid Patrick Franzoni.

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
18:58

Agrigento, 4 agenti del carcere "Pasquale Di Lorenzo" positivi al Covid. Uno è no-vax

Sono stati riscontrato 4 casi di Covid-19 nel carcere di Agrigento. Si tratta di 4 agenti della casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" risultati positivi dopo il test del tampone molecolare. Nessuno di loro ha manifestato sintomi gravi. Uno di loro sarebbe no-vax. Gli agenti sono stati posti in isolamento fiduciario.

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
18:36

Covid in Lombardia, oggi 2.990 nuovi casi e 19 decessi

Sono 2.990 i nuovi casi di Covid-19 in Lombardia su 137.002 tamponi effettuati. Lo riporta il bollettino di sabato 4 dicembredella Regione Lombardia. Nelle ultime 24 ore segnalati altri 19 decessi contro le 15 vittime di ieri. Da febbraio scorso i decessi ufficiali per Covid sono arrivati a 34.447. Aumentano i pazienti ricoverati tra area medica e terapia intensiva: nei reparti ordinari sono 924, con +12 ingressi. In terapia intensiva sono +7 i nuovi ingressi. Il numero di pazienti quindi arriva a 121 contro i 114 di ieri

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
18:15

Covid in Italia, oggi 16.632 nuovi casi e 75 decessi

Sono 16.632 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore e altri 75 i morti a causa del virus. I dati sono stati diffusi nel bollettino odierno diffuso dal Ministero della Salute. Aumentano anche i ricoveri in area medica e quelli in terapia intensiva: nel primo caso sono stati registrati 43 nuovi ingressi. Per quanto riguarda le terapie intensive, i nuovi ingressi sono stati 43 nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività si assesta ora al 2,6% con un lieve calo di -0,3%. Effettuati nella giornata di oggi sabato 4 dicembre 636.592 tamponi.

A cura di Gabriella Mazzeo
04 Dicembre
17:42

Perché la variante Omicron potrebbe dare sintomi più lievi

Un team di internazionale di ricerca ha scoperto che la variante Omicron del virus Sars-Cov-2 avrebbe acquisito una parte di un virus del raffreddore. La modifica, mai osservata prima negli altri ceppi del patogeno, potrebbe essere il motivo dei sintomi più lievi della malattia sviluppata in caso di infezione.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Dicembre
17:31

Covid, in Abruzzo 279 nuovi casi e un decesso

C'è una nuova vittima di Covid oggi in Abruzzo, per un totale di 2.598 nella Regione dall'inizio della pandemia di Coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono 106 i guariti e 279 i nuovi positivi, di età compresa tra 1 e 97 anni. Sono stati eseguiti 3.979 tamponi molecolari e 11.444 test antigenici.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Dicembre
16:57

Covid, in Piemonte 1.110 nuovi casi e quattro morti

Sono 1.110 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Piemonte, su 71.661 tamponi effettuati. Il tasso di positività scende così all'1,5%, mentre la quota di asintomatici, tra i positivi, è del 58,6%. Sono quattro i decessi, di cui due registrati oggi. Mentre c'è anche un lieve aumento dei ricoverati: più tre in terapia intensiva, dove il totale passa a 37; negli altri reparti più sei, dato complessivo a 419.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Dicembre
16:19

Altri 58 casi Omicron, totale sale a 167 in Europa, 9 in Italia

Altri 58 casi positivi alla variante Omicron di Sars-CoV-2 sono stati rilevati, rispetto a ieri, nei Paesi Ue e dello Spazio economico europeo (Islanda, Norvegia e Liechtenstein), per un totale di 167 casi finora, in 17 Stati. Lo comunica il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. In Italia i casi rilevati risultano ancora 9; il Portogallo, che conserva forti legami con Angola e Mozambico, ex colonie, è quello che ne registra di più, 34. Il Lussemburgo riporta il suo primo caso, mentre altri casi “probabili” di Omicron sono sotto esame in diversi Paesi. La maggioranza dei positivi alla variante scoperta in Sudafrica ha viaggiato nel continente, fatta eccezione per i contagi sequenziati in Belgio, Germania, Spagna.

Tutti i casi per cui sono disponibili indicazioni sull’intensità dei sintomi sono asintomatici o lievi, conferma il Centro. Finora non è stato registrato alcun morto tra i positivi alla variante Omicron, anche se, avverte l’agenzia con sede a Stoccolma, il numero dei casi è troppo basso per capire se lo spettro dei sintomi provocati dalla variante differisca o meno da quello delle precedenti versioni del Sars-CoV-2.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
16:01

Covid Puglia: oggi due morti e 369 positivi, l'1,6% dei test 

Su 23.422 test compiuti in Puglia sono stati registrati oggi 369 nuovi casi positivi al Covid 19 con un tasso di positività dell'1,6%. Due le persone decedute. I nuovi casi di infezione sono così suddivisi: 88 in provincia di Bari, 10 nella Bat, 61 nel Brindisino, nel Foggiano 105, nel Leccese 50, in provincia di Taranto 49, i residenti fuori regione sono 5, quelli di provincia in via di definizione 1. Sono 4.498 le persone attualmente positive, 133 quelle ricoverate in area non critica, 21 in terapia intensiva.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
15:32

Austria, contagi dimezzati in due settimane di lockdown  

 In Austria, in lockdown da quasi due settimane, i nuovi casi giornalieri di Covid-19 sono dimezzati. Dagli oltre 15.000 contagi nella settimana antecedente il 22
novembre, giorno dell'introduzione del lockdown che sta interessano anche le persone vaccinate, i dati dei Ministeri della Salute e dell'Interno relativi a ieri riferiscono di 7.304 nuovi casi. Secondo l'Agenzia per la salute e la sicurezza alimentare (Ages), l'incidenza settimanale, ovvero il numero di nuove infezioni da coronavirus negli ultimi sette giorni per 100.000 abitanti, è di 713,9. Le persone attualmente positive sono 117.049 (6.189 in meno rispetto a ieri). Nella giornata di ieri sono morte 60 persone a causa del nuovo coronavirus per un dato totale di 12.753 decessi dall'inizio della pandemia. Restano stabili i pazienti covid ricoverati negli ospedali, 3.163 nei normali reparti e 648 in terapia intensiva. Il lockdown durerà fino al 12 dicembre (il 17 in Alta Austria) e successivamente entrerà in vigore la regola delle ‘2G' che consentirà  gli accessi in luoghi con più di 25 persone solo a persone vaccinate (‘geimpft') o guarite (‘genesen').

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
15:18

Papa Francesco: "Vaccini necessari, servono sacrifici"

Papa Francesco
Papa Francesco

"La pandemia è la grande avversità. Ci ha fatti riscoprire fragili e bisognosi degli altri. Anche in questo Paese è una sfida che comporta opportuni interventi da parte delle Autorità – penso alla necessità della campagna vaccinale – e non pochi sacrifici per i cittadini". Lo dice Papa Francesco nel discorso alle autorità greche, che incontra nel palazzo presidenziale di Atene.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
15:01

Bassetti: "Evidente che nel 2022 si farà quarta dose vaccino, da capire quando"

"È evidente che nel 2022 faremo una quarta dose» di vaccino per Covid-19, “bisogna solo capire quando, non credo che si farà nei primi mesi del nuovo anno per chi ha fatto e sta facendo adesso terza dose. Dovremo attendere i risultati degli studi, vedere quanto dura l’immunità del ciclo completo con 3 dosi e poi valutare quando ci sarà bisogno della quarta". Non ha dubbi Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive all’ospedale policlinico San Martino di Genova, che commenta cosìle affermazioni del presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli, che parla di una quarta dose di vaccino Covid-19 come probabilità concreta.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
14:23

Omicron: primo caso di positività in Alto Adige

 Per la prima volta una persona in Alto Adige è risultata positiva alla variante del coronavirus "Omicron". Si tratta di una donna del Burgraviato rientrata in Alto Adige dal Sudafrica a fine novembre. Come previsto si era sottoposta a tampone molecolare sia prima della partenza, a Città del Capo, che all'arrivo a Monaco, entrambe le volte con risultato negativo. In seguito le autorità competenti hanno informato l'Azienda Sanitaria dell'Alto Adige di un caso positivo al SARS-CoV-2 riscontrato sullo stesso volo. La donna è stata immediatamente sottoposta a un ulteriore tampone PCR che ha dato esito positivo, informa l'Azienda sanitaria.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
13:55

Cos'è la Commissione dubbio e precauzione di Cacciari, Agamben, Mattei e Freccero

Ugo Mattei, Massimo Cacciari, Giorgio Agamben e Carlo Freccero hanno deciso di fondare la Commissione dubbio e precauzione. L'obiettivo, si legge, sarebbe "tutelare la libertà e i diritti umani nell'ambito delle leggi internazionali, riflettendo sui temi di dubbio e precauzione". Il giurista, i due filosofi e il massmediologo sono stati tra i volti pubblici più critici contro le misure del governo per il contenimento della pandemia, e manifestano dubbi sui vaccini contro il Covid.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Dicembre
13:32

Covid, in Alto Adige 552 nuovi casi in ventiquattro ore e una vittima

In Alto Adige, che entrerà in zona gialla da lunedì 6 dicembre, si registra un nuovo decesso per Covid. Il numero delle vittime totali nella Provincia autonoma di Bolzano sale perciò a 1.248. Intanto, però, si continua a registrare un numero molto elevato di nuovi casi: 2.383 tamponi molecolari nelle ultime ventiquattro ore, con 304 nuovi casi positivi. Più 16.961 test antigenici con 248 positivi.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Dicembre
13:16

Come e quando ci si potrà spostare tra Regioni durante le vacanze di Natale

Mancano venti giorni al Natale e per milioni di italiani cresce la preoccupazione di dover attraversare tutta l'Italia per poter raggiungere la propria famiglia. Ma quali sono le regole quest'anno? Tra Regioni bianche e gialle si può passare senza problemi, ma attenzione ai mezzi di trasporto, su cui viene chiesto il green pass base. Discorso diverso se qualcuno finisce in zona arancione.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Dicembre
12:43

Covid Veneto: oggi 2.560 nuovi casi e 9 morti

I nuovi casi registrati oggi in Veneto sono 2.560, a fronte dell'effettuazione di 21.204 tamponi molecolari e 74.282 antigenici. Sono 118 i ricoverati in terapia intensiva e 573 quelli in reparti di degenza. Sono 122 i nuovi guariti; mentre si registrano 9 nuovi decessi.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
12:41

Iss, non vaccinato rischia morte 9 volte più vaccinati da meno di 5 mesi

Per un non vaccinato il rischio rispetto a un vaccinato da meno di 5 mesi è 10 volte maggiore di ricovero, 16 volte maggiore di terapia intensiva, 9 volte maggiore di morte. Questi gli ultimi dati aggiornati dell'Istituto superiore di Sanità e contenuti nel documento esteso del monitoraggio settimanale pubblicato oggi, in cui si fa il punto sull'efficacia del vaccino nei 5 mesi.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
12:06

Pregliasco: "Non sappiamo se variante Omicron possa schivare vaccino, per questo serve terza dose"

"Ad ora, da quello che emerge, la variante Omicron sembrerebbe piu' contagiosa, ma con casi piu' lievi. Non sappiamo ancora in via definitiva se possa schivare il vaccino, ma qualora dovesse farlo non sarebbe comunque in forma completa, ecco perche' e' necessario fare la terza dose". Lo ha dichiarato in un'intervista a iNews24, il direttore sanitario dell'Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, Fabrizio Pregliasco, che ha poi proseguito: "I dati necessitano ancora di un po' di tempo per arrivare ad una conclusione, diciamo che ci vorra' ancora una settimana per aver un quadro piu' completo". Pregliasco ha poi spiegato: "Siamo ancora nella fase di risalita della curva. Sara' necessario vaccinarsi, fare il richiamo e mantenere sempre alta l'attenzione. Spero davvero che questo possa essere uno degli ultimi colpi di coda del virus ed e' proprio in questo senso che va compresa l'opportunita' di una dose di rinforzo per garantire ulteriormente una protezione piu' efficace". Sull'autorizzazione di Aifa al vaccino per i bambini nella fascia 5-11 anni, Pregliasco ha successivamente dichiarato: "Ci sono stati gia' 3 milioni e mezzo di casi ad oggi, grazie agli ottimi sistemi americani e israeliani di raccolta dati. Direi che i numeri quindi gia' li abbiamo e sono consolidati". Sulla copertura vaccinale mondiale e sul dibattito circa la possibilita' di togliere i brevetti , Pregliasco ha commentato. "Dobbiamo cercare di vaccinare il maggior numero di persone possibile, non solo in Italia, ma nel mondo. Sara' una battaglia difficile e a lungo termine, che pero' non possiamo esimerci dal combattere". Ha poi concluso: "Quel che serve e' un accordo internazionale che garantisca una rimodulazione dei costi, in modo da permettere una maggior diffusione dei vaccini. Togliere i brevetti non risolverebbe il problema, perche' purtroppo non basta avere la ricetta della nonna per fare la torta, soprattutto se a cucinare e' il nipote"

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
10:59

Ministro Bianchi: "Teniamo scuola in presenza, c'è grande attenzione"

 "La scuola è in presenza e la teniamo in presenza. C'è in tutta Europa una nuova ondata di pandemia, e tutta Europa sta guardando all'Italia, a come la stiamo gestendo. Grande prudenza e grande attenzione, ma andiamo avanti. E al contempo lavoriamo alla trasformazione della scuola". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, ospite di Sky TG24 Live In Courmayeur. "La situazione nelle nostre scuole – ha aggiunto – oggi è assolutamente sicura e sotto controllo, ma dobbiamo essere attenti, perché non siamo isolati dal mondo".

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
10:25

Variante Omicron: raddoppiano a 150 i casi nel Regno Unito

I casi della variante Omicron del coronavirus sono più che raddoppiati a quota 150 nel Regno Unito dopo la scoperta ieri di altri 75 contagi in Inghilterra, 16 in Scozia e il primo nel Galles: lo ha reso noto il governo, secondo quanto riporta il quotidiano Independent. Finora nessun caso si registra invece in Irlanda del Nord. Per quanto riguarda la sola Inghilterra, i nuovi 75 casi si aggiungono ai precedenti 29, per un totale (aggiornato a ieri) di 104. La direttrice dell'Agenzia nazionale per la sicurezza della salute (UKHSA), Jenny Harries, ha precisato che alcuni dei nuovi contagi sono stati individuati in persone che non hanno viaggiato all'estero, e ciò indica – ha commentato – che nel Paese adesso c'e' “una piccola parte di trasmissione (del virus) nella comunità”.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
10:17

Variante Omicron, Oms: "Non risultano morti, sintomi anche severi"

“Stanno arrivando informazioni ogni giorno, ma servirà ancora del tempo per avere il quadro completo” ha spiegato il portavoce dell’Oms, Christian Lindmeier, parlando della nuova mutazione del Coronavirus.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
10:03

Le regioni che rischiano di passare in zona gialla prima di Natale

Nelle prossime settimane diverse Regioni potrebbero passare in zona gialla, tanto che per mezza Italia il cambio di colore potrebbe arrivare prima di Natale.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
09:46

Vaia (Spallanzani): "Vaccino annuale come antinfluenzale, senza spaventare famiglie"

"Vaccino anti Covid annuale come l'antinfluenzale". Lo scrive in un post su Facebook il direttore sanitario dell'Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma Francesco Vaia: "Il punto e' arrivare a chiudere l'emergenza, aggiornando i vaccini e arrivando a farci la dose annuale con la stessa logica dell'antinfluenzale. La vaccinazione non deve essere un dramma. Dobbiamo adottare misure che facciano delle famiglie le nostre alleate, non spaventarle. Con il sorriso e con il buon senso. Ne usciremo, ci siamo".

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
09:34

Quanto infetta la variante Omicron: lo studio inglese

Nel nuovo rapporto della UK Health Security Agency si evidenzia che dei 22 casi di variante Omicron in Inghilterra oltre il 50% riguarda vaccinati con due dosi.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
09:20

Isole Cook, primo caso Covid in assoluto dall'inizio della pandemia

Le Isole Cook hanno registrato il primo caso di COVID-19 dall'inizio della pandemia mentre il Paese del Pacifico meridionale si avvicina alla riapertura dei suoi confini ai turisti. La nazione di circa 17.000 abitanti ha uno dei più alti tassi di vaccinazione a livello globale, con il 96% della popolazione inoculata con doppia dose.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
09:13

Cosa ha detto il costituzionalista Clementi a Fanpage.it sull'obbligo vaccinale

Il costituzionalista Francesco Clementi ha spiegato in un’intervista a Fanpage.it perché l’estensione dell’obbligo vaccinale ad altre categorie, come docenti universitari e dipendenti pubblici, sarebbe possibile.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
08:45

Fake news su vaccini Covid e Aids, indagato il presidente del Brasile Jair Bolsonaro

Nuovi guai per Jair Bolsonaro, accusato di dichiarazione false sulla pandemia di coronavirus. Un giudice della Corte Suprema ha ordinato un’inchiesta su affermazioni del presidente brasiliano, che risalgono allo scorso ottobre, in cui Bolsonaro in diretta sui social faceva un collegamento tra la vaccinazione contro il Covid-19 e l’Aids.

Bolsonaro ha minimizzato sin dall’inizio della pandemia i rischi del Covid-19. Secondo i dati ufficiali, in Brasile più di 22 milioni di persone hanno contratto il coronavirus e nel Paese si sono registrati oltre 615.000 decessi legati al Covid-19.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
08:34

Bassetti: "Variante Omicron quasi un'influenza, il Covid si sta indebolendo"

"Omicron ha acquisito un pezzetto genetico della normale influenza, se fosse così significa che il virus Covid si sta indebolendo", lo dice il professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive del San Martino di Genova. Bassetti cita uno studio sulla variante Omicron realizzata dai ricercatori del Massachussetts. "Se Omicron soppianterà Delta sarà forse più contagiosa ma gestibile", ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
08:22

In Belgio due ippopotami positivi al Covid

Due ippopotami dello zoo di Anversa, nel nord del Belgio, affetti da raffreddore, sono risultati positivi al Covid-19 : lo ha annunciato il parco faunistico che li ospita, precisando che è la prima volta che questa specie contrae il virus. Questi animali hanno sempre il naso umido ma “questa volta hanno espulso del muco che abbiamo testato per precauzione”, ha detto il veterinario dello zoo Francis Vercammen, citato in una nota.
“Ho sottoposto i campioni al test del Covid-19, che ha dato questo risultato sorprendente. Per quanto ne so, questa è la prima contaminazione identificata in questa specie”. Nel mondo – ha precisato – , questo virus è stato segnalato, tra gli animali, principalmente tra le grandi scimmie e nei felini.
I due ippopotami, due femmine, Hermien, di 41 anni, e sua figlia Imani, di 14, non mostrano sintomi a parte il raffreddore, e non sembrano provare dolore

A cura di Biagio Chiariello
04 Dicembre
08:17

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 4 dicembre

Continua l’emergenza covid i Italia. Nel bollettino di ieri registrati oltre 17mila nuovi casi di Covid-19 e 74 morti. Il totale delle infezioni nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 5.077.445 mentre i decessi totali dall’inizio dell'emergenza sono 134.077. Nell'ultima giornata sono stati effettuati 588.445 test, tra tamponi molecolari e antigenici, con il tasso di positività che si attesta al 2,9%. Gli attualmente positivi salgono a quota 216.154 (+7.283). I guariti totali sono 4.727.214 (+9.658). La regione con più casi giornalieri è il Veneto, con più di 3000 infezioni non giornaliere: non succedeva da gennaio. Di seguito la tabella con le cifre del bollettino quotidiano e l’incremento dei casi Regione per Regione:

  • Lombardia: +2.809
  • Veneto: +3.116
  • Campania: +1.327
  • Emilia Romagna: +1.633
  • Lazio: +1.493
  • Piemonte: +1.189
  • Sicilia:+836
  • Toscana: +709
  • Puglia: +291
  • Friuli-Venezia Giulia: +820
  • Marche: +476
  • Liguria: +579
  • Calabria: +300
  • Abruzzo: +286
  • P.A Bolzano: +535
  • Sardegna: +189
  • Umbria: +153
  • P.A Trento: +176
  • Basilicata: +57
  • Molise: +10
  • Valle d'Aosta: +48

Aumenta l'incidenza di contagi da Covid in Italia secondo l'ultimo monitoraggio Iss sull'andamento della pandemia, salgono anche i ricoveri, Rt in lieve calo. L'Alto Adige da lunedì 6 dicembre passa in zona gialla: si aggiunge al Friuli Venezia Giulia, mentre il resto dell'Italia resta in fascia bianca. Variante Omicron anche in Veneto: infettato un 40enne che sta bene. Dal 16 dicembre vaccino Pfizer per bambini. In Italia oltre 7,5 milioni di terze dosi. Per Pfizer e diversi esperti potrebbe servire un richiamo periodico del vaccino, in particolare per i più fragili.

Nel mondo oltre 264 milioni di contagi e 5,23 milioni di morti. Sudafrica, con Omicron quasi quadruplicati. Lockdown per i non vaccinati in Germania. Presidente Usa Biden: “Casi cresceranno in prossime settimane, dobbiamo essere pronti". In Regno Unito per il secondo giorno consecutivo si sono superati i 50mila casi.

A cura di Biagio Chiariello
29557 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni