Covid 19
18 Ottobre 2021
07:05
AGGIORNATO18 Ottobre

Le notizie del 18 ottobre sul Covid

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di oggi, lunedì 18 ottobre 2021 su vaccini e Green pass. I numeri del bollettino covid con i contagi di oggi: 1.597 nuovi casi e 44 morti, i aumento i ricoveri. Primo lunedì con Green pass obbligatorio a lavoro: oltre 100 milioni di certificati scaricati. Segnalate code in farmacia e hub sanitari in varie città. Continuano le proteste no Green pass: al porto di Trieste presidio fino al 21 ottobre, polizia sgombera sit in con idranti.  Tutta Italia in zona bianca. L'81,23% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale, terza dose a 590.506 persone. Ema avvia valutazione del vaccino covid Pfizer per bambini da 5 anni. Morti al Trivulzio per coronavirus, la procura chiede l'archiviazione: "Zone d'ombra ma non provata correlazione"

Nel mondo 240.666.769 contagi e 4.898.502 morti. In Usa morto per complicanze da covid Colin Powell. Regno Unito, altri 45mila nuovi casi di Covid in 24 ore a causa della variante Delta e dell'addio alle restrizioni, allarme dei medici: "Reparti di pronto soccorso sull'orlo del baratro". Crisanti: "Sì a terza dose o immunità giù come in Gran Bretagna". Nuovo record in Russia con oltre mille decessi in un giorno.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
18 Ottobre
22:57

Medico vaccinatore positivo: quarantena in rsa a Teramo

Un Medico vaccinatore è risultato positivo al Covid-19 dopo aver somministrato la terza dose a un gruppo di anziani della casa di riposo De Benedictis a Teramo: è scattato l’isolamento della struttura, il divieto di visita dei parenti, un reparto in quarantana e uno screening di massa. L’episodio sarebbe avvenuto martedì scorso, giorno di inoculazione della terza dose per un intero padiglione con decine di ospiti.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
22:49

La discesa dei contagi si è fermata, CNR: “Segnali di risalita”

Segnali di risalita della curva dei contagi da Coronavirus a livello nazionale, mentre nelle regioni l’incidenza è in aumento più marcato in Piemonte e Friuli Venezia Giulia, più lieve in Campania. Lo indicano le analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo ‘M.Picone’, del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr).

A cura di Biagio Chiariello
18 Ottobre
21:43

Crisanti: "Terza dose vaccino covid serve, primi problemi tra novembre e febbraio"

"Arrivare al 90% dei vaccinati garantirebbe un equilibrio che con la terza dose potrebbe diventare buono, altrimenti c'è il rischio inglese. L'effetto Green Pass dimostra che è ancora possibile convincere a vaccinarsi, cioè salvare vite, per cui attenzione a non regalare gli impauriti ai No Vax" Lo dice Andrea Crisanti ricordando che "Studi solidi dimostrano che dopo sei mesi la protezione contro l'infezione cala dal 95 al 40% e contro la malattia grave dal 90 al 65". Quindi è necessaria per tutti la terza dose di vaccino: "Non sappiamo quanto duri, ma in altre vaccinazioni vale per anni. Certo pone ulteriori problemi sociali interni ed etici rispetto al terzo mondo, anche se dubito che questi vaccini siano utilizzabili nei Paesi svantaggiati. Il picco della campagna vaccinale è stato tra aprile e luglio dunque da novembre a febbraio potremmo avere problemi."

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
21:19

Green pass, farmacisti: "tamponi raddoppiati in 3 giorni, serve lavorare oltre orario per i test rapidi"

"L'introduzione dell'obbligo del Green pass per l'accesso ai luoghi di lavoro poteva determinare gravi difficoltà in tutto il Paese: se questo non è accaduto lo si deve all'impegno dei farmacisti di comunità, che hanno affrontato una situazione che non ha precedenti in Europa, quando nel giro di 3 giorni il numero dei test eseguiti è più che raddoppiato. In tutto il Paese, anche nelle aree più industrializzate e nelle altre in cui più forte è stata la richiesta, i cittadini non vaccinati" contro Covid-19 "hanno potuto accedere ai tamponi rapidi in modo ordinato". E quanto si legge in una nota della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (Fofi), che "ringrazia tutti i colleghi che si stanno prodigando anche in queste ore attuando l'orario continuato, prevedendo aperture straordinarie anche domenicali per effettuare i test su appuntamento, aumentando la presenza del personale".  Per poter rispondere “in modo sempre più efficace alle necessità conseguenti all’obbligo della certificazione verde per accedere ai luoghi di lavoro”, la stessa Fofi propone che le farmacie, su base volontaria e previa autorizzazione dell’Asl competente, possano operare anche durante gli orari e le giornate di chiusura esclusivamente per l’esecuzione dei tamponi antigenici rapidi. “In questo modo – spiega la Fofi – sarebbe possibile ampliare ulteriormente l’offerta ai cittadini non vaccinati ed eseguire un numero maggiore di test, senza creare difficoltà al normale svolgimento del servizio farmaceutico. La Federazione si augura che si tenga nella debita considerazione questa soluzione, che consentirebbe una più agevole applicazione delle misure di prevenzione del contagio entrate in vigore lo scorso 15 ottobre”.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
20:43

Milano, 300 persone in corteo verso Prefettura, traffico in tilt

Circa 300 persone aderenti alla galassia dei movimenti No Green Pass, dopo essersi ritrovate alle 17 in piazza Fontana con appelli sui social, si sono mosse, senza alcun preavviso alle autorità, verso Largo Augusto e via Vivaio. I manifestanti hanno occupato le strade intralciando il traffico e il trasporto urbano. Obiettivo del corteo era la vicina Prefettura. Il gruppo è stato tenuto a distanza da corso Monforte dal dispositivo immediatamente messo in campo dalla Questura di Milano. Le forze dell’ordine stanno anche presidiando altri possibili obiettivi sensibili.

A cura di Biagio Chiariello
18 Ottobre
20:16

Green pass, Inps: boom di certificati di malattia, sono 152.780, +14,6% su lunedì scorso

L’Inps ha ricevuto oggi fino alle 17, 152.780 certificati di malattia, da mettere in relazione con quelli risultanti alle 17 di lunedì scorso, 11 ottobre, pari a 133.270. L'incremento tra gli insiemi omogenei è del 14,6 per cento. Lo fa sapere lo stesso istituto. Il Green pass è entrato in vigore venerdì 15 ottobre.

A cura di Biagio Chiariello
18 Ottobre
20:00

Badanti senza Green pass devono lasciare la casa dell'assistito

(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

"Se la badante non possiede il green pass non potrà accedere al luogo di lavoro" e se è convivente "dovrà abbandonare l'alloggio" anche perché prevale il "diritto della persona assistita di poter fruire senza soluzione di continuità' della assistenza ricorrendo ad altro idoneo lavoratore". Lo prevedono tre Faq pubblicate oggi sul sito di Palazzo Chigi. In risposta a domande frequenti, il governo afferma che non siano dovuti vitto e alloggio, oltre allo stipendio, a badanti senza il certificato verde. Inoltre, se la badante è convivente e positiva al Covid, "non potrà allontanarsi dalla casa nella quale vive" per la quarantena.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
19:47

Pregliasco: "Pranzi di Natale meglio rimandarli all'anno prossimo"

"I pranzi" di Natale "numerosi sarebbe meglio rimandarli all'anno prossimo. Meglio fare su Zoom o Skype, come stiamo facendo adesso". Così il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'università Statale di Milano, ospite di "Un giorno da pecora" su Rai Radio 1, ha risposto alla domanda su quale Natale si immagina e se sarà possibile passare le feste di Natale come si faceva prima del Covid. "Se si arrivasse al 90% dei vaccinati – ha ribadito – potremmo velocizzare la fine delle restrizioni. Se si vaccinassero altri 2 milioni di italiani, spero ad esempio che potremo togliere l'obbligo mascherina al chiuso"

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
19:30

Sudafrica non autorizza vaccino Sputnik: "Aumenta rischio di contagio da Hiv"

Il Sudafrica ha deciso di non autorizzare il vaccino anti covid Sputnik, sostenendo che "aumenta il rischio di contagio da Hiv". L'agenzia dei farmaci del Sudafrica ha annunciato infatti che non approverà l'uso di emergenza del vaccino russo Sputnik V contro il Covid-19, perché alcuni studi hanno rilevato che il farmaco potrebbe comportare maggior rischio per gli uomini di contrarre l'Hiv. Lo ha riferito News24, citando una dichiarazione dell'istituto Sahpra.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
19:15

Proteste no Green pass a porto Trieste: 5 manifestanti denunciati, 3 poliziotti feriti

Sono cinque i manifestanti denunciati dalla questura di Trieste per i disordini avvenuti questa mattina tra le forze dell'ordine e i dimostranti no green pass, durante lo sgombero del molo 4 del porto. Quattro persone sono state denunciate per interruzione di pubblico servizio e invito a disobbedire a leggi statali, una per resistenza a pubblico ufficiale. Da quanto si apprende dalla questura, sono i 3 poliziotti del reparto antisommossa feriti in modo non grave. Al momento, sono 3mila le persone ancora ferme in piazza Unità.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
19:00

Covid, Sebastiani (Cnr): "Segnali di risalita dei contagi"

In Italia ci sono segnali di risalita della curva dei  contagi da virus SarsCoV2 a livello nazionale, mentre nelle regioni l'incidenza è in aumento più marcato in Piemonte e Friuli Venezia Giulia, più lieve in Campania. Lo indicano le analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo ‘M.Picone', del Consiglio Nazionale  delle Ricerche (Cnr). "A livello nazionale continua la frenata del calo dei contagi, sia per la percentuale di positivi ai test molecolari che per il totale di positivi a entrambi i due tipi di test" osserva l'esperto. "La situazione è di stasi negli ultimi 7-10 giorni e l'analisi alle differenze percentuali mostra che il trend sembra cambiare verso la risalita" ha spiegato l'esperto. "Da una settimana, inoltre, è in frenata la discesa della curva degli ingressi giornalieri in terapia intensiva". Quanto ai decessi, "dopo la frenata della discesa della curva dell'incidenza giornaliera di una dozzina di giorni fa, la curva scende in modo lineare".

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
18:46

Covid, nel Regno Unito quasi 50mila nuovi casi e 45 morti: recorddal 17 luglio

Nel Regno Unit registrati oggi 49.156 nuovi contagi da coronavirus e 45 decessi covid nelle ultime 24 ore, si tratta di un nuovo record visto che è la più grossa impennata di contagi dal 17 luglio, quando furono segnalati 54.674 positivi e 41 morti. All'epoca però i ricoveri  furono 709, mentre oggi sono stati 915

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
18:33

Covid, Bassetti: "Vaccino per bimbi da 5 anni ci aiuterà ad avere scuole più sicure'

"Io sono favorevole" al vaccino anti-Covid per la fascia dei bambini dai 5 agli 11 anni e "lo raccomanderò". Ma "certo ci vorrà un approccio soft. Però vaccinare in questa fascia di popolazione giovane e in età scolare aiuterà ad aumentare la sicurezza delle scuole soprattutto in ottica 2022. Avremo così dalle elementari alle superiori tutti gli studenti coperti". Così all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, ha commentato l'annuncio dell'Agenzia europea del farmaco Ema che ha iniziato a valutare la richiesta di via libera per il vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech nei 5-11enni.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
18:16

Figliuolo: "Con copertura vaccini al 90% ci sarà alleggerimento delle misure"

"Quando raggiungeremo il 90% dei vaccinati, se poi i comportamenti continueranno ad essere responsabili come stiamo facendo fino ad ora e le curve confermeranno l'andamento, io penso che il governo penserà bene un qualcosa che potrà andare verso un alleggerimento delle misure". Lo ha dichiarato il commissario Francesco Paolo Figliuolo parlando a margine della cerimonia di consegna del sigillo della città di Padova. "Quello che farà il governo non lo so ma sono sicuro che quando raggiungeremo quell'obiettivo ci potrebbe essere un allentamento delle misure" ha poi aggiunto. "Noi dobbiamo cercare di fare l’informazione migliore possibile, poi come giusto: c’è libertà di informazione, espressione, stampa… Da parte mia non posso che dire che i vaccini in questo momento sono l’unica arma che abbiamo e spero che tutti se ne convincano" ha ricordato poi Figliuolo commentando le proteste contro l’estensione del Green Pass di questi giorni.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
18:02

Covid Sicilia, oggi 260 i nuovi positivi e 5 morti: la regione con più casi giornalieri 

Sono 260 i nuovi casi di Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore (ieri erano 229) a fronte di 10.960 tamponi processati in Sicilia che ne fanno la regione con più casi giornalieri . L'incidenza sale al 2,4% ieri era al 2,3%. L'isola torna al primo posto per contagi giornalieri, al secondo posto c'è l'Emilia Romagna con 209 casi. Gli attuali positivi sono 7.544 con una diminuzione di 152 casi. I guariti sono 407 mentre si registrano altre 5 vittime che portano il totale dei decessi a 6.942. Sul fronte ospedaliero sono adesso 297 ricoverati, 9 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 43 uno in più rispetto a ieri.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
17:48

Ok da Ema a produzione vaccini covid Pfizer a Monza e Anagni: 85 milioni di dosi aggiuntive

L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha autorizzato lo stabilimento Patheon di Monza e quello Catalent di Anagni per la produzione di Comirnaty, il vaccino COVID-19 sviluppato da BioNTech e Pfizer. Entrambi i siti, chiarisce una nota Ema, produrranno il prodotto finito, fino a 85 milioni di dosi aggiuntive per rifornire l'Ue nel 2021. Queste autorizzazioni non richiedono una decisione della Commissione Europea e i siti possono diventare operativi immediatamente. (ANSA).

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
17:31

Covid Lombardia, oggi 112 contagi e 5 morti

Sono 112 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore: 5 le vittime. Cala lievemente il numero di ricoverati nei reparti ordinari di ospedale (288), mentre i pazienti in terapia intensiva sono stabili (52). Ecco i dati del bollettino Covid della Lombardia di lunedì 18 ottobre 2021 diramati dalla Regione.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
17:17

Covid Campania, oggi 158 contagi e 8 morti

In Campania ci sono 158 nuovi casi Covid su 10.287 tamponi. Ricoverate in ospedale 202 persone, di cui 185 in area non critica (+7) e 17 in Terapia Intensiva (-1). Si registrano altri 8 decessi (6 nelle ultime 48 ore). I dati contenuti nel bollettino quotidiano di oggi, 18 ottobre 2021, diramato dall’Unità di Crisi della Regione Campania.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
17:11

Ricoveri covid e terapie intensive in aumento

Oggi ricoveri covid in aumento. Il numero totale di pazienti Covid ricoverati in ospedale in area medica è ora di 2.428 (42 in più rispetto a ieri). I posti letto occupati in terapia intensiva sono invece 358 con 9 pazienti in più nelle ultime 24 ore e con 26 ingressi del giorno. Son i dati del bollettino covid di oggi lunedì 18 ottobre

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
17:07

Bollettino covid, in Italia 1.597 nuovi casi e 44 morti

Oggi sono 1.597 i nuovi casi Covid-19 registrati in Italia secondo il bollettino di lunedì 18 ottobre pubblicato dal Ministero della Salute. I tamponi effettuati sono stati 219.878: il tasso di positività è allo 0,7% . Si contano altri 44 morti per covid, con il totale dall’inizio dell’epidemia che arriva a 131.585. La regione con più casi oggi è l’Emilia-Romagna.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
16:53

Covid Marche, oggi 37 nuovi casi e 3 vittime

Sono 37 i nuovi casi di contagio Covid-19 nele Marche. il 7,9% rispetto ai soli 471 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 6,1%, con 68 casi su 1.107 tamponi); il tasso di incidenza cumulativo su 100 mila abitanti è salito ed ora è a 26,10 (ieri era a 24,77). Lo si apprende dal bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Sono 54 i pazienti Covid-19 assistiti nei reparti ospedalieri delle Marche, 1 meno di ieri, e 3 (-1) ricoverati nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 15 pazienti (+1).

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
16:42

Covid Emilia Romagna, oggi 209 nuovi positivi e un morto

In Emilia Romagna sono 209 i nuovi positivi su un totale di 15.981 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell'1,3%, "un valore non indicativo dell'andamento generale – spiega la Regione – visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni". Inoltre, nei festivi "soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo". Si registra un nuovo decesso: un uomo di 87 anni morto nel Ravennate. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 32 (stabili rispetto a ieri), 302 quelli negli altri reparti Covid (+6).

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
16:27

Ema avvia valutazione del vaccino covid Pfizer per bambini di 5 anni 

L'Ema ha iniziato a valutare l'estensione del vaccino covid Pfizer per bambini di 5 anni. I risultati della valutazione dovrebbero essere resi noti entro un paio di mesi. Lo ha fatto sapere la stessa Ema dopo la domanda presentata da Pfizer-BioNTech. L'agenzia intanto ha approvato due impianti per la produzione del vaccino Pfizer/BioNTech in Italia, ad Anagni e Monza, e ha dato il via libera a una formula di Comirnaty, il vaccino di Pfizer-BioNTech contro il Covid, pronta per l'uso. La formula non richiede diluizione prima della somministrazione, sarà disponibile in confezioni da 10 flaconcini (60 dosi) e può essere conservata a temperatura frigo di 2-8°C fino a 10 settimane.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
16:19

Covid Lazio, oggi 202 nuovi casi e 8 morti

Il bollettino sull’andamento dei contagi da Covid-19: nel Lazio sono stati diagnosticati oggi, lunedì 18 ottobre, 202 nuovi casi di coronavirus. I contagi a Roma città sono a quota 71. La Regione Lazio ha comunicato anche 8 decessi. Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
16:05

In Toscana sospesi altri 37 sanitari no vax

In Toscana sospesi altri 37 sanitari no vax. Sopo le 14 dei giorni scorsi, altre 37 delibere di sospensione sono state firmate oggi a dipendenti dell'Azienda Usl Toscana Centro per inosservanza dell’obbligo vaccinale. I 37 nuovi dipendenti sospesi sono 3 ausiliari specializzati, 3 fisioterapisti, 9 infermieri, 1 logopedista, 2 medici, 14 Oss, 1 ostetrica, 1 psicologo, 2 tecnici della prevenzione, 1 tecnico di radiologia. Fino a questo momento sono 180 gli atti di sospensione adottati. Per avvenuta vaccinazione o per altre motivazioni che hanno dato luogo alla revoca, gli atti di revoca dei provvedimenti sono stati 36 per cui ad oggi sono 144 gli operatori attualmente sospesi nel distretto dell’Azienda Usl Toscana Centro.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
15:37

Niente più quarantena per viaggi a Singapore: l'annuncio del Ministro Giovannini

Da domani per i collegamenti con Singapore "sarà attiva la Vaccinated Travel Lane", iniziativa che permetterà "ai viaggiatori italiani vaccinati di entrare nel Paese senza dover trascorrere un periodo di quarantena, un passo importante verso il pieno ritorno alla normalità negli spostamenti aerei". È quanto emerso durante l'incontro in videoconferenza svoltosi stamane tra il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, e il Ministro dei Trasporti e ministro incaricato delle relazioni commerciali di Singapore, S. Iswaran. Lo rende noto il Mims.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
15:25

Covid Sardegna, oggi 13 casi e 4 nuovi decessi 

Diminuiscono in Sardegna i casi di positività al Coronavirus, ma si registrano 4 ulteriori decessi. Si tratta di un uomo di 84 anni e una donna di 85 residenti nella provincia di Oristano e due donne di 86 e 97 anni residenti nella provincia del Sud Sardegna. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 13 (2 in più rispetto a ieri), 48 (-2), quelli in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 1.486 persone (29 in meno rispetto a ieri).

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
15:18

Covid in Calabria, 57 nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore

Cinquantesatte nuovi casi di positività al Covid e un decesso sono stati registrati in Calabria nelle ultime ore. I dati emergono dal bollettino diffuso dalla Regione. Il numero dei positivi, rispetto alla rilevazione precedente, scende di 12. Risultano in calo anche i ricoverati in rianimazione (-14), nei reparti (-3) e in terapia intensiva (-1).

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
15:12

Da giovedì in Israele sarà somministrato anche il vaccino AstraZeneca

A partire da giovedì in Israele sarà possibile immunizzarsi contro il covid-19 anche con il vaccino AstraZeneca. Lo ha annunciato oggi il ministero della Salute. Primo paese ad iniziare il programma di vaccinazione dieci mesi fa, Israele ha usato finora solo Pfizer e Moderna. AstraZeneca, riferiscono i media, verrà iniettato, previa ricetta medica, agli over 18 anni che per motivi medici non possono ricevere un vaccino a Rna messaggero, o che hanno sperimentato forti effetti collaterali con Pfizer. Su 9,3 milioni di abitanti, finora oltre 6,2 milioni di residenti in Israele hanno ricevuto almeno una dose di vaccino e quasi 5,7 milioni hanno avuto anche la seconda. Un terza dose di rinforzo è stata iniettata a oltre 3,8 milioni di persone.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
15:09

No Green Pass Trieste, Puzzer: "Nel pomeriggio comunicheremo le nostre decisioni"

"Tra un'ora comunicheremo le nostre decisioni". Lo ha annunciato l'ex portavoce del Cplt, Stefano Puzzer, ha annunciato in Piazza Unità d'Italia a Trieste, dove sono radunate circa 3mila persone, dopo lo sgombero di stamattina dal porto. Nonostante le dimissioni dalla carica nel sindacato, il manovale delle gru continua a parlare come leader del movimento: "Non capiranno mai il nostro linguaggio – ha detto rivolto ai tremila della piazza principale della città – che è il linguaggio del cuore e della semplicità. Restate seduti e pacifici, non diamo a nessuno la possibilità di attaccarci".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
14:41

Covid, anestesisti: "Bassa pressione su reparti ma non vaccinati allarmano"

Oggi in Italia, "grazie alla campagna vaccinale", c'è una pressione inferiore e sotto controllo sulle terapie intensive. Stanno partendo le terze dose" di vaccino "per i più fragili e per gli operatori sanitari. Ci attendiamo che durante i prossimi mesi possa esserci una recrudescenza del virus e della malattia, ma ragionevolmente è difficile pensare che ci si possa ritrovare in una nuova ondata come quelle a cui abbiamo assistito in passato". Così all'Adnkronos Salute Alessandro Vergallo, presidente nazionale dell'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi-Emac), fa il punto sull'attuale situazione epidemiologica Covid-19.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
14:26

Morto per covid Colin Powell, addio al primo segretario di stato americano nero

Colin Powell è morto per covid, l'ex generale statunitense e primo segretario di stato americano nero si è spento nelle scorse ore. Ad annunciarlo è stata la stessa famiglia. "Il generale Colin L. Powell, ex segretario di Stato degli Stati Uniti e presidente del Joint Chiefs of Staff, è morto questa mattina a causa di complicazioni dovute al Covid 19", ha scritto la famiglia Powell su Facebook.

A cura di Antonio Palma
18 Ottobre
13:55

Pregliasco: "A Natale abbracci e cenoni? Meglio aspettare ancora"

"Se si potranno fare i pranzi a Natale con 20 persone? Baci, abbracci e viaggi sono sempre stati facilitanti per la trasmissione. Sarebbe meglio rimandarli all'anno prossimo, meglio fare su Zoom ancora un po'". Lo ha detto oggi il virologo Fabrizio Pregliasco intervistato a Un Giorno da Pecora.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
13:47

Covid Puglia, oggi 40 nuovi casi e nessun decesso

Oggi in Puglia si registrano 42 nuovi casi di Coronavirus su 14.769 test (0,28% test) e zero decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 15 in provincia di Bari, 14 in provincia di Foggia, 12 nel Leccese e 1 nel Tarantino. Delle 2.123 persone attualmente positive 129 sono ricoverate in area non critica e 18 in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
13:37

Covid Toscana, oggi 145 nuovi casi e 4 decessi

Sono 145 in più rispetto a ieri i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Toscana. Tocca così quota 286.018 il totale dall'inizio della pandemia. Dei nuovi casi 142 sono stati confermati con tampone molecolare e 3 da test rapido antigenico. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 273.493 (95,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 5.432 tamponi molecolari e 6.701 tamponi antigenici rapidi, di questi l'1,2% è risultato positivo. Sono invece 3.891 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3,7% è risultato positivo.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
13:29

Locatelli (Cts): "Il Covid è la quarta causa di morte in Italia"

"Oggi il Covid-19 è la quarta causa di morte in Italia e la terza negli Stati Uniti". Lo ha detto il Presidente del presidente Consiglio superiore della Sanità e coordinatore Cts Franco Locatelli, nel corso della sua Lectio magistralis che ha tenuto in occasione dell'apertura dell'anno accademico dell'Università di Bergamo. Locatelli, che è di Bergamo, ha voluto mostrare la foto dei carri militari che portavano le bare dei bergamaschi fuori dalla città nel marzo 2020, perché i cimiteri erano pieni. "Bergamo ha soltanto precorso un dramma, quello della pandemia, che ha investito tutto il mondo – ha sottolineato – e che ha provocato un eccesso di mortalità in tutti i Paesi a elevato tenore economico e certamente l'Italia è stato il primo Paese occidentale ad affrontare questo dramma senza avere punti di riferimento, anzi creandone per altri Paesi, che hanno così potuto far tesoro della tragica esperienza italiana, soprattutto in questa regione e particolarmente in questa città".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
13:18

Covid Basilicata, 4 contagi e nessun decesso nelle ultime 24 ore

In Basilicata sono 4 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 113 tamponi molecolari, e non si registrano decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 24 ore. I lucani guariti o negativizzati sono 18. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 22 di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 959.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
13:14

Covid Veneto, oggi 155 contagi e due decessi 

Il Veneto registra altre due vittime per Covid nelle ultime 24 ore, dopo giorni in cui il numero dei decessi era rimasto immutato. I nuovi contagi sono 155, tra i dati più bassi degli ultimi mesi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Pressochè stabili i numeri ospedalieri, con 182 (+3) malati Covid ricoverati in area non critica, e 36, invariati, nelle terapie intensive.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:58

Papa Francesco: "Sui vaccini urgente aiuto ai Paesi, la scienza va messa in comune"

La scienza "va messa in comune, non soltanto i prodotti della scienza che, se offerti da soli, rimangono dei cerotti in grado di tamponare il male ma non di curarlo in profondità". Così Papa Francesco ricevendo in udienza i membri della Biomedical University Foundation dell'Università Campus Bio-Medico di Roma. "Questo vale ad esempio per i vaccini: è urgente aiutare i Paesi che ne hanno di meno, ma occorre farlo con piani lungimiranti, non motivati solo dalla fretta delle nazioni benestanti di stare più sicure", ha sottolineato il Pontefice. "I rimedi vanno distribuiti con dignità, non come elemosine pietose. Per fare del bene davvero, occorre promuovere la scienza e la sua applicazione integrale: capire i contesti, radicare le cure, far crescere la cultura sanitaria. Non è facile – ha osservato -, è una vera e propria missione, e auspico che la sanità cattolica sia in questo senso sempre più attiva, come espressione di una Chiesa estroversa, in uscita".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:38

Scaricati in Ue 600 milioni di Green pass

Sono stati rilasciati quasi 600 milioni di certificati digitali Covid" nell'Ue (Green pass), "facilitando il turismo ed i viaggi con un incremento del 25% dei voli a luglio". Sono alcuni dei dati di
un rapporto pubblicato oggi dalla Commissione Ue, per fare il punto sulla situazione dopo l'estate, ha spiegato un portavoce. "In tutto sono 43 i Paesi connessi al sistema, e 20 Stati Ue
hanno usato il certificato" anche a livello interno, "per l'ingresso ad esempio, a cinema o concerti".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:30

Covid Umbria, oggi zero nuovi casi e zero decessi

Nessun nuovo caso di Covid registrato in Umbria nell'ultimo giorno, a fronte di 30 guariti e nessun morto. Lo riporta il sito della Regione. Gli attualmente positivi sono ora 541, 30 in meno di domenica. Riguardo ai ricoverati in ospedale se ne registrano 41, uno in più, cinque dei quali in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:27

Covid Germania, nelle ultime 24 ore 4.056 casi e 10 morti

Nelle ultime 24 ore, la Germania ha registrato 4.056 nuovi contagi e 10 morti per il covid-19. Lo riferiscono i dati dell'Istituto Robert Koch (Rki), che segnalano anche una crescita dell'incidenza nell'arco di sette giorni, arrivata a 74,4 contagi ogni centomila abitanti. È dai sei giorni che l'incidenza continua a salire: una settimana fa era a 66,5 casi su 100mila, mentre un mese fa arrivava a 72. Si registra anche una lieve salita dell'incidenza dei ricoveri, arrivata a 2,02 su 100mila. Ieri era di 1,93.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:26

Green pass, a Trieste ferito un agente, al vaglio 5/6 persone 

Un agente del Reparto mobile è rimasto ferito nelle operazioni di sgombero del Varco 4 del Porto di Trieste. Si ignorano le sue condizioni, che tuttavia non dovrebbero essere preoccupanti. La polizia, intanto, sta vagliando la posizione di 5/6 persone che manifestavano. Lo si apprende da fonti della Questura.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:22

Green pass a Trieste, Puzzer: "Vediamo se ci caricano in piazza dell'Unità"

"Vediamo se hanno il coraggio di caricarci anche in piazza Unità d'Italia". Lo ha detto Stefano Puzzer, dimissionario portavoce del Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste, che è alla testa del corteo, appena entrato in piazza Unità d'Italia, intonando "La gente come noi non molla mai" e ancora ‘no Green pass' Il traffico lungo le Rive è stato bloccato dalle forze dell'ordine al passaggio dei manifestanti. In piazza in questo momento ci sono passanti e turisti. Anche alcuni presidi delle forze dell'ordine.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:16

Covid in Alto Adige, 12 nuovi positivi e zero decessi in 24 ore

Sono contenuti i numeri dei nuovi contagi da Covid-19 in Alto Adige, ma aumentano in modo considerevole i ricoveri nei normali reparti ospedalieri che salgono da 21 a 26 in sole 24 ore. Restano sempre 7 i pazienti assistiti in terapia intensiva e 11 quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. I nuovi casi positivi sono 12. Non vengono segnalati decessi che restano 1.199 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 1.526, mentre le persone dichiarate guarite nelle ultime 24 ore sono 44, per un totale di 77.772.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
12:01

Iss: "Negli ultimi 30 giorni 1.377 casi Covid tra i sanitari"

Negli ultimi 30 giorni, sono stati 78.132 i contagi da Sars-Cov-2, di cui 1.377 tra gli operatori sanitari, il 25% in bambini e ragazzi tra 0 e 18 anni e 42% tra 19 e 50 anni. L'età media dei casi è 39 anni, sono stati i 979 i deceduti e 93.628 i guariti. A fare il punto sono i Dati della Sorveglianza integrata Covid-19 in Italia, elaborati dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e aggiornati al 17
ottobre. Dall'inizio della pandemia, invece, sono stati 4.716.467 i casi, di cui 144.400 tra gli operatori sanitari. L'età media è di 45 anni, ci sono stati un totale di 130.791 deceduti (pari al 2,8%) e 4.365.446 guariti.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
11:53

Ex commissario Arcuri indagato a Roma per peculato e abuso d'ufficio

L'ex commissario straordinario all'emergenza Covid, Domenico Arcuri, è indagato per peculato e abuso d'ufficio dalla procura di Roma nell'inchiesta sulle mascherine provenienti dalla Cina che vede indagati tra gli altri anche Mario Benotti, giornalista Rai in aspettativa, Andrea Vincenzo Tommasi ed Edisson Jorge San Andres Solis. Arcuri è stato interrogato sabato a Roma dai pm Fabrizio Tucci e Gennaro Varone. È indagato anche per corruzione, ma per questa ipotesi di reato la procura ha chiesto al gip l'archiviazione.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
11:49

Autorità Porto Genova: "No Green pass capiscano che lo stop è insostenibile"

"Credo che i manifestanti possano capire che il blocco di un porto fondamentale come quello di Genova non sia una situazione sostenibile, ma vedremo come evolve la giornata". Il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure occidentale Paolo Emilio Signorini ha fatto il punto della situazione delle manifestazioni dei No green pass ai varchi del porto di Genova a margine di un convegno. "Oggi rischiavamo di avere un blocco più pesante, invece  per ora c'è una situazione che consente al porto di lavorare sia pure con difficoltà. Nei negoziati bisogna avere buon senso da entrambe le parti. In questo momento è aperto il varco San Benigno ponente e  la situazione è abbastanza fluida anche a Prà. Abbiamo un presidio con circa 200 manifestanti a varco Etiopia che tendono a bloccare anche la rotonda interna. E abbiamo una situazione di parziale blocco di varco Albertazzi in entrata, per arrivare alla stazione marittima, dove abbiamo messo uno dei centri tampone per i camionisti. Speriamo – ha concluso – che si vada nella situazione auspicata ieri dal presidente della Regione Toti e con l'aiuto del prefetto di risoluzione fra oggi e domani".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
11:37

Pregliasco su boom di casi Covid in Uk:" Verificare non ci sia nuova variante"

Il virologo Fabrizio Pregliasco commenta a Fanpage.it la nuova impennata di casi Covid nel Regno Unito, dove da quattro giorni le i contagi superano quota 40mila: “La speranza è che non ci siano varianti nuove, magari più aggressive. Ma è anche vero che sono stati molto temerari. Niente mascherine al chiuso, nessuna limitazione, hanno adottato una una linea non prudenziale che invece mi sembra essere ad oggi la più perseguibile. In Italia? Aspettiamoci colpo di coda della pandemia, facciamo passare l’inverno”.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
11:21

Polizia disperde manifestanti No Green pass coi lacrimogeni a Trieste

Dopo lanci d'acqua con gli idranti, le Forze dell'Ordine hanno usato i lacrimogeni per disperdere i manifestanti nella zona del porto di Trieste. La protesta però continua con i portuali e i ‘no green pass' che arretrano ma non lasciano la zona.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
11:13

Vaccino, von der Leyen: "Esportato oltre un miliardo di dosi"

"L'unione europea ha raggiunto l'importante obiettivo di esportare negli ultimi 10 mesi oltre un miliardo di vaccini anti Covid in 150 paesi". Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, dal proprio account Twitter.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
10:50

Covid Russia, nuovo record: 34.325 nuovi casi e 998 morti

Nuovo record di contagi in Russia dove nelle ultime 24 ore sono stati individuati 34.325 nuovi casi di Covid-19, in crescita rispetto ai 34.303 del giorno prima. La città di Mosca registra il maggior numero di nuovi casi con 6.823 infezioni, rispetto ai 6.740 individuati il giorno prima. La capitale russa è seguita da San Pietroburgo con 3.097 casi, in calo rispetto ai 3.323 di ieri, e dalla regione di Mosca con 2.768 casi, in aumento rispetto ai 2.759 riscontrati domenica. Il centro di risposta ha riportato 998 decessi, in aumento rispetto ai 997 del giorno prima, portando il bilancio delle vittime del Paese a 224.310.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
10:41

Green pass: sgomberato varco porto Trieste, portuali prolungano sciopero fino al 21 ottobre

Sgomberato varco porto Trieste dopo le tensioni di questa mattina tra polizia e manifestanti. Intanto, i portuali prolungheranno lo sciopero fino al 21 ottobre. Lo ha reso noto l'ex portavoce
Stefano Puzzer.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
10:35

Viola: "In Uk boom di casi tra i più giovani, monitoriamo per capire la circolazione del virus"

Nelle Regno Unito "si assiste ad un aumento importante dei ricoveri" Covid "tra i più giovani (34% maggiori di quanto accadeva a gennaio), anche se il numero di decessi resta basso. Nelle prossime settimane, seguendo il Regno Unito, si vedrà meglio l'impatto della libera circolazione del virus su ricoveri, decessi e soprattutto sulla salute dei bambini". Lo ha detto Antonella Viola, immunologa dell'università di Padova, segnalando "un grafico dei ricoveri ospedalieri per fasce di età" in Uk, "dove si vede come siano a livelli massimi nella popolazione 0-14 anni, quella che non è stata vaccinata" contro il Coronavirus Sars-CoV-2. Osservare il trend inglese, ha aggiunto la scienziata su Facebook, aiuterà a rispondere a "una delle domande più sensate che possiamo porci in questi giorni", e che "riguarda le condizioni che porteranno alla fine dell'emergenza e quindi delle regole in atto, Green pass incluso. Quando potremo liberarci di Green pass e mascherine? C'è chi sta ricominciando a lanciare numeri sulle percentuali di vaccinati, ma credo che dobbiamo considerare un aspetto importante: al momento tutti i bambini sotto i 12 anni non sono vaccinabili e tocca alla comunità proteggerli".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
10:24

In Israele numeri Covid in calo: mai così bassi da luglio

Continuano a scendere gli indici della quarta ondata della pandemia in Israele. Nelle ultime 24 ore le nuove infezioni sono state 1.199, il numero più basso da metà luglio a fronte di 83.000 test con un tasso di positività dell'1.45%. In calo anche i casi gravi che si attestano ora a 372, in netta discesa dagli oltre 700 delle scorse settimane. I vaccinati con la terza dose sono adesso 3.845.000.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
10:07

No Green pass, alcuni manifestanti fermati a Trieste dopo tensione con la polizia

Alcuni manifestanti sono stati fermati dalla polizia nel corso dei tafferugli al porto di Trieste. Lo conferma all'Agi un dirigente delle Forze dell'Ordine non precisando il numero dei soggetti coinvolti. Momenti di tensione quando forze di polizia e manifestanti si sono trovate corpo a corpo: scattano le manganellate degli agenti con gli scudi alzati. I lavoratori portuali, riconoscibili per le tute gialle, hanno costituito un cordone tra la polizia e i No Green pass per evitare appunto contatti tra le forze dell'ordine e i manifestanti. Gli agenti continuano progressivamente ad avanzare e gli altri ad arretrare senza però prove di forza da alcuna delle due parti.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
10:04

In Australia lo stato del Queensland aprirà ai viaggiatori vaccinati

Lo stato australiano del Queensland aprirà ai viaggiatori vaccinati, ponendo fine al suo status Covid-free. Il Queensland e l’Australia occidentale sono stati tra gli Stati che hanno avuto maggior successo nel contenere la pandemia, e tra quelli più riluttanti ad allentare i rigidi controlli alle frontiere dopo che la variante delta ha preso piede nel Nuovo Galles del Sud a giugno e si è diffusa attraverso Victoria e il Territorio della Capitale Australiana. Le autorità del Queensland hanno avvertito che i tassi di infezione aumenteranno e rimarranno elevati per mesi. “Per quasi 600 giorni, circa due anni, abbiamo tenuto il virus fuori dal Queensland”, ha detto il tesoriere Cameron Dick, “Quei giorni finiranno presto. Questa sarà la fine del Covid zero per il Queensland”.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
09:53

Burioni: "Ecco perché non abbiamo ancora una cura contro il Covid"

Roberto Burioni ha spiegato a Che tempo che fa? perché è così difficile avere dei farmaci contro il Covid: "Per comprenderlo bisogna capire come funziona una cura contro una malattia infettiva. Perché la cura funzioni bisogna disporre di qualcosa che è concettualmente un veleno selettivo, che uccide questo agente ma non fa del male al paziente, altrimenti non è utilizzabile. Il vaccino rimane sempre un elemento fondamentale per sconfiggere la pandemia".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
09:43

Borrell: "Per pandemia povertà estrema in aumento a livello globale"

"Anche a causa della pandemia, la povertà estrema è di nuovo in aumento a livello globale. Ora più che mai, nella giornata della lotta alla povertà, mi vengono in mente di nuovo le parole di Nelson Mandela: ’Finché la povertà, l’ingiustizia e la grande disuguaglianza esisteranno nel nostro mondo, nessuno di noi potrà veramente riposare’”. Così l’Alto rappresentante per la politica estera Ue, Josep Borrell, su Twitter.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
09:32

Cartabellotta (Gimbe): "Prime dosi aumentate, ma spinta al Green pass l'hanno data i tamponi"

"Le prime dosi di vaccino sono aumentate negli ultimi giorni, ma la spinta più immediata e visibile il Green pass l’ha data sui tamponi. Obiettivo 90% vaccinati realistico, ma sul 10% di zoccolo duro no vax è molto difficile intervenire in assenza di un obbligo vaccinale". Così Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, ai microfoni della trasmissione L’Italia s’è desta su Radio Cusano Campus. Sul picco dei casi in Gran Bretagna ha aggiunto: "La Gran Bretagna è partita tra le prime con la campagna vaccinale, ma a un certo punto ha allentato tutte le misure e in questa fase della pandemia, nonostante la copertura vaccinale, non si possono abbandonare le misure di sanità pubblica. Noi tutto quello che abbiamo riaperto dal 25 aprile non lo abbiamo più richiuso grazie al fatto che, al fianco della progressiva vaccinazione, abbiamo mantenuto le misure di sanità pubblica”.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
08:51

Lockdown prorogato a Auckland per altre due settimane

Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha prorogato per altre due settimane il lockdown ad Auckland, nel tentativo di contenere la diffusione del coronavirus. "Se lo rispettiamo bene, se teniamo basso il numero dei casi mentre vacciniamo le persone, allora sarà più facile per noi mantenere il controllo di Covid-19 mentre allentiamo le restrizioni in futuro. Questo è l’obiettivo di tutti", ha detto Ardern.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
08:48

No Green pass, idranti polizia su presidio porto Trieste   

La polizia è arrivata al Porto di Trieste per sgomberare il sit in dei no Green pass, idranti in azione. Ma i manifestanti si siedono in strada davanti ai camion e ai furgoni delle forze dell’ordine annunciando la resistenza passiva. I manifestanti (pochi i portuali) non arretrano tuttavia all'ingresso del Molo VII di Trieste. Non sembrano intenzionati a togliersi di mezzo. "Libertà, libertà" gridano all'indirizzo degli agenti che stanno avanzando, per sgomberare il piazzale antistante l'ingresso. Tra i portuali c'è anche Stefano Puzzer, leader della protesta. Uno dei lavoratori ha accusato un leggero malore durante le prime fasi concitate dello sgombero ed è stato allontanato dalla folla dai colleghi. Un'ambulanza è giunta poco dopo per soccorrerlo. I manifestanti quando gli idranti sono stati chiusi, si sono seduti nuovamente tenendosi per mano o abbracciandosi, mentre i mezzi della polizia hanno avanzato lentamente per poi fermarsi.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
08:34

Pregliasco: "Terza dose riproposta di anno in anno per le categorie a rischio"

Secondo il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario IRCCS Galeazzi di Milano, intervenuto ai microfoni della trasmissione Rotocalco 264 su Cusano Italia Tv "dopo 6 mesi c’è un calo percentuale della copertura, che comunque garantisce una certa protezione e ad oggi si dice: accontentiamoci per la popolazione generale di questa capacità residua, valutiamo come va l’inverno e aspettiamo per rivaccinare tutti. Però si è iniziato a fare la terza dose per i più fragili e in più si sta pianificando la vaccinazione di richiamo per i più anziani. Per ora stiamo proteggendo loro e gli operatori sanitari che sono in prima linea. Penso che poi la vaccinazione verrà riproposta di anno in anno come quella influenzale per le categorie a rischio”.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
08:15

Green pass, portuali di Trieste liberano postazione davanti varco 4

Alcuni lavoratori portuali assieme ai manifestanti stanno liberando e pulendo la postazione di presidio allestita davanti al varco 4 del porto di Trieste, da dove da venerdì mattina hanno tenuto conferenze stampa e offerto cibo e bevande a chi partecipava alla protesta ‘no Green pass'. L'obiettivo, spiegano al megafono mentre i presenti cominciano ad allontanarsi dal varco per riunirsi un po' più avanti lungo la strada, è garantire l'accesso libero al porto "come abbiamo sempre fatto". La decisione è stata presa anche in seguito alle voci di un possibile sgombero forzato.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
08:13

Vaia (Spallanzani): "Curva dei contagi in discesa grazie a vaccino e Green pass"

"Abbiamo una quarantina di ricoveri Covid in area medica e 7 in intensiva. L’anno scorso erano il doppio e i dati erano in crescita mentre ora la curva vira decisamente in discesa. E i malati Covid in intensiva sono qui da mesi". È quanto ha raccontato in un'intervista al Giornale da Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Spallanzani di Roma. Secondo l'esperto il merito di questa situazione in miglioramento va "al vaccino, alla scienza. Il Green pass è stato ingiustamente e impropriamente visto come una coercizione. Non è così: il pass è uno strumento utile, una misura di salvaguardia. Stiamo uscendo dall’epidemia grazie da un lato alla scienza che ha messo a punto vaccini efficaci in tempi strettissimi e dall’altro ai milioni di italiani che si sono vaccinati perché hanno capito che questa è l’unica via per fermare il virus. Anche gli studi più recenti dimostrano come i vaccinati possono trasmettere il Covid ma hanno una carica virale talmente bassa che in ogni caso non ci si ammala. Tutti i cittadini hanno diritto di protestare in modo civile per difendere le proprie idee. Ma il fatto che tu non vuoi vaccinarti non può ricadere in modo negativo sugli altri. Io sono vaccinato ed ho diritto di andare al cinema, allo stadio o a teatro con la certezza che chi sta vicino a me è protetto nello stesso modo. La libertà di non vaccinarsi non può mettere a repentaglio la salute degli altri".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
07:46

Bollettino vaccini, finora l'81% degli over 12 ha completato il ciclo vaccinale

Secondo quanto riportato sul sito del Ministero della salute, aggiornato alle 06:11 di oggi, lunedì 18 ottobre, finora sono state somministrate 87.580.232 dosi, 43.872.801 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 81,23% della popolazione over 12, e altri 590.50 hanno ricevuto la terza dose, pari al 67,80% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
07:29

Green pass, al porto Genova bloccato varco san Benigno

Un centinaio di persone tra portuali e No green pass sta presidiando il varco portuale San Benigno di Genova. Lo scalo è operativo ma già dalle prime ore del mattino alcuni tir sono fermi in coda fuori dal varco. Sul posto Polizia e Municipale. Al momento non viene bloccato Lungarno Canepa, una delle più importanti arterie della città. I manifestanti infatti si trovano sulla linea del varco.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
07:27

In 300 al presidio no Green pass di Trieste, alle 8 sgombero

È previsto intorno alle 8 l'arrivo delle forze dell'ordine al varco 4 del porto di Trieste per sgomberare il presidio no pass. Ci sono circa 300 persone, alcuni delle quali hanno trascorso qui la notte, al molo. Tra queste una quindicina di portuali in pettorina gialla e decine di antagonisti e cittadini solidali.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
07:21

Crisanti: "Terza dose e mascherine o rischiamo numeri inglesi"

Secondo Andrea Crisanti, professore ordinario di Microbiologia all'Università di Padova, "arrivare al 90% di vaccinati over 12 con due dosi garantirebbe un equilibrio che con la terza dose potrebbe diventare buono, altrimenti c'è il rischio inglese. Le cure sono palliative ed empiriche, tanto che si muore ancora di Covid. I vaccini evitano malattia grave, ospedalizzazione e morte", ha sottolineato in una intervista a La Stampa.

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
07:17

Magrini (Aifa): "Da vaccini mRna risposta rapida a varianti"

Il direttore dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Nicola Magrini ha spiegato in un'intervista che "possano insorgere varianti è previsto, ma i vaccini basati sulla tecnologia dell'mRna possono essere modificati in pochi mesi per poter rispondere a nuove ondate". Secondo Magrini la terza dose di vaccino per il Covid "è importantissima per gli immunodepressi, gli ultraottantenni e i fragili ed è importante anche tra i 60 e gli 80 anni".

A cura di Ida Artiaco
18 Ottobre
07:12

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, 18 ottobre 2021

Continua l'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Nelle ultime 24 ore registrati 2.437 contagi su 381.051 tamponi e 24 morti: il tasso di positività è allo 0,6%. È quanto emerge dal bollettino di ieri del Ministero della Salute. Leggero aumento dei ricoveri in area medica. Ecco, di seguito, il dettaglio dei casi regione per regione:

  • Lombardia: + 297
  • Veneto: +253
  • Campania: +313
  • Emilia-Romagna: +244
  • Lazio: +288
  • Piemonte: +105
  • Sicilia: +229
  • Toscana: +232
  • Puglia: +66
  • Friuli-Venezia Giulia: +32
  • Marche: +68
  • Liguria: +55
  • Abruzzo: +39
  • Calabria:+71
  • P.A. Bolzano: +46
  • Sardegna:+ 9
  • Umbria:+ 54
  • P.A. Trento: +16
  • Basilicata: +12
  • Molise:+ 0
  • Valle d'Aosta: +8

Tutta Italia è in zona bianca. Primo lunedì col Green pass obbligatorio a lavoro: scaricati 100 milioni di certificati, code davanti alle farmacie e agli hub vaccinali. Protesta ad oltranza dei portuali di Trieste, in presidio fino al 20 ottobre. Ma il dissenso si spacca dopo le dimissioni del portavoce. Campagna di vaccinazione: finora somministrate 87.580.232 dosi, 43.872.801 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 81,23 % della popolazione over 12 e 590.506 persone hanno ricevuto la terza dose, pari al 7,80% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo.

Nel mondo 240.666.769 contagi e 4.898.502 decessi. Ancora boom di casi nel Regno Unito: altri 45mila nuovi casi, code davanti agli ospedali.

A cura di Ida Artiaco
28307 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni