Quando ha letto quel volantino che raccontava la storia di una donna malata alla ricerca disperata di un donatore di rene compatibile, non ha esitato: ha subito contattato i numeri elencati  per sottoporsi ai test necessari e dopo essere risultata compatibile ha donato l'organo a quella donna che non aveva mai visto nella sua vita. È il generoso gesto di altruismo di una mamma statunitense di 32 anni, Amanda Hayhurst, che si è ritrovata a fare una cosa a cui mai aveva pensato prima: donare un rene a una perfetta sconosciuta. La donna, che ha due figli, si è ritrovata a leggere un volantino all'interno della palestra di suo figlio mentre aspettava il piccolo. "In genere non leggo volantini come quello ma non so perché mi ha coinvolto", ha dichiarato Hayhurst ai media locali, aggiungendo: "Mentre leggevo sapevo ancora prima di finire di leggere che lo avrei fatto".

Quel volantino raccontava la storia di Vonchelle Knight, una madre di 50 anni single che era alla ricerca di un donatore di reni da otto anni. A prepararlo era stata la figlia 29enne Courtney che lavorava in quella palestra. Una foto e una storia che hanno subito commosso la 32enne di Decatur, nello stato della Georgia, che ha deciso di aiutarla. La donna si è sottoposta a tutti i test senza mai incontrare la 50enne. Solo quando i medici hanno stabilito che era compatibile, le due si con viste per la prima volta. L'operazione è riuscita perfettamente e ora le due donne, che una volta erano estranee, si sentono ogni giorno mentre le loro famiglie hanno persino trascorso il Natale insieme.