15 Dicembre 2021
10:21

Quando muori puoi lasciare i dati del tuo iPhone a un contatto erede: ecco come sceglierlo

Si può fare con l’ultimo aggiornamento a iOS 15.2. La persona designata potrà accedere al telefono e a parte dei suoi contenuti in caso di scomparsa del proprietario.
A cura di Lorenzo Longhitano

Nonostante l'aggiornamento di iOS alla versione 15 risalga ormai al mese di settembre, gli iPhone stanno aggiornandosi proprio in questi giorni con numerose ulteriori novità grazie all'aggiornamento a iOS 15.2 in fase di rilascio dall'inizio della settimana. Tra le nuove caratteristiche che il pacchetto software porta in dote c'è la possibilità di impostare un account erede per il proprio telefono e il suo contenuto: la persona designata in questo modo potrà accedere al telefono e a parte dei suoi contenuti in caso di scomparsa del proprietario.

Come impostare un contatto erede su iPhone

L'arrivo della novità era stato anticipato durante la presentazione della nuova versione del sistema operativo, e funziona in modo simile alle omologhe modalità già presenti all'interno di altri prodotti come Facebook: in caso di morte del proprietario del telefono, il contatto scelto potrà sbloccarlo anche senza la sua password e accedere alle informazioni contenute nel dispositivo o nell'account iCloud. Per impostare un contatto come erede, basta visitare le Impostazioni del telefono, e nella sezione Password e Sicurezza selezionare la voce Contatto Erede. Il pulsante Aggiungi contatto erede aprirà la procedura di selezione, che suggerirà innanzitutto membri del proprio gruppo Famiglia, per poi passare a una lista di contatti in rubrica limitata però agli utenti Apple con un account iCloud attivo.

Cosa succede se vieni selezionato come contatto erede

Dal canto suo, chi viene scelto da qualcuno per essere il suo contatto erede riceve un messaggio con un codice alfanumerico e una spiegazione che lo accompagna, spiegando il funzionamento della modalità. Codice e messaggio possono anche essere stati stampati e consegnati manualmente da chi attiva la procedura, ma il risultato non cambia: in caso di morte del proprietario del dispositivo, il contatto erede deve presentare il codice al sito allestito da Apple per queste eventualità. Insieme al codice, vanno forniti anche una copia del certificato di morte della persona, e la sua data di nascita così come riportata nell'account iCloud del proprietario (è importante dunque che sia stata impostata correttamente).

La persona che fornisce questo trittico di informazioni otterrà in cambio accesso ai dati contenuti nel telefono e nell'account iCloud collgato: dalle foto ai messaggi, passando per note, contatti in rubrica, eventi in calendario, file salvati, app scaricate con i relativi dati e backup dei dispositivi. Non saranno messi invece a disposizione i nomi utente e le password stoccate nel Portachiavi.

Quando fare il tampone rapido o molecolare dopo il contatto con un positivo Covid
Quando fare il tampone rapido o molecolare dopo il contatto con un positivo Covid
In Animal Crossing New Horizons ci sono oggetti che puoi prendere solo fino al 5 gennaio: ecco come
In Animal Crossing New Horizons ci sono oggetti che puoi prendere solo fino al 5 gennaio: ecco come
Ecco Apple Music Voice Plan: streaming a prezzo basso, ma puoi usarlo solo con Siri
Ecco Apple Music Voice Plan: streaming a prezzo basso, ma puoi usarlo solo con Siri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni