27 CONDIVISIONI
Facebook

Perché Donald Trump potrebbe tornare su Facebook e Instagram

Dopo la presa di Capitol Hill Meta aveva sospeso dai social l’ex presidente, a gennaio scade la revoca e il capo degli affari globali di Meta dovrà decidere cosa fare con gli account dell’ex presidente.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Elisabetta Rosso
27 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Facebook

Potrebbe finire l’esilio di Donald Trump. Nick Clegg, presidente degli affari globali di Meta deciderà se l’ex presidente tornerà su Facebook e Instagram nel 2023. Saranno consultati anche il CEO, Mark Zuckerberg, il consiglio di amministrazione della piattaforma e esperti esterni. Il ban è cominciato il 6 gennaio 2021, quando Capitol Hill è stata occupata. Flotte di estremisti di destra avevano spaccato i cancelli, razziato gli uffici e postato sui social con orgoglio il successo dell’impresa. Trump non prende le distanze, anzi. Lascia intendere all'inizio di essere dalla parte dei manifestanti e viene sospeso da tutte le piattaforme. Meta sceglie un divieto temporaneo, due anni, Twitter bandisce a vita l’ex presidente.

Ora la sospensione sta per scadere, il 7 gennaio 2023 Trump potrebbe tornare. "Non è una decisione capricciosa", ha detto Clegg, "analizzeremo i segnali relativi al danno nel mondo reale per decidere se verrà reintegrato sulla piattaforma”. Clegg ha anche sottolineato che, anche se Trump tornasse, potrebbe essere nuovamente sospeso da Facebook e Instagram. "Parleremo con gli esperti, parleremo con terze parti, cercheremo di valutare quali saranno le implicazioni secondo noi nel riportare Trump sulla piattaforma", ha detto Clegg.

Chi è Nick Clegg

Clegg è stato in precedenza vice primo ministro britannico ed è entrato a far parte di Facebook come vicepresidente per gli affari globali e le comunicazioni nel 2018. A febbraio è stato promosso al ruolo di dirigente politico aziendale di primo piano. Facebook lo ha scelto per riparare i suoi rapporti con i regolatori, i leader politici e i media dopo il caso Cambridge Analytica.

Ora Clegg deve capire se, in caso di ritorno, Trump dovrà ripartire da zero o potrà contare sui suoi 35 milioni di follower. Quelli che ha dovuto abbandonare due anni fa. C'è anche una questione di tempismo. La revoca potrebbe essere un vantaggio in più per l’ex presidente che spinge per ricandidarsi nel 2024. "Quando prendi una decisione che interessa la sfera pubblica, devi agire con grande cautela", ha sottolineato Clegg.

27 CONDIVISIONI
27 contenuti su questa storia
Un'intelligenza artificiale ci ha spiegato come sarebbe stato il mondo senza Facebook
Un'intelligenza artificiale ci ha spiegato come sarebbe stato il mondo senza Facebook
Come ritrovare il tuo primo post pubblicato su Facebook
Come ritrovare il tuo primo post pubblicato su Facebook
Facebook compie 20 anni, ora è diventato un luogo dove accarezzare il nostro passato
Facebook compie 20 anni, ora è diventato un luogo dove accarezzare il nostro passato
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni