video suggerito
video suggerito
Intelligenza artificiale (IA)

L’intelligenza artificiale crea le nuove emozioni di Inside Out 3: c’è anche il Senso di colpa

Abbiamo provato a immaginare quali potrebbero essere le nuove emozioni di Inside Out. Per rappresentarle abbiamo utilizzato l’intelligenza artificiale, e così che hanno preso forma Orgoglio, Innamoramento, Senso di colpa, Speranza e Burn Out.
A cura di Elisabetta Rosso
231 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dagli anni '80 la scienza cerca di catalogare le emozioni. E quando gli sceneggiatori di Inside Out si sono trovati di fronte alla scelta hanno recuperato tutta la letteratura pregressa per selezionare le prime cinque: Gioia, Tristezza, Rabbia, Disgusto, Paura. Tutte convivono nel quartier generale dentro la testa di Riley, una ragazzina di 11 anni. Poi arriva il sequel, Inside Out 2, Riley ha 13 anni e compaiono nuove emozioni, Noia, Invidia, Imbarazzo e Ansia.

Visto il successo del film di animazione sembra che sia solo questione di tempo per poter scoprire cosa succede in Inside Out 3. Abbiamo deciso di fare una scommessa provando a immaginare quali potrebbero essere le nuove emozioni che compariranno durante l'adolescenza di Riley. Per rappresentarle abbiamo utilizzato l'intelligenza artificiale. È così che hanno preso forma Orgoglio, Innamoramento, Senso di colpa, Speranza e Burn Out. 

Come sono state realizzate le immagini

Lo sappiamo già, lasciare che l'intelligenza artificiale vada a briglia sciolta non è una grande idea. Va guidata, più i prompt sono ricchi di dettagli più è probabile avere un risultato soddisfacente. Per realizzare i nuovi personaggi abbiamo quindi prima selezionato le emozioni che volevamo rappresentare, e poi cercato di caratterizzarle con colori, oggetti, abiti, espressioni. L'unico dettaglio che non abbiamo specificato nel prompt è il genere.

L'intelligenza artificiale ha ricalcato gli stereotipi associando il genere maschile alle emozioni forti, e quello femminile a quelle più dolci, come la speranza o l'innamoramento. Nel caso del personaggio che abbiamo deciso di chiamare Burn out (e che racchiude una gamma di emozioni come l'esaurimento, lo stress, il tracollo) abbiamo chiesto a Bing Image generator di realizzare una figura femminile, nonostante le richieste nel prompt ha continuato a proporci un'emozione maschile.

Il significato delle nuove emozioni

In Inside Out 2 sono arrivate cinque nuove emozioni che caratterizzano l'età pre adolescenziale di Riley. Abbiamo deciso di immaginarne altrettante che potrebbero prendere forma durante l'età adulta/post adolescenziale.

Burn out: abbiamo deciso di rappresentarlo con lo sguardo spento e gli occhi sbarrati per la mancanza di sonno, la giacca e la cravatta invece sono un riferimento all'ambito lavorativo che spesso innesca il Burn out. Anche i colori sono significativi, abbiamo scelto il bianco e nero per rappresentare una situazione netta, di rottura, la spina staccata va a indicare la necessità di mettere distanza da una situazione che non è più sostenibile

Speranza: il verde va a richiamare il detto "verde speranza", il personaggio appare con gli occhi spalancati e le mani giunte, per creare un senso di attesa positivo mosso proprio dall'emozione della speranza. Dalle tasche invece sbucano margherite un richiamo al gioco "mi ama o non mi ama", insegnato ai bambini staccando proprio i petali delle margherite.

Innamoramento: abbiamo deciso di riprendere un po' di stereotipi per rappresentare l'innamoramento, il colore fucsia, le fiamme, gli occhi sognanti con le ciglia lunghissime e il sorriso dolce.

Orgoglio: lo abbiamo immaginato giallo splendente e con il ciuffo leonino. Non solo, abbiamo deciso di rappresentare l'emozione con un passo fiero e una giacca piena di medagliette che vanno ad attestare ogni successo.

Senso di colpa: Il colore è a metà tra il grigio e l'azzurro stinto, il senso di colpa ha lo sguardo triste e preoccupato, per rappresnetare la sensazione di peso costante che subisce chi prova questa emozione abbiamo deciso di rappresentarlo con un grande masso che tiene stretto sul petto.

231 CONDIVISIONI
447 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views