21 Novembre 2022
18:29

I tweet peggiori di Elon Musk, dalle allusioni al suo “wurstel” al body shaming su Bill Gates

L’attuale proprietario di Twitter ha usato spesso questa piattaforma per rispondere in modo non esattamente ortodosso a chi lo criticava. Tutti i suoi insulti erano stati raccolti in una lettera scritta da alcuni dipendenti di SpaceX (ora licenziati).
A cura di Elisabetta Rosso

“Continuo a dimenticare che sei ancora vivo.”, “Sei un idiota.”, “Tesla dovrebbe creare un robot catgirl?”, “I pronomi fanno schifo.”, “La mia schiena dopo aver portato in giro il mio pene enorme tutto il giorno” (foto della colonna vertebrale infiammata). E si potrebbe andare avanti ancora per un po’.

Questi sono solo alcuni dei tweet di Elon Musk che gli ex dipendenti di SpaceX hanno raccolto in una lettera di denuncia pubblicata a giugno. Di questo documuneto si è tornato a parlare negli ultimi giorni, visto che Musk ha acquistato Twitter e che i dipendenti di SpaceX che avevano scritto la lettera sono stati licenziati in tronco (e ora chiedono giustizia).

La lettera di denuncia

"Il contenuto che Elon crea e promuove dimostra la tolleranza, e persino l'incoraggiamento, di una cultura del posto di lavoro ostile a vari gruppi emarginati e sottorappresentati", hanno scritto i dipendenti. "Rimanendo in silenzio sulle sue azioni pubbliche, intraprese su una piattaforma che è considerata comunicazione ufficiale dell'azienda, SpaceX e i suoi dirigenti hanno affermato che il comportamento di Elon è accettabile nella nostra azienda".

Sempre nella lettera viene spiegato che Musk utilizza il suo account personale per dare notizie aziendali, "ogni tweet che Elon invia è una dichiarazione pubblica de facto della società". Nella denuncia, che l'ex dipendente di SpaceX Paige Holland-Thielen ha mostrato a Gizmodo, vengono inseriti anche i tweet del Ceo, e allegate le denunce per “molestie sessuali, volgarità sul posto di lavoro e bullismo verso le minoranze”. Aggiungono poi, "il comportamento pubblico di Elon rappresenta per noi una frequente fonte di distrazione e imbarazzo".

I tweet di Elon Musk

I tweet raccolti sono parecchi: in tutto arrivano a 25. Per esempio, Jarret Walker autore di Human Transit riceve un “Sei un idiota” dritto in faccia così, perchè non condividere la filosofia del Ceo di Twitter. Invece, quando Chud Hurley, co-fondatore di YouTube, scrive: “Smettila di scherzare e chiudi questo accordo su Twitter. Vogliamo tutti un lieto fine!”, Musk risponde "Va bene, se tocchi il mio wurstel, puoi avere un cavallo".

Alle critiche di Alexandria Occasio Cortez, Elon risponde solo “Basta colpirmi, sono molto timido”(accompagnata dall'emoticon del volto che arrossisce), insinuando che la politica statunitense desiderasse solo attirare la sua attenzione. E poi posta un’immagine di Bill Gates accompagnata da “nel caso tu abbia bisogno di perdere un'erezione velocemente".

E poi ci sono tutte le considerazioni sui pronomi personali, “sono incubo”, riassume. A chiudere giochi di parole sul mansplaining, il neologismo per indicare l’atteggiamento paternalistico degli uomini che spiegano “cose” alle donne.

Elon Musk ha problemi (anche) con i dipendenti di SpaceX:
Elon Musk ha problemi (anche) con i dipendenti di SpaceX: "Siamo stati licenziati per averlo criticato"
Perché Elon Musk è riuscito a far arrabbiare anche Taiwan
Perché Elon Musk è riuscito a far arrabbiare anche Taiwan
Elon Musk vuole licenziare il 75% dei dipendenti di Twitter
Elon Musk vuole licenziare il 75% dei dipendenti di Twitter
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni