video suggerito
video suggerito
Intelligenza artificiale (IA)

Da oggi in Italia è disponibile Bard, come funziona l’intelligenza artificiale generativa di Google

L’intelligenza artificiale di Google è stata presentata il 10 maggio con l’evento Google I/O. In italia e nell’Unione Europea non è stata disponibile da subito: doveva prima sistemare una serie di paramentri per rispettare i regolamenti sulla privacy.
A cura di Valerio Berra
44 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il 13 luglio Google ha lanciato ufficialmente in Italia Bard, l’intelligenza artificiale generativa che funziona come ChatGPT. Bard è gratuita e se avete un account Google non serve nemmeno accedere con un profilo. La schermata, di partenza nera, è molto simile a quella di ChatGPT. C’è uno spazio per scrivere e fare domande e poi una colonna a destra che serve per registrare lo storico di tutte le conversazioni. Bard era stata presenta all'evento Google I/O ma inizialmente non era disponibile nell'Unione Europea per una serie di vincoli sulla privacy.

Come usare Bard

Le abbiamo fatto qualche domanda. Bard è veloce. Risponde subito e in maniera abbastanza completa. Sulla carta ha un vantaggio in più di ChatGPT: è aggiornata in tempo reale. La versione gratuita dell’intelligenza artificiale sviluppata da OpenAI aveva un archivio fermo al 2021. Così spiegano da Google:

“Bard attinge a informazioni sul web per fornire risposte aggiornate e di alta qualità ci siamo confrontati con esperti, legislatori ed enti regolatori, inclusi i Garanti per la protezione dei dati, per comprendere il loro punto di vista e le loro indicazioni. Abbiamo adottato misure per aiutare le persone a gestire le informazioni in modo responsabile”.

Teoricamente quindi Bard dovrebbe essere una versione più ottimizzata di Google. Quando cerchiamo un’informazione è pronta a darcela subito, spiegandocela in qualche riga e senza farci aprire altri link. Ma non solo. Per ogni risposta compaiono quattro pulsanti: due servono per dare una prima valutazione della risposta, uno per condividere e l’ultimo per cercare su Google nuovi approfondimenti.

La nostra prima prova di Bard

Un esempio. Abbiamo chiesto a Bard “Come è morta la regina Elisabetta II?”. Ci ha risposto: “La regina Elisabetta II è morta il 8 settembre 2022 all'età di 96 anni. La sua morte è stata annunciata dal suo figlio maggiore, il principe Carlo, che ha assunto il trono come re Carlo III. La regina Elisabetta II era la monarca più longeva della storia britannica e la prima monarca a celebrare il Giubileo di Platino, ovvero i 70 anni di regno”. Mentre nelle ricerche correlate ci ha indirizzato su “Morte della regina Elisabetta II”, “Cosa succede ora con la morte della Regina Elisabetta?” E ancora “Come è stata annunciata la morte della regina?”. Una volta riformulata la domanda, la risposta è stata diversa: "La regina Elisabetta II è morta il 8 settembre 2022 all'età di 96 anni. La causa ufficiale della morte è stata la vecchiaia".

GOOGLE BARD | Le prime risposte in italiano
GOOGLE BARD | Le prime risposte in italiano

I problemi dell’intelligenza artificiale di Google

Google ha chiarito che la versione di prova di Bard è sperimentale. E avvisa che la sua intelligenza artificiale potrebbe ancora commettere errori: “Bard potrebbe fornire risposte imprecise o inappropriate. In caso di dubbi, usa il pulsante "Cerca su Google" per controllare le risposte di Bard”.

44 CONDIVISIONI
448 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views