11 Novembre 2022
14:01

Arrestata la youtuber che divora pipistrelli in video: “Rischia di diffondere nuovi virus”

La creator si chiama Phonchanok Srisunaklua: ora rischia cinque anni di carcere e una sanzione da 13.500 euro.
A cura di Valerio Berra

Su Facebook si trovano ancora delle clip. Durano pochi minuti ma sono sufficienti per capire il senso di tutto il contenuto. L’inquadratura è fissa e davanti alla camera si vede la creator thailandese Phonchanok Srisunaklua che divora carcasse di pipistrello immerse in una sala piccante. Nessun dettaglio è risparmiato. Phonchanok seziona con le mani il piccolo mammifero, strappa le ali e poi sbrana ogni parte del corpo. Ogni tanto prende anche generose cucchiaiate di zuppa dalla ciotola sotto di lei.

La creator ha pubblicato questo contenuto sul suo canale YouTube noto come Gin Zap Bep Nua Nua, tradotto in italiano “Mangio cibo piccante e delizioso”. Oltre ai commenti disgustati dei suoi follower, questo contenuto le è costato anche un arresto per aver violato una serie di leggi sulla protezione della fauna selvatica. Ora rischia cinque anni di carcere e una sanzione attorno ai 500.000 Bath, circa 13.500 euro. Secondo il The Telegraph gli animali mangiati sono degli Asiatic Lesser Yellow House Bat.

Il collegamento tra pipistrelli e Coronavirus

Prima che il video venisse tolto da YouTube, molti utenti hanno criticato Phonchanok per i rischi sanitari legati al consumo di pipistrelli. Questa specie è indicata come una delle più probabili per l’origine del Coronavirus che ha scatenato la pandemia partita dalla Cina nel gennaio 2020. E non solo. Secondo alcune ricostruzioni il salto di specie di questo virus sarebbe stato reso possibile proprio dalla vendita di pipistrelli nei mercati alimentari di Wuhan.

Eddie Holmes, virologo del Sydney Institute, ha spiegato che i rischi che ci sono per il passaggio di agenti patogeni nel mangiare questi animali: “Sappiamo che i virus si riversano continuamente dalla fauna selvatica agli esseri umani, e questo è ciò che guida le epidemie e le pandemie. Dobbiamo fare tutto il possibile per distanziarci fisicamente dalla fauna selvatica”.

Il cibo ingurgitato davanti alla camera: cosa sono i mukbang

Phonchanok Srisunaklua non è la sola creator che lavora con questo tipo di video. Il genere si chiama mukbang, a volte si trova anche come mukbag, ed è discretamente noto sul web. Sono video lunghissimi in cui il protagonista mangia senza con calma ma senza sosta quantità enormi di cibo davanti alla camera. Tendenzialmente facendo capire con dovizia di particolari cosa finisce nella sua bocca. Molti non parlano. I video vengono caricati come ASMR così da lasciar ascoltare al pubblico tutti i suoni della masticazione.

Finalmente sappiamo perché il virus della varicella può aumentare il rischio di ictus
Finalmente sappiamo perché il virus della varicella può aumentare il rischio di ictus
Perché i pipistrelli affamati possono causare una nuova pandemia
Perché i pipistrelli affamati possono causare una nuova pandemia
La storia (e le critiche) di MrBeast, lo youtuber che nel suo ultimo video ha ridato la vista a 1.000 persone
La storia (e le critiche) di MrBeast, lo youtuber che nel suo ultimo video ha ridato la vista a 1.000 persone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni