1.509 CONDIVISIONI
4 Marzo 2022
18:50

Quanto è grande davvero la Russia: le mappe “mentono”

Le dimensioni della Russia sulle cartine geografiche classiche appaiono più grandi della realtà, a causa della Proiezione di Mercatore. Ecco di cosa si tratta.
A cura di Andrea Centini
1.509 CONDIVISIONI
Credit: thetruesize
Credit: thetruesize

La Russia è il più grande Stato del pianeta, estendendosi per ben 17,8 milioni di chilometri quadrati attraverso due continenti, l'Europa e l'Asia. È praticamente il doppio del secondo Stato, cioè il Canada, che occupa circa 10 milioni di chilometri quadrati, mentre il terzo, gli Stati Uniti d'America, si attestano a 9,8 milioni di chilometri quadrati. L'Italia occupa il 72esimo posto in classifica con poco più di 300mila chilometri quadrati. Ciò che vediamo sulle cartine geografiche, tuttavia, non corrisponde alla realtà; i Paesi più vicini ai poli, infatti, ci appaiono sensibilmente più vasti rispetto alla loro reale estensione, un dettaglio che ha giocato un ruolo anche nelle disuguaglianze sociali tra chi vive nell'emisfero nord e chi quello sud. Ma perché le proporzioni dei Paesi sulle cartine geografiche sono completamente sballate?

La ragione risiede nel fatto che la Terra è sferica, o più precisamente, un geoide con i poli schiacciati; rappresentare la superficie di un simile oggetto su una superficie piana è impossibile senza mostrare una qualche distorsione. Cartografi e matematici hanno lavorato per oltre mille anni alle formule per rappresentare la Terra in due dimensioni, ma tutte hanno dei limiti. La soluzione più “popolare”, la classica cartina geografica appesa nelle aule di scuola e quella presente in Google Maps, è la Proiezione cilindrica centrografica modificata di Mercatore, o più semplicemente la Proiezione di Mercatore. Sviluppata a metà del XVI secolo dal geografo e cartografo Gerardo Mercatore, si basa sulla proiezione dei vari Paesi su un ipotetico cilindro cavo che avvolge la Terra. Srotolando questo cilindro si ottiene la classica cartina di Google. Tale metodo preserva gli angoli e la direzione dei Paesi, dettagli fondamentali per permettere la navigazione (centinaia di anni fa non avevano di certo il navigatore satellitare), tuttavia altera in modo significativo le dimensioni degli stessi.

Per comprendere quanto sia grossolano l'errore dimensionale dovuto alla Proiezione di Mercatore, basti osservare il caso della Groenlandia. Sulla cartina geografica appare grande quanto l'Africa, eppure la prima è di 2,2 milioni di chilometri quadrati, mentre la seconda ben 30,4 milioni di chilometri quadrati. L'Africa è praticamente quindici volte più estesa. Nella Proiezione di Gall Peters le dimensioni sono più realistiche, ma le forme dei Paesi risultino totalmente distorte, mentre la Proiezione di Winkel Tripel è fra quelle che mantiene il miglior equilibrio tra forma e dimensione, per questo è stata scelta dalla National Geographic Society per le sue rappresentazioni.

Ma oggi, grazie al sito thetruesize.com, è possibile verificare quali sono le reali dimensioni dei singoli Paesi. È possibile scegliere un qualsiasi Stato e confrontarlo con altri, spostandolo agevolmente sulla cartina virtuale. È incredibile come Stati che ci sono sempre apparsi piccoli, se rapportati con quelli falsamente ingigantiti risultano sensibilmente più grandi. È per questo motivo che la Russia, pur essendo effettivamente immensa, sulle cartine geografiche ci appare molto, molto più grande di quanto non lo è realmente.

L'applicazione di thetruesize.com, messa a punto da Damon Maneice James Talmage, è stata sviluppata per dare una rappresentazione quanto più equa e reale possibile dei Paesi della Terra, evitando quelle distorsioni che in qualche modo hanno agevolato le disuguaglianze tra Nord e Sud del pianeta.

1.509 CONDIVISIONI
Cosa sono i letali corazzati “Terminator” schierati dalla Russia in Ucraina
Cosa sono i letali corazzati “Terminator” schierati dalla Russia in Ucraina
Come funzionano le armi laser usate dalla Russia nella guerra in Ucraina
Come funzionano le armi laser usate dalla Russia nella guerra in Ucraina
Come funziona lo scudo antimissile della Russia, tra i più avanzati al mondo
Come funziona lo scudo antimissile della Russia, tra i più avanzati al mondo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni