27 Dicembre 2021
10:09

Perché i bambini più ricchi hanno maggiori probabilità di avere la carie

Anche con visite regolari dal dentista, i problemi dentali come l’usura dello smalto e la carie sono più frequenti nei minori i cui genitori hanno un reddito più elevato.
A cura di Valeria Aiello

I bambini più ricchi hanno maggiori probabilità di avere la carie, anche se il reddito dei genitori permette loro di sottoporsi a un maggior numero di visite regolari dal dentista. Lo ha scoperto un team di ricerca internazionale attraverso un’analisi che ha preso in considerazione 65 studi, per un totale di oltre 60mila persone di età compresa tra i 6 e i 79 anni. I ricercatori hanno trovato un legame tra una migliore situazione socioeconomia in famiglia e l’usura dei denti nei più giovani, in particolare tra i ragazzi che frequentano scuole private.

Il motivo potrebbe sembrare strano, proprio perché bambini e adolescenti che provengono da famiglie più benestanti hanno maggiori probabilità di avere cure dentistiche regolari. Tuttavia, quando si guarda alle abitudini alimentari in relazione allo stato socioeconomico, come il consumo di alcuni cibi, in particolare bevande gassate, bibite energetiche e succhi di frutta confezionati, il legame appare evidente. “Nonostante l’attenzione circa il contenuto di zucchero nelle bevande, le alterative a basso contenuto di zucchero o senza zucchero rimangono comunque acide” ha spiegato il dottor Kaled Ahmed, ricercatore di odontoiatria e salute orale presso l’Università di Griffith, in Australia, e autore corrispondente dello studio pubblicato sul Journal of Dentristry.

I cibi acidi, precisa Ahmed, possono predisporre tutte le persone all’erosione dello smalto ma i bambini che provengono dalle fasce socioeconomiche più alte sono più a rischio per le loro abitudini alimentari. Oltre alla dieta, tuttavia, ci sarebbero anche altri fattori in gioco, come l’uso di spazzolini elettrici o spazzolini a setole dure, che sono risultati collegati a una maggiore usura dei denti, specie negli adulti.

D’altra parte, gli adulti appartenenti a fasce socioeconomiche più alte hanno mostrato di avere una minore probabilità di sviluppare problemi dentali patologici nel tempo, perché in genere tendono a mangiare in modo più sano e ad avere anche meno probabilità di sviluppare altri problemi di salute, come il reflusso gastroesofageo e il diabete, che possono complicare ulteriormente l’igiene e la cura dei denti.

Gli adulti con uno stato socioeconomico più basso avevano invece maggiori probabilità di usura dei denti a causa di una dieta povera, condizione mediche di base come reflusso acido, disturbi alimentari, stress e depressione, nonché un accesso limitato alle cure dentistiche – ha aggiunto Ahmed – . Gli adulti più ricchi non solo hanno un rischio inferiore, ma hanno anche un miglior accesso alle cure dentistiche con conseguente identificazione e intervento precoci”.

Perché la nuova epatite acuta colpisce solo i bambini
Perché la nuova epatite acuta colpisce solo i bambini
"Godo come un riccio", com'è diventato Matty Il Biondo: "Ho usato YouTube per combattere il bullismo"
"Godo come un riccio", com'è diventato Matty Il Biondo: "Ho usato YouTube per combattere il bullismo"
Chi ha subito traumi infantili è più propenso a rifiutare il vaccino Covid e a violare le regole
Chi ha subito traumi infantili è più propenso a rifiutare il vaccino Covid e a violare le regole
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni