834 CONDIVISIONI
8 Febbraio 2022
18:40

Femmina di macaco spodesta il maschio Alfa e diventa leader di 677 scimmie, ma il suo regno rischia

Yakei, una femmina di macaco di 9 anni, è diventata la leader del suo branco dopo aver detronizzato il maschio Alfa Sanchu. Ora però rischia di cadere.
A cura di Andrea Centini
834 CONDIVISIONI

Una femmina di macaco giapponese o macaco dalla faccia rossa (Macaca fuscata) chiamata Yakei ha detronizzato il maschio Alfa divenendo leader di 677 scimmie. Il rarissimo evento si è verificato in Giappone, sull'Isola di Kyushu, dove la popolosa colonia di macachi vive nella riserva naturale di Takasakiyama, nel pressi di Oita. Dopo aver conquistato lo scettro di “regina”, Yakei ha iniziato anche a mostrare alcuni comportamenti tipici dei maschi, sorprendendo gli scienziati che stanno studiando l'insolita e affascinante epopea dei primati. È la prima volta che si osserva una femmina Alfa a guida del gruppo, da quando 70 anni fa fu costituita la colonia. Ma il regno di Yakei, dicono gli esperti, potrebbe essere messo a durissima prova durante la stagione degli amori, che si concluderà il prossimo mese.

L'ascesa al potere di Yakei – che ha 9 anni – è cominciata tempo fa, quando iniziò a mostrare la sua indole aggressiva verso gli altri esemplari del suo branco, il cosiddetto gruppo B dell'Isola di Kyushu. A farne le spese anche sua madre, la matriarca che guidava le femmine della colonia. Dopo aver sottomesso sua madre, Yakei ha messo nel mirino quattro maschi del rango più elevato. I macachi del Giappone vivono in società con ferree gerarchie, in cui le femmine, di norma, acquisiscono il grado al di sotto di quello delle madri e i maschi si fanno la guerra per raggiungere i piani più alti. Evidentemente a Yakei non andava giù il ruolo che le era stato affibbiato, puntando direttamente a stravolgere le leggi non scritte della sua specie. Dopo aver vinto contro i “luogotenenti”, a Yakei mancava solo un bersaglio, il maschio Alfa, il 31enne Sanchu, che da cinque anni dominava sul gruppo B. Yakei lo affrontò e malmenò senza troppi complimenti. Assunse così il ruolo di leader, che dura ormai da diverso tempo.

Per dimostrare che Yakei avesse effettivamente detronizzato Sanchu gli scienziati sottoposero la colonia al “test delle arachidi”; in parole semplici, porsero alle scimmie del cibo e osservarono quella che si servì per prima. Sanchu si fece da parte e Yakei raccolse i frutti, dimostrando di avere davvero detronizzato il maschio dominante. “Da allora, Yakei si arrampica sugli alberi e li scuote, un'espressione di potere e un comportamento molto raro nelle femmine”, dichiarò al Guardian il dottor Satoshi Kimoto, una guida del Takasakiyama. “Ha iniziato a camminare con la coda alzata, anche questo un comportamento molto insolito per una femmina”, ha aggiunto Kimoto, sottolineando che tutto lo staff della riserva era sorpreso dall'atteggiamento di Yakei. Oggi è una leader affermata, ma il suo trono potrebbe cadere da un momento all'altro. Tra i principali candidati a usurparlo vi è un maschio di 18 anni di nome Rufy. Come indicato da LiveScience sembrerebbe aver iniziato un'operazione di corteggiamento nei confronti di Yakei, ma è stato rifiutato. La femmina, tuttavia, sembra comunque avere timore del maschio, utilizzando un'espressione facciale osservata nei subordinati di Rufy. Potrebbe essere solo una scaramuccia “sentimentale”, ma non si esclude che il maschio possa prendere la decisione di strappare il ruolo di leader a Yakei, con la forza.

834 CONDIVISIONI
La danza vibrante del maschio di ragno lupo per conquistare le femmine
La danza vibrante del maschio di ragno lupo per conquistare le femmine
450 di andreacentini
I maiali e i cinghiali
I maiali e i cinghiali "d'affezione" non saranno uccisi preventivamente per contenere la peste suina
Forse non lo sai ma anche i pesci cantano come gli uccelli: ora puoi ascoltarli
Forse non lo sai ma anche i pesci cantano come gli uccelli: ora puoi ascoltarli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni