Arriva il Gospel e approda a Napoli, nel cuore di Partenope, nel quartiere popolare di Forcella. È quanto propongono l'Euphoria Gospel Choir e il Comitato Civico Rinascita di Forcella con una serata che ha come protagonista il linguaggio universale della musica Gospel, l'unico genere musicale che parla al cuore degli uomini attraverso la Parola di Dio.

Sabato 15 dicembre alle ore 19:30 la Chiesa di San Giorgio Martire in via Duomo ospiterà "Gospel a Forcella" con l'Euphoria Gospel Choir un coro polifonico che nasce a Napoli nel 2010 sotto la direzione del M° Emanuele Giovanni Aprile.

La musica Gospel nasce dagli antichi canti degli schiavi afro-americani deportati che affidavano la loro sorte alla volontà di Dio attraverso il canto. Oggi vanta artisti di eccezione in quello che è definito il Gospel contemporaneo che prende le basi ritmiche del blues, del rhythm and blues e in alcuni casi anche dell'hip hop, e che è diffuso in tutto il mondo occidentale.

L'ensemble canoro conta circa 25 membri tra bassi, tenori, contralti e soprani, che condividono la gioia e l’euforia della lode attraverso il canto. Lo scopo del coro è quello di tradurre il Gospel, il Vangelo, nei ritmi di una musica attuale ma dalle origini antiche, facendosi portavoce di una “buona notizia”, che non esclude nessuno ma riguarda tutti. In un modo del tutto naturale e quasi inaspettato, l’Euphoria Gospel Choir è diventata una dinamica e intensa realtà musicale napoletana e colleziona nella sua carriera impegni artistici sempre più importanti.