Lo Stato dell'Australia Occidentale ha imposto un lockdown di cinque giorni nella capitale Perth, nella regione di Peel e nel sud-ovest del territorio. Tutto in seguito alla scoperta di un singolo caso di contagio, il primo in dieci mesi a Perth. Un caso Covid che ha appunto convinto le autorità a far scattare un blocco totale di 5 giorni nella città australiana e nelle aree limitrofe. Le autorità dello Stato hanno comunicato che il rientro a scuola previsto per lunedì è stato posticipato e i residenti potranno lasciare le loro abitazioni solo per necessità. Bar e ristoranti resteranno chiusi – i ristoranti potranno fare solo consegne a domicilio – e tutti i matrimoni sono stati cancellati.

Risposta rapida e decisa per evitare sviluppo di focolai

"La nostra politica è quella di una risposta rapida e decisa per riprendere il controllo della situazione e non assistere allo sviluppo di focolai di contagio come abbiamo visto altrove nel mondo", le parole di Marco McGowan, primo ministro dello Stato. La persona che ha contratto il Covid-19 è un agente della sicurezza 20enne impiegato in un hotel per le quarantene: sarebbe stato contagiato da un viaggiatore sospetto di aver contratto la variante inglese del coronavirus. Il dipendente dell'hotel ha mostrato i primi sintomi il 28 gennaio ma le autorità ritengono che fosse contagioso dal 26 gennaio. Secondo il premier è "possibile" che l'uomo abbia contratto la variante inglese del virus. "Preferiamo un periodo di interruzione limitato a un lungo blocco", ha aggiunto McGowan commentando la decisione del lockdown, "stiamo cercando di sbarazzarci del virus il più rapidamente possibile”.

Lockdown a Perth per 5 giorni

Il lockdown a Perth comincerà alle 18 del 31 gennaio (le 11 in Italia) e sarà "totale", ovvero i residenti potranno uscire solo per fare la spesa, per ragioni mediche e per poche altre eccezioni come per fare attività fisica nel loro quartiere. Per la maggior parte del 2020 i confini dell'Australia occidentale sono stati chiusi e questo ha permesso alla popolazione di condurre una vita quasi normale. L’Australia ha registrato meno di 29.000 contagi e meno di mille decessi per Covid.