15 CONDIVISIONI
Guerra in Ucraina

Ucraina, in corso decine di attacchi missilistici russi. Putin: “Impossibili colloqui con Zelensky”

Dopo la decisione di Stati Uniti e Germania di inviare carri armati all’Ucraina la Russia ha lanciato, a partire dalla scorsa notte, decine di attacchi missilistici soprattutto a Kiev.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Davide Falcioni
15 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Guerra in Ucraina

La risposta russa alla decisione di Germania e Stati Uniti di fornire carri armati all'Ucraina non si è fatta attendere. A partire dalla scorsa notte infatti le sirene d'allarme sono tornate a suonare a Kiev e nelle città della regione a causa di un intenso attacco missilistico condotto dalle forze armate russe. Il presidente russo Vladimir Putin, nel frattempo, ha dichiarato di non considerare più possibili colloqui con il suo omologo ucraino Volodymyr Zelensky, "che da molto tempo si preparava alla guerra". Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dalle agenzie russe.

Citando un portavoce dell'aeronautica militare Suspilne, l'emittente statale ucraina, ha spiegato che la Russia ha già lanciato una trentina di raid e che la difesa aerea ucraina ha abbattuto nella notte circa 15 droni Shahed di fabbricazione iraniana che sorvolavano lo spazio aereo della capitale.

Questa mattina è però scattato un nuovo allarme antiaereo in gran parte dell'Ucraina, inclusa Kiev. Il sindaco della città, Vitali Klitschko, ha confermato che sono state udite diverse esplosioni. Le forze di difesa ucraine segnalano inoltre "razzi in direzione di Vinnytsia". Il bilancio degli attacchi a Kiev è al momento di un morto e due feriti.

Per questa ragione i vertici militari invitano la popolazione a "rimanere nei rifugi" confidando nell'efficacia dei sistemi di difesa forniti dall'Occidente. "Crediamo nella difesa aerea. Alcuni missili volano attraverso la regione di Kharkiv, altri attraverso Vinnytsia in direzione ovest", riferiscono le forze ucraine in un aggiornamento su Telegram, aggiungendo che al momento i sistemi di difesa stanno facendo il loro dovere e intercettando i razzi lanciati dalle forze armate russe.

Immagine

Anche Maksym Kozytskyi, governatore di Lviv, ha esortato i residenti a mettersi al riparo. In un post sull'app di messaggistica Telegram, Kozytskyi scrive: "Razzi nella regione vicina. Si stanno muovendo nella nostra direzione. Rimanete al riparo. Non filmate o pubblicare nulla su Internet. Se vedete un aereo sospetto, segnalatelo alle forze di difesa aerea utilizzando il chatbot di Telegram".

15 CONDIVISIONI
4159 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views