I democratici americani chiedono una commissione per indagare sulle reali capacità di governare del presidente Donald Trump, da qualche giorno dimesso dall'ospedale dopo essere risultato positivo al Coronavirus. "La forma fisica del presidente Trump e la sua capacità di portare avanti l'incarico deve essere valutata dalla scienza e dai fatti", ha detto la speaker della Camera del Congresso americano Nancy Pelosi, che ha annunciato una legge che istituisce una commissione di indagine. La commissione dovrà appunto valutare se esistono i presupposti per ricorrere al 25mo emendamento della Costituzione americana, quello che prevede la rimozione di un Presidente. "Venite qui domani – aveva detto ieri Pelosi nel corso del briefing giornaliero – perché parleremo del 25mo emendamento. Dobbiamo sapere quali sono le condizioni reali del presidente, quando ha avuto l'ultimo test negativo". "Le elezioni non c'entrano affatto", ha quindi dichiarato alla stampa, spiegando che "il popolo vuole conoscere" le condizioni del Presidente. I Repubblicani hanno già espresso la loro contrarietà al provvedimento, definito "del tutto assurdo" dal leader della maggioranza repubblicana al Senato, Mitch McConnell.

Cosa prevede il 25mo emendamento della Costituzione americana

Il 25mo emendamento della Costituzione americana prevede che il vicepresidente prenda i poteri nel caso il presidente muoia, si dimetta o sia rimosso dal suo incarico. A differenza dell'impeachment, consente di rimuovere il presidente senza che sia necessario elevare accuse precise. È sufficiente che il vice e la maggioranza del governo trasmettano una lettera al Congresso sostenendo che il presidente non è più in grado di esercitare i poteri e i doveri del suo ufficio. In tal caso prende il suo posto il vicepresidente. Se il presidente si oppone, a decidere è la Camera con i due terzi dei voti.

Salta il comizio in Florida di Trump

Intanto non vi sarà il comizio di Donald Trump domani in Florida come aveva detto lo stesso presidente intervistato dalla Fox. A dirlo un giornalista dell'emittente affermando che gli è stato "comunicato che molto probabilmente non vi saranno eventi della campagna questo weekend, ma Trump prevede di tornare a fare comizi lunedì". Trump aveva detto che oggi si sarebbe sottoposto al test per verificare se è ancora positivo al Covid. Nel frattempo dalla Casa Bianca fanno sapere che Trump non andrà in pubblico se può ancora trasmettere il virus. Lo ha affermato la portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, in un'intervista a Fox. Anche McEnany è risultata positiva al Covid-19: sostiene di stare bene e di non avere sintomi.