5 Febbraio 2012
16:43

Siria, cittadini di Homs lanciano un appello girando un filmato sotto le bombe (VIDEO)

In città si spara e si fanno esplodere bombe, ma i cittadini siriani non si fanno intimorire e registrato un video, nonostante la drammatica situazione che c’è intorno a loro.
A cura di Daniela Caruso
Protesta contro il presidente siriano Bashar Assad

Un cittadino siriano ha voluto documentare la drammatica situazione che si sta svolgendo a Homs, girando un video mentre in città esplodevano bombe. Lo scenario è apocalittico: spari, scoppi e fumo fanno da sfondo alla testimonianza di quest'uomo che ha voluto lanciare un appello dalla sanguinosa Siria. Ad Homs, infatti, si stanno concentrando maggiormente gli attacchi dell'esercito governativo, anche se Assad nega qualsiasi coinvolgimento in merito.

Ecco quanto si apprende dal video: "Non c'è nessun giorno buono, non c'è nessun giorno di pace, qui si spara 24 ore su 24, sette su giorni su sette. Uccidono i siriani, Assad è un assassino". L'uomo, poi, attacca esplicitamente l'Onu, poiché, dopo il veto di Russia e Cina, c'è stata la risoluzione della condanna per la strage di Homs, in cui sono morte più di 300 persone. L'Organizzazione delle Nazioni Unite è accusata di non mettere in atto nessuna misura per contrastare le stragi che si stanno verificando in Paese.

"Mi ammazzo" e invia video alla moglie: la donna è sotto inchiesta per omissione di soccorso
Vespe orientalis morte nel bagno di una casa: l'intervento dei vigili del fuoco
Vespe orientalis morte nel bagno di una casa: l'intervento dei vigili del fuoco
4.171 di Fanpage.it Roma
La storia del 13enne che ha vissuto per mesi in una casa squallida e gelida:
La storia del 13enne che ha vissuto per mesi in una casa squallida e gelida: "Mangiava solo cereali"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni