15 Ottobre 2021
19:57

Scomparsa durante l’alluvione in Germania, corpo senza vita trovato in Olanda dopo 3 mesi

L’incredibile ritrovamento del corpo senza vita della donna, che era considera ancora dispersa, è stato annunciato oggi dalla polizia tedesca a Coblenza. Il cadavere della signora era ovviamente in avanzato stato di decomposizione ma l’esame del dna eseguito dalle autorità locali ha confermato che si trattava della donna di sessanta anni scomparsa la notte dell’alluvione nella valle dell’Ahr.
A cura di Antonio Palma

Scomparsa nel nulla dopo essere stata trascinata dall'acqua durante l'alluvione che ha sconvolto la Germania la notte del 15 luglio, quasi  tre mesi dopo è stata ritrovata senza vita in Olanda a oltre trecento chilometri di distanza dal luogo della sparizione. L'incredibile ritrovamento del corpo senza vita della donna, che era considera ancora dispersa, è stato annunciato oggi dalla polizia tedesca a Coblenza. Il cadavere della signora era ovviamente in avanzato stato di decomposizione ma l'esame del dna eseguito dalle autorità locali ha confermato che si trattava della donna di sessanta anni scomparsa la notte dell'alluvione nella valle dell'Ahr, una delle zone più martoriare dalle inondazioni di questa estate in Germania.

Il ritrovamento della donna risale al 30 settembre scorso, come ha spiegato un portavoce delle forze di polizia di Coblenza responsabili della valle dell'Ahr, nella Renania-Palatinato. Il cadavere è emerso dalle acque a Rotterdam, probabilmente trascinato dalle correnti del fiume Reno e dei suoi affluenti che attraversano i due Paesi dell'Europa settentrionale. Visto lo stato del corpo si è subito ipotizzato potesse trattarsi di uno degli scomparsi ma ci son voluti diversi giorni per poter effettuare le analisi del dna e compararle con i parenti della vittima. Il ritrovamento della donna fa scendere a due il numero dei  dispersi dopo l'alluvione che ha causato ben 182 morti, di cui 134 solo nella valle dell'Ahr

A metà luglio, le forti piogge hanno provocato inondazioni catastrofiche ai viste prima lungo le sponde dei fiumi della Renania-Palatinato e della Renania settentrionale-Vestfalia. Molte comunità, soprattutto nella Valle dell'Ahr, sono state devastate. In Renania-Palatinato, 134 persone sono rimaste uccise mentre altri 48 morti si sono registrati nel Nord Reno-Westfalia.

Morto in casa durante gioco di autoerotismo, la conferma in un video: corpo trovato dalla moglie
Morto in casa durante gioco di autoerotismo, la conferma in un video: corpo trovato dalla moglie
Alluvione a Catania, il sindaco premia Celestino, l'eroe che salvò Daniela dal nubifragio
Alluvione a Catania, il sindaco premia Celestino, l'eroe che salvò Daniela dal nubifragio
Matias ucciso dal padre a Vetralla, la vicina: "Ho sentito la madre urlare quando ha visto il bimbo"
Matias ucciso dal padre a Vetralla, la vicina: "Ho sentito la madre urlare quando ha visto il bimbo"
224.791 di Simona Berterame
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni