174 CONDIVISIONI
7 Dicembre 2022
10:25

Schianto tra treni carichi di pendolari, oltre 150 feriti a Barcellona

“I treni interessati sono stati evacuati in meno di mezz’ora e nessuna persona è rimasta intrappolata nei vagoni” spiegano i soccorsi.
A cura di Antonio Palma
174 CONDIVISIONI

Due treni carichi di passeggeri di sono scontrati oggi poco fuori Barcellona, in Spagna, causando oltre 150 feriti. L’incidente ferroviario intorno alle 7:50 di oggi, mercoledì 7 dicembre. Coinvolti due treni passeggeri locli diretti a Barcellona che, improvvisamente e per motivi da accertare, si sono ritrovati uno dietro l’altro sullo stesso binario.

Lo schianto nei pressi della stazione di Montcada i Reixac-Manresa, in Catalogna, dove sono accorsi immediatamente numerosi servizi di emergenza. Renfe, l’operatore ferroviario spagnolo, ha attivato il protocollo stabilito per questo tipo di incidenti con la collaborazione della Protezione civile e del Sistema di emergenza medica spagnolo.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, diverse unità di pronto intervento medico per assistere i feriti. I pompieri hanno dovuto sbloccare le portiere dei due treni per far scendere i passeggeri sui binari prima di affidarli alle cure dei sanitari.

Secondo la protezione civile, però, non si registrerebbero feriti gravi. La maggior parte sono stati medicati sul posto e solo alcuni hanno richiesto il trasporto in ospedale ma con ferite non letali.

“I treni interessati sono stati evacuati in meno di mezz'ora e nessuna persona è rimasta intrappolata nei vagoni” spiegano i soccorsi. Lo schianto dei treni infatti fortunatamente è avvenuta nei pressi di una stazione e quindi con treni che procedevano a bassa velocità. La maggior parte dei feriti ha riportato traumi da caduta durante l'impatto.

“Stavamo aspettando il treno e abbiamo sentito uno schianto, il treno fermo si è mosso di due metri e si è fermato. Molte persone sono cadute per l'impatto perché il treno era molto pieno”, ha spiegato un testimone ai giornali locali.

Sul posto oltre ai vigili del fuoco, diverse unità di pronto intervento medico per assistere i feriti. I pompieri hanno dovuto sbloccare le portiere dei due treni per far scendere i passeggeri sui binari prima di affidarli alle cure dei sanitari.

Renfe ha spiegato che sono in corso di accertamento le cause dell'incidente. La società ha comunicato che, un'ora e mezza dopo l'incidente, è stato ripristinata la circolazione sulle linee ferroviarie interessate dall’incidente, attraverso un unico binario disponibile.

174 CONDIVISIONI
Sciopero dei mezzi oggi 13 gennaio, treni e bus a rischio: orari e regioni interessate
Sciopero dei mezzi oggi 13 gennaio, treni e bus a rischio: orari e regioni interessate
A 150 km/h sulla statale, Antonio si schianta contro il guard rail e muore a 26 anni
A 150 km/h sulla statale, Antonio si schianta contro il guard rail e muore a 26 anni
Brasile, assalto al parlamento: 400 arresti. E intanto Bolsonaro si rifugia in Florida
Brasile, assalto al parlamento: 400 arresti. E intanto Bolsonaro si rifugia in Florida
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni