91 CONDIVISIONI
Conflitto Israelo-Palestinese

L’accusa di Israele: “Centrale di Hamas sotto sede Onu”, Unrwa: “Non sapevamo fosse sotto nostra sede a Gaza”

Scoperta una centrale dell’intelligence di Hamas sotto la sede Unrwa a Gaza City. Il tunnel è stato trovato vicino “a una scuola”. Unrwa: “Non sapevamo fosse sotto la nostra sede”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
91 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto Israelo-Palestinese

L'esercito israeliano sostiene di aver individuato un tunnel degli 007 di Hamas sotto un edificio principale dell'Unrwa, l’Agenzia Onu per i rifugiati palestinesi, nel quartiere di Rimal a Gaza City. Lo ha comunicato il portavoce militare secondo cui "il tunnel era lungo 700 metri e profondo 18 metri" e "le strutture dell'Unrwa fornivano elettricità al tunnel" stesso.

Un gruppo di giornalisti, tra cui quelli di Times of Israel, sono stati condotti a ispezionare il tunnel, il cui imbocco secondo il portavoce militare è stato trovato vicino "a una scuola" sempre dell'Unrwa – "fungeva da risorsa significativa dell'intelligence militare di Hamas". In sostanza, ha spiegato, un centro "dell'Intelligence" con stanze "per gli operatori di Hamas", sotto l'Unrwa.

The Times of Israel ha poi precisato che il centro dati sotterraneo sarebbe considerato tra gli asset più importanti del gruppo di miliziani palestinesi per la gestione delle attività di intelligence e per le comunicazioni.

"L'Unrwa non sapeva cosa ci fosse sotto la sua sede a Gaza e ne è venuta a conoscenza tramite notizie diffuse dai media". È quanto afferma Philippe Lazzarini, commissario generale dell'Unrwa, l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi, dopo l'annuncio dell'esercito israeliano secondo cui sotto la sede dell'Unrwa si trovi una centrale dell'Intelligence di Hamas.

"Il personale dell'Unrwa ha lasciato la propria sede a Gaza City il 12 ottobre in seguito all'ordine di evacuazione israeliano e all'intensificarsi dei bombardamenti nell'area", continua Lazzarini, "non abbiamo utilizzato quel complesso da quando lo abbiamo lasciato e non siamo a conoscenza di alcuna attività che possa aver avuto luogo lì".

91 CONDIVISIONI
624 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views