11 Marzo 2012
16:05

Il soldato Usa e la strage di civili in Afghanistan: 17 vittime, massacrate e bruciate nelle loro case

Un soldato americano ha ucciso 17 persone in Afghanistan. La strage è avvenuta in tre case diverse, le vittime erano state bruciate e uccise. A Kabul si temono rappresaglie anti-americane.
A cura di Carmine Della Pia
Soldato Usa uccide 17 persone

Ha seminato il panico questa mattina all'alba uccidendo 17 persone all'impazzata: il soldato Usa autore della strage messa in atto nei villaggi di Alokozai e Garrambai, nel distretto di Panjwayi (Afghanistan), avrebbe agito perché colpito da "esaurimento nervoso". A poche ore dalla tragedia, e in seguito a dati confusi circa il numero delle vittime, arriva la testimonianza di un reporter dell'agenzia Afp che ha visitato i villagi colpiti: "Sono entrato in tre case e ho contato 17 morti, tra cui donne, bambini e uomini anziani". Il fotografo racconta l'agghiacciante mattinata trascorsa a nei pressi di Kandhar: "In una delle abitazioni c'erano i corpi di dieci persone, fra cui donne e bambini, che erano stati tutti uccisi e bruciati in una stanza. Un'altra donna, invece, giaceva morta all'entrata della casa. Sono stati uccisi e bruciati". Tra le vittime, anche "due bambini tra i due e tre anni, i cui cadaveri erano carbonizzati".

Si temono rappresaglie anti-americane in seguito alla strage – Il soldato americano era uscito dalla sua base, situata nel sud dell'Afghanistan, alle 3 di questa mattina. Di lui non si conosce ancora il nome, ma si è consegnato alle autorità subito dopo aver ammazzato 17 persone. La strage sarebbe avvenuta in tre case diverse, il soldato avrebbe agito colto da un raptus di nervosismo. Sulla vicenda è intervenuto anche il generale Adrian Bradshaw, vice comandante della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf, sotto comando Nato), spiegando: "Uno dei nostri soldati ha ucciso e ferito un certo numero di civili in un villaggio adiacente alla sua base. Non siamo ancora in grado di spiegare le ragioni del suo gesto disumano". Nella nota, il generale ha affermato che è in corso un'inchiesta "per stabilire la dinamica dei fatti e far rendere conto dell'accaduto a chiunque ne sia responsabile". In seguito alla strage di civili, l'ambasciata Usa a Kabul ha avvertito che si temono rappresaglie anti-americane.

USA: morto uno dei feriti, sale a 11 il bilancio delle vittime della strage al Capodanno Cinese
USA: morto uno dei feriti, sale a 11 il bilancio delle vittime della strage al Capodanno Cinese
Cento soldati ucraini sono in USA per addestrarsi nell'impiego dei missili Patriot
Cento soldati ucraini sono in USA per addestrarsi nell'impiego dei missili Patriot
California, strage in una casa: sei morti, anche una mamma di 17 anni e il suo bambino di 6 mesi
California, strage in una casa: sei morti, anche una mamma di 17 anni e il suo bambino di 6 mesi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni