Fonte: Getty Images.
in foto: Fonte: Getty Images.

Un lungo abbraccio, il primo dopo mesi di isolamento forzato a causa dell'emergenza Coronavirus, attraverso un telo di plastica. Sta facendo il giro del mondo una commovente immagine scattata dal fotografo Al Bello dell'agenzia Getty Images a Olivia Grant e alla nonna Grace Sileo. Le due, entrambe residenti a Wantagh, nello stato di New York, tra i più colpiti negli Usa dalla pandemia, non avevano contatti fisici dall'inizio dell'emergenza, a fine febbraio. Poi, finalmente, l'incontro, avvenuto lo scorso 24 maggio in occasione del weekend del Memorial Day, la festa con la quale gli americani commemorano i soldati caduti di tutte le guerre, rendendo loro omaggio.

Fonte: Getty Images.
in foto: Fonte: Getty Images.

L'incontro si è svolto tenendo ben presente tutte le precauzioni consigliate dagli esperti per evitare la trasmissione del contagio. Così, la famiglia Sileo ha ben pensato di utilizzare un telo di plastica, appeso ad uno spago per il bucato, per abbracciarsi, muniti anche di mascherina. Le commoventi immagini che hanno immortalato il momento mostrano la gioia e allo stesso tempo la tristezza di rivedere i propri cari al tempo della pandemia da Coronavirus, essendo necessario il distanziamento sociale per contenere la diffusione dell'infezione. Olivia, insieme alla mamma Michelle, e ai nonni, Grace e Dominik, si è poi concessa una chiacchierata, sempre a distanza. Intanto, gli Stati Uniti continuano ad essere il primo paese al mondo per numero di casi positivi al nuovo virus. Al momento ne sono 1, 7 milioni, mentre i decessi sono arrivati a quota 99.498, con più di 500 nuove vittime nelle ultime 24 ore.