2 CONDIVISIONI

Il capo del pentagono Lloyd Austin in terapia intensiva: cosa succede ora alla Difesa Usa

Il segretario alla difesa USA, Llyod Austin, è ricoverato in ospedale in terapia intensiva per un problema alla vescica. A differenza del precedente ricovero di un mese fa, ora sono scattate tutte le procedure previste per far assumere alla sua vice le funzioni del capo del Pentagono.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
2 CONDIVISIONI
Immagine

Il capo del pentagono Lloyd Austin è stato ricoverato d’urgenza in terapia intensiva per "un problema urgente alla vescica". Lo fa sapere lo stesso Pentagono, spiegando che il segretario alla Difesa Usa  è stato portato nell'unità di terapia intensiva del Walter Reed National Military Medical Center domenica pomeriggio e "non è chiaro per quanto tempo Austin rimarrà ricoverato in ospedale". Ad assumerne compiti e funzioni temporaneamente sarà la sua vice Kathleen Hicks.

Il sospetto è che i problemi siano legati a un'operazione alla prostata a cui Lloyd Austin è stato sottoposto nelle scorse settimane. Al Segretario della difesa Usa, infatti, era stato diagnosticato un cancro alla prostata all'inizio di dicembre e il 22 dicembre ed era stato sottoposto a una operazione avvenuta nello stesso ospedale in cui è stato ricoverato ora. Era poi tornato in ospedale il giorno di Capodanno dopo aver sofferto di complicazioni a seguito della procedura. Il tutto però senza rivelare nulla. Il ricovero senza preavviso di Austin, che per giorni non è stato rivelato nemmeno al presidente Joe Biden, ha sollevato molte polemiche in Usa sulla trasparenza all'interno dell'amministrazione.

Immagine

Austin aveva poi riconosciuto che la sua gestione del ricovero e della malattia era stata un errore e ora la notifica del ricovero è stata immediata. Lloyd infatti è stato portato in ospedale intorno alle 14:30 di domenica e poco tutte le istituzioni sono state informate. Infine è arrivato anche un comunicato pubblico del pentagono, secondo il quale “dopo una serie di test e valutazioni, il Segretario è stato ricoverato nell'unità di terapia intensiva del Centro medico militare nazionale Walter Reed per cure di supporto e stretto monitoraggio".

A differenza di un mese fa, dunque, al Pentagono sono scattate tutte le procedure previste per assumere le sue funzioni durante il ricovero. Il vice segretario alla Difesa Kathleen Hicks infatti ha assunto subito le funzioni e i compiti al Austin al Pentagono e già dal pomeriggio di ieri è in servizio al suo posto.

Inizialmente in realtà era stato comunicato che il segretario aveva mantenuto le funzioni in attesa degli esami ma quando è stato chiaro il trasferimento in intensiva, ha successivamente trasferito i compiti del suo ufficio al suo vice. Mercoledì Austin ha in programma un viaggio a Bruxelles per una riunione del gruppo di contatto per la difesa dell'Ucraina. Non era chiaro se il suo ricovero ora influenzerà i piani di viaggio.

2 CONDIVISIONI
"Se l'Ucraina perde, la NATO dovrà combattere contro la Russia": l'allarme del Pentagono
"Se l'Ucraina perde, la NATO dovrà combattere contro la Russia": l'allarme del Pentagono
Cosa succede con l'ingresso della Svezia nella NATO e cosa cambia per l'Italia: l'analisi dell'esperto
Cosa succede con l'ingresso della Svezia nella NATO e cosa cambia per l'Italia: l'analisi dell'esperto
Laura, morta all'ottavo mese di gravidanza. Il compagno: "Il nostro bambino è il suo ultimo dono"
Laura, morta all'ottavo mese di gravidanza. Il compagno: "Il nostro bambino è il suo ultimo dono"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views