1 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Conflitto Israelo-Palestinese

Guerra Hamas-Israele, Parlamento UE: “Cessate il fuoco immediato e permanente a Gaza”

Mentre proseguono gli attacchi dell’Idf nella Striscia di Gaza, da Strasburgo arriva la richiesta di “un cessate il fuoco immediato e permanente nella Striscia di Gaza, al fine di garantire ai suoi abitanti un accesso ininterrotto a cibo e acqua”. Media egiziani: in caso di intesa “l’annuncio verrà fatto domenica al Cairo”
A cura di Biagio Chiariello
1 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Continuano i raid di Israele a Gaza. Almeno 25 persone sono state uccise in un attacco dell'Idf nel campo di Nuseirat, nel centro della Striscia. A riferirlo sono i media locali secondo quanto riporta il Jerusalem Post. Second diversi testimoni i blitz aerei hanno colpito edifici residenziali anche a Al Bureij, sempre nell'enclave palestinese. Secondo i funzionari sanitari dell'ospedale "Martiri di Al Aqsa" si sono contate almeno venti vittime.

Il ministero della Sanità di Hamas ha annunciato che il bilancio delle vittime nella Striscia di Gaza è "di oltre 30.000" dall'inizio del conflitto con Israele il 7 ottobre.

Ma i bombardamenti dell'esercito israeliano nella giornata di ieri si sono estesi anche a Damasco. L'agenzia di stampa statale siriana SANA afferma che aerei da combattimento di Israele hanno effettuato attacchi contro diversi siti vicino alla capitale della Siria, causando "perdite materiali". Citando una fonte militare, SANA afferma che sono stati lanciati missili dalle alture del Golan e che le difese aeree siriane ne hanno abbattuto "la maggior parte". L'agenzia locale non segnala feriti derivanti dagli attacchi.

La speranza per una tregua tra Israele ed Hamas è comunque sempre viva. Fonti diplomatiche egiziane citate dal network Al Quds – vicino all'organizzazione militare palestinese – hanno comunicato che ci sarebbe "un accordo preliminare" per un incontro domenica prossima al Cairo nel quale sarà annunciato il cessate il fuoco in caso di intesa. Il quotidiano del Qatar "Al-Arabi Al-Jadid" – ripreso dai media israeliani – ha detto che c'è l'accordo riguarderebbe anche lo scambio degli ostaggi ma "i dettagli sono ancora un ostacolo".

Intanto ieri il Parlamento europeo ha chiesto con una risoluzione il cessate il fuoco permanente nella guerra fra Israele e Hamas, ma solo con il rilascio di tutti gli ostaggi e lo smantellamento di Hamas: "Non può esistere una pace sostenibile finché Hamas e altri gruppi terroristici prendono il controllo della causa palestinese e minacciano l'esistenza di Israele, l'unica democrazia nella regione", ha detto Antonio López-Istúriz, eurodeputato del Ppe e autore dell'emendamento dibattuto.

1 CONDIVISIONI
756 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views