30 Marzo 2018
10:09

Francia, macellaio ucciso dai terroristi a Trebes. Vegana esulta su Facebook: condannata

La donna aveva scritto: “Siete scioccati che un assassino venga ucciso dai terroristi, io no, ho zero compassione per lui, c’è ancora una giustizia”.
A cura di Davide Falcioni

Aveva esultato per la morte di uno degli ostaggi dell'attacco terrorista di venerdì scorso in un supermercato di Trèbes, in Francia: aveva esultato perché la vittima lavorava all'interno del negozio come macellaio, scrivendo un discutibilissimo post su Facebook e rallegrandosi per l'omicidio: per questo una militante vegana è stata condannata a sette mesi di reclusione con la condizionale per "apologia di terrorismo".

La donna si è presentata ieri di fronte ai giudici del tribunale di Saint-Gaudens, la cittadina della Francia meridionale dove vive. In aula ha rivendicato il suo impegno per la causa animalista. Nella sua arringa difensiva ha spiegato di non essersi pentita, pur ammettendo di essersi scusata privatamente con la famiglia della vittima. L'attivista vegana aveva scatenato decise reazioni di protesta sul web dopo il suo post su Facebook sulla morte del macellaio Christian Medves. "Siete scioccati che un assassino venga ucciso dai terroristi, io no, ho zero compassione per lui, c'è ancora una giustizia", aveva scritto la militante, che è stata sottoposta due sere fa a detenzione cautelare.

Proprio ieri, poco prima che si celebrasse il processo alla donna, si sono svolti i funerali privati delle quattro vittime dell'attacco: oltre a Medves sono rimasti uccisi Jean-Michel Mazieres, Hervé Sosna e il gendarme eroe, Arnaud Beltrame. Ieri mattina le tre vittime civili sono state ricordate a Trèbes, alla presenza del primo ministro Edouard Philippe e del ministro dell'Interno, Gerard Collomb. Mercoledì il presidente della repubblica Emanuel Macron ha reso omaggio all'eroismo di Beltrame con una cerimonia a Les Invalides, il complesso monumentale a Parigi dove sono ricordati coloro che hanno dato la vita per la patria. Beltrame aveva preso il posto di una donna ostaggio del terrorista, con un gesto che ha commosso tutta la Francia.

Elisabetta Franchi, l'azienda dell'imprenditrice condannata per condotta antisindacale
Elisabetta Franchi, l'azienda dell'imprenditrice condannata per condotta antisindacale
Genova, uccise il figlio di 3 anni e la madre facendone a pezzi il corpo: condannata all’ergastolo
Genova, uccise il figlio di 3 anni e la madre facendone a pezzi il corpo: condannata all’ergastolo
Omicidio Ilenia Fabbri, il giudice: "Uccisa perché voleva vedersi riconosciuti i suoi diritti"
Omicidio Ilenia Fabbri, il giudice: "Uccisa perché voleva vedersi riconosciuti i suoi diritti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni