196 CONDIVISIONI

Europa devastata dagli incendi: solo in Italia bruciati finora oltre 23mila ettari di terreno

Le temperature record degli ultimi giorni stanno facendo bruciare l’Europa: dalla Spagna alla Grecia, passando per la Francia, sono decine di righi scoppiati e migliaia le persone evacuate. In Italia bruciati 23mila ettari di terreno.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
196 CONDIVISIONI
Immagine da Twitter.
Immagine da Twitter.

Le alte temperature degli ultimi giorni stanno mettendo in ginocchio l'Europa, che sta letteralmente bruciando dalla Spagna alla Grecia, passando per la Francia.

Numerosi sono gli incendi che sono scoppiati nelle ultime ore, in particolare nella Penisola Iberica e in Francia, inserite tra le zone più a rischio dall’European forest fire information system (Effis), a causa del caldo record degli ultimi giorni.

In soli sei mesi, secondo l'Effis, nella zona dell'Unione europea è andata a fuoco un'area più grande di tutta la Valled'Aosta, pari a 346mila ettari di boschi. Il numero di grandi incendi dall'inizio dell'anno a oggi si attesta a 1.756, quasi il quadruplo rispetto ai 470 in media dal 2006 al 2021.

Immagine

Sono più di 12mila le persone che sono state evacuate nel dipartimento francese di Gironda, nel sud-ovest del Paese. "L’incendio continuerà a diffondersi finché non sarà stabilizzato", ha affermato Vincent Ferrier, viceprefetto del comune di Langon. Da martedì sono stati distrutti 10.500 ettari di vegetazione, mentre nella scorsa notte sono scoppiati altri roghi nel vicino La Teste-de-Buch sulla costa atlantica.

In Portogallo sono 238 le persone che finora hanno perso la vita a causa dell’ondata di caldo nella settimana tra il 7 e il 13 luglio, soprattutto anziani. "Manterremo un’estrema vigilanza questo fine settimana", ha detto il comandante dell’autorità di emergenza e protezione civile Andre Fernandes.

In Spagna, dove oggi si registra il picco del colpo di calore, la zona più colpita dagli incendi è quella che da Malaga arriva a Gibilterra: circa tremila persone sono state evacuate per un incendio che ha raggiunto le porte della città di Mijas. Le autorità dicono che gli incendi attivi nella penisola iberica sarebbero 19, mentre altri 18 sarebbero già sotto controllo.

Infine, in Grecia, sono stati registrati 50 incendi boschivi solo nelle ultime ore, e sette villaggi nel nord dell'isola di Creta sono stati evacuati, vicino Rethymno.

Anche in Italia solo ieri su 17 roghi sono volati i Canadair; nella sola Sardegna sono scoppiati 24 incendi. Sono 23mila gli ettari bruciati fin qui, una cifra nettamente più alta della media raggiunta tra il 2006 e il 2021.

196 CONDIVISIONI
Il Cile devastato dagli incendi, dichiarato stato di emergenza: almeno 64 morti, oltre mille case distrutte
Il Cile devastato dagli incendi, dichiarato stato di emergenza: almeno 64 morti, oltre mille case distrutte
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia cala ma Pd non ne approfitta e va sotto il 20%: chi ci guadagna
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia cala ma Pd non ne approfitta e va sotto il 20%: chi ci guadagna
L'Italia ha speso meno della metà dei soldi ricevuti per il Pnrr finora, Meloni chiede di accelerare
L'Italia ha speso meno della metà dei soldi ricevuti per il Pnrr finora, Meloni chiede di accelerare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views