La Germania potrebbe presto cominciare test di massa sulla popolazione e produrre "certificati di immunità" per i cittadini dall'infezione da coronaviurs. L'obiettivo, spiegano i ricercatori del centro Helmholz sulla ricerca delle malattie infettive, è far ripartire l'economia tedesca nel più breve tempo possibile. Se il governo darà il via libera, ha dichiarato Gerard Krause del centro Helmholz in un'intervista rilasciata a Der Spiegel, sono pronti test su un primo campione di 100mila persone per capire quante di esse siano state già infettate e, quindi, quante abbiano sviluppato anticorpi che le rendono immuni.  Coloro che sono guariti, spiega Krause, potrebbero ricevere un "certificato di immunità", che gli permetterebbe di essere esenti dalle restrizioni governativi e, quindi, di ricominciare a lavorare. L'obiettivo sarebbe quello di scovare quanti più guariti possibile, considerando che, ormai sembra dato scientificamente assodato, molti pazienti positivi al coronavirus non mostrano sintomi. Queste persone, è questa l'idea dei ricercatori, hanno sviluppato anticorpi che li rendono ormai praticamente immuni a un nuovo contagio e quindi potrebbero far ripartire l'economia tedesca.

"Le attuali misure potrebbero avere conseguenze peggiori del virus stesso"

"Lo studio può aiutare a rispondere alle domande davvero difficili: quanto è letale l'infezione, è possibile arrestare le misure per contenere il virus? Ma anche se penso davvero che questo studio sia importante, per me non si tratta più solo del virus. Sono anche molto preoccupato che le attuali misure possano avere conseguenze peggiori per la società rispetto al virus stesso: la disoccupazione e il declino sociale", ha spiegato il ricercatore nel corso dell'intervista. I risultati di questo studio con test di massa saranno disponibili, questa la speranza, fra un mese. I ricercatori useranno le informazioni ricavate per capire quando potrà terminare il ‘lockdown' nel Paese e quanto potranno riaprire le scuole.

I contagi in Germania

I contagi da coronavirus in Germania sono saliti a 57.298, con 4.751 nuovi casi in un giorno. Lo rende noto il Robert Koch Institute (Rki). Le vittime sono 455 con 66 morti nelle ultime 24 ore.