Quando sono accorsi sul posto per una chiamata di emergenza a seguito di un incidente stradale, i pompieri si sono accertati subito che tutti stessero bene ma quando hanno capito che la piccola in una delle vetture coinvolte era terrorizzata, sono andati ben oltre il loro compito: hanno preso in mano la situazione e infine sono riusciti a calmarla facendosi dipingere le unghie. È quanto accaduto sabato scorso lungo le strade di West Point, nello stato dell'Utah, negli Statti uniti, e che ha visto protagonisti due vigili del fuoco del dipartimento di North Davis: il capo battaglione Hadley e il capitano di turno Lloyd. A raccontare la storia sui social è stato lo stesso dipartimento con tanto di foto dei due uomini con le unghie delle mani dipinte di viola.

La piccola era uscita illesa nello schianto ma era rimasta vistosamente traumatizzata dall'accaduto, così i due pompieri sono intervenuti subito. Dopo aver notato che la bambino aveva in mano delle bottiglie di smalto per le unghie hanno iniziato a parlarle  del suo smalto e infine le hanno chiesto se poteva dipingere le loro unghie offrendo le loro mani. Una tattica vincente visto che nel giro di pochi minuti la piccola si è calmata dimenticandosi dell'incidente che aveva appena vissuto. Un ottimo lavoro  che ha ricevuto l'apprezzamento di tutti i cittadini della zona. Il post su facebook del dipartimento dei vigili del fuoco  infatti ha raccolto migliaia di condivisioni e reazioni di persone entusiaste e meravigliate. "I primi soccorritori fanno una grande differenza in una situazione in cui ci sono dei piccoli, Signori grazie per tutto quello che fate per la comunità" sono i toni di tutti i messaggi arrivati dai cittadini.