247 CONDIVISIONI
23 Luglio 2021
09:17

Alaska, uomo resiste da solo per una settimana agli attacchi di un orso grizzly

Dopo essersi avventurato in una remotissima area selvaggia dell’Alaska, a 80 chilometri dalla prima città, un uomo ha subito per una settimana gli attacchi di un orso grizzly: si è salvato rifugiandosi in un capanno abbandonato e incontrando un elicottero che casualmente si trovava a passare da lì.
A cura di Davide Falcioni
247 CONDIVISIONI

Ricordate The Revenant, il film con Leonardo Di Caprio in cui il protagonista deve sopravvivere agli attacchi di un orso? Qualcosa di molto simile, e soprattutto di reale, è accaduto a un uomo dell'Alaska che è stato aggredito per una settimana di fila da un enorme grizzly che continuava a tornare nella sua capanna, dalla quale la vittima non poteva chiedere aiuto in nessun modo. L'uomo, ferito e decisamente malconcio, è riuscito a sopravvivere grazie al provvidenziale e casuale passaggio di un elicottero

A raccontare la storia è il New York Times: protagonista un uomo tra i 50 e i 60 anni che, per chissà quale ragione, ha deciso di raggiungere un'area isolata a 80 chilometri da Nome, un'importante centro minerario della zona. L'uomo, evidentemente alla ricerca di un'avventura alla Jack London (o alla Walter Bonatti), ha trovato riparo in un capanno abbandonato ed è lì che ha subito innumerevoli attacchi da parte di un grizzly. Ogni notte, per un'intera settimana, l'orso è tornato al capanno e ogni notte l'uomo ha dovuto rintuzzare i suoi attacchi fino a quando, ormai sfinito, è stato tratto in salvo: ad avvistarlo, mentre sbracciava e chiedeva aiuto, è stato un elicottero che casualmente si è trovato a passare per la zona. Il tenente comandante Jared Carbajal, uno dei piloti, è atterrato e ha trovato il malcapitato ormai allo stremo delle forze, sfinito e ferito a una gamba. L'uomo sventolava una bandiera bianca. L'orso aveva divelto la porta di lamiera della baracca nella quale si era rifugiato.

"Quell'uomo era in mezzo al nulla, in una zona in cui non abbiamo mai visto anima viva. Quando ci siamo avvicinati era carponi e sventolava una bandiera bianca". L'elicottero stava sorvolando la zona nell'ambito di una missione per trasportare alcuni scienziati alla ricerca di balene morte, trichechi e foche lungo la costa. "Se fossimo passati poco più in là non avremmo mai visto quell'uomo", ha detto il pilota.

247 CONDIVISIONI
L'attacco col drone a Kabul ha ucciso 10 innocenti tra cui 7 bimbi, Usa ammettono: "Tragico errore"
L'attacco col drone a Kabul ha ucciso 10 innocenti tra cui 7 bimbi, Usa ammettono: "Tragico errore"
Attacco terroristico in Nuova Zelanda, accoltella 6 persone in un supermercato: “Ispirato da Isis”
Attacco terroristico in Nuova Zelanda, accoltella 6 persone in un supermercato: “Ispirato da Isis”
Zan attacca il leghista che bacia un uomo a Mykonos, Spirlì: "Si impiccia della vita privata altrui"
Zan attacca il leghista che bacia un uomo a Mykonos, Spirlì: "Si impiccia della vita privata altrui"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni