Dichiarazione dei redditi, istruzioni e novità
23 Maggio 2022
10:01

Modello 730 precompilato disponibile da oggi sul sito dell’Agenzia delle Entrate: date e novità

Il modello 730 2022 precompilato era previsto online da oggi sul sito dell’Agenzia delle Entrate, ma al momento ancora non è disponibile. Dovrebbe essere pubblicato a breve. Poi potrà essere inviato o modificato solo a partire dal 31 maggio. La data di scadenza per presentarlo è fissata, invece, al 30 settembre.
A cura di Daniela Brucalossi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Dichiarazione dei redditi, istruzioni e novità

Il modello 730 2022 precompilato è disponibile da oggi sul sito dell'Agenzia delle Entrate: potrà essere modificato a partire dal prossimo 31 maggio, e va inviato entro il 30 settembre 2022.

I contribuenti potranno, a partire da oggi, cominciare a controllare i dati precompilati riportati nella dichiarazione dei redditi dell'anno d'imposta 2021. Questi fanno riferimento ai redditi di lavoro contenuti nella Certificazione Unica, agli oneri deducibili e detraibili (come le spese sanitarie) comunicati all'Agenzia dagli enti preposti, ai dati presenti nell'Anagrafe Tributaria (come quelli contenuti al catasto) e ad alcune informazioni contenute nella dichiarazione dei redditi dell'anno precedente (ad esempio, gli oneri che danno diritto a una detrazione da ripartire in più rate annuali).

A partire, invece, dal 31 maggio 2022 i contibuenti potranno accettare il proprio 730 precompilato così come rilasciato e inviarlo telematicamente oppure modificarlo o integrarlo con eventuali dati errati o mancanti, anche tramite l'aiuto di professionisti abilitati, Caf-dipendenti o sostituti d'imposta (in questi casi è necessaria un'apposita delega per l'accesso alla dichiarazione). Per consultare, modificare, integrare o inviare il 730 2022 è necessario accedere alla propria sezione personale del sito dell'Agenzia delle Entrate tramite SPID, CIE (Carta di identità elettronica), Carta Nazionale dei Servizi o credenziali dispositive rilasciate dall'Inps. Nella sezione del portale dedicata è possibile visualizzare il modello 730 precompilato, un prospetto con l'indicazione sintetica dei redditi e delle spese presenti e delle principali fonti utilizzate per l'elaborazione della dichiarazione, l'esito della liquidazione (il rimborso che sarà erogato dal sostituto d'imposta e/o le somme che saranno trattenute in busta paga) e il modello 730-3 con il dettaglio dei risultati della liquidazione.

Da quest'anno, inoltre, c'è una novità: la procura a una persona di fiducia. Il contribuente, infatti, avrà anche la possibilità di delegare la modifica, l'accettazione o l'invio del 730 a una persona fisica designata, che potrà accedere al documento con le proprie credenziali o con quelle dell'interessato.  Il modulo per chiedere la procura può essere presentato dal rappresentato tramite l'area “Consegna documenti e istanze” del sito dell'Agenzia delle Entrate, inviando la documentazione tramite pec ad una Direzione Provinciale delle Entrate o fisicamente presso un Ufficio territoriale dell’Agenzia.  In caso di impossibilità alla presentazione da parte del contribuente, la persona di fiducia può presentare la domanda in autonomia presso un Ufficio territoriale dell’Agenzia, allegando copia del documento di identità di entrambi e l’attestazione dello stato di impedimento del rappresentato rilasciata dal medico di famiglia.

Rimborsi 730 precompilato 2022, come ottenerli a luglio e quanto spetta a dipendenti, pensionati e autonomi
Rimborsi 730 precompilato 2022, come ottenerli a luglio e quanto spetta a dipendenti, pensionati e autonomi
Quando arriva e come inviare il modello 730 precompilato: la guida a scadenze e rimborsi
Quando arriva e come inviare il modello 730 precompilato: la guida a scadenze e rimborsi
Quando sarà disponibile il modello 730 precompilato 2022: la nuova data dell'Agenzia delle Entrate
Quando sarà disponibile il modello 730 precompilato 2022: la nuova data dell'Agenzia delle Entrate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni