8 Novembre 2021
10:57

Bonus Terme 2021 Invitalia, come richiederlo e dove usarlo

Al via il bonus terme, lo sconto del 100% sul costo dei servizi termali fino ad un massimo di 200 euro e richiedibile senza limite di Isee. Il 28 ottobre è stata pubblicata la piattaforma di Invitalia, dal 2 novembre le strutture termali hanno potuto accreditarsi. Ecco tutte le informazioni su chi può richiedere il bonus terme e dove può essere speso.
A cura di Daniela Brucalossi

Il bonus terme 2021 è un voucher senza ISEE istituito dal MISE, che copre il 100% delle spese per i servizi termali fino a 200 euro. Si tratta quindi di un bonus che permette di usufruire dei servizi e trattamenti termali presso quasi 200 strutture accreditate in Italia. Sulla piattaforma di Invitalia è disponibile l'elenco degli enti accreditati, quindi delle terme presso le quali è possibile spendere il proprio bonus. Nella giornata di oggi 8 novembre gli utenti hanno avuto la possibilità di prenotare il proprio bonus presso le strutture termali aderenti, ma già nei giorni precedenti era stato possibile contattare gli enti accreditati per riservare la possibilità di ricevere il voucher. In seguito saranno le strutture a contattare gli utenti, i quali sapranno quindi se la loro richiesta del voucher è stata accettata o rifiutata. Vediamo cosa c'è da sapere sul bonus terme; per altre domande frequenti è possibile consultare la faq pubblicata sul sito di Federterme.

Come fare la domanda per ottenere il bonus terme

La piattaforma di Invitalia che ha permesso agli stabilimenti termali di iscriversi e accreditarsi al bonus terme è stata attivata martedì 2 novembre, e i cittadini hanno potuto prenotare il proprio bonus telefonando direttamente alle strutture aderenti. A partire dall'8 novembre, poi, le strutture accreditate hanno potuto registrare sul portale di Invitalia tutte le richieste ricevute, le quali verranno valutate in ordine cronologico. Possono richiedere il bonus terme tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti di ISEE e di nucleo familiare. Le prenotazioni verranno prese in considerazione in ordine cronologico e rilasciate fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Chi accetta il bonus terme, gli enti accreditati

A partire dal 28 ottobre le strutture termali italiane hanno potuto registrarsi sul sito di Invitalia, per poi, dall'8 novembre, registrare le prenotazioni dei cittadini che stanno richiedendo il bonus. All'interno di questi centri termali accreditati sarà possibile usufruire di qualsiasi prestazione erogata dagli stessi, a eccezione dei servizi di ristorazione e ospitalità. Tra le altre condizioni per usufruire del bonus, non è prevista la copertura di servizi termali già coperti dal Servizio Sanitario Nazionale per chi ne ha diritto.

Come ottenere il Bonus Terme 2021 per avere il buono di 200 euro

I cittadini possono richiedere il voucher fino a 200 euro presso gli istituti termali accreditati a partire dall'8 novembre. Non è prevista dunque una prenotazione online sul sito di invitalia. Le strutture, a loro volta, a partire dall'8 novembre registreranno sul portale Invitalia le prenotazioni in ordine cronologico, fino a esaurimento delle risorse disponibili. Le prenotazioni potranno essere registrate dagli istituti termali solo previo accredito al portale, effettuabile dal prossimo 28 ottobre.

Oggi riapre la piattaforma Invitalia per richiedere il bonus terme: le strutture accreditate
Oggi riapre la piattaforma Invitalia per richiedere il bonus terme: le strutture accreditate
L'elenco delle strutture accreditate al Bonus Terme regione per regione
L'elenco delle strutture accreditate al Bonus Terme regione per regione
Da oggi si può prenotare il bonus terme sul sito Invitalia: come fare e dove spenderlo
Da oggi si può prenotare il bonus terme sul sito Invitalia: come fare e dove spenderlo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni