Apple alla conquista della Cina, l'azienda di Cupertino dopo anni di trattative infatti è riuscita a mettere a segno un vero colpo di mercato trovando l'accordo con il gigante cinese della telefonia mobile, China Mobile. Grazie a questa intesa, che prevede un accordo di partenariato sulla vendita dell’iPhone con China Mobile, Apple è pronta a sbarcare in Cina con il suo modello di punta. Dopo aver già stretto accordi con due operatori minori, China Unicom e China Telecom, ora davanti all'azienda americana infatti si apre uno sterminato mercato con 763 milioni di potenziali clienti, abbonati del più grande operatore mondiale di telefonia mobile. "La Cina è un mercato estremamente importante per Apple e il tandem con China Mobile ci dà l’opportunità di portare l’iPhone ai consumatori della maggiore rete mobile del mondo” ha spiegato il direttore generale di Apple, Tim Cook, aggiungendo “Gli utilizzatori di iPhone in Cina sono un gruppo entusiasta e in rapida crescita". I dettagli dell'accordo per il momento non sono stati resi noti anche se si sa che Apple sbarcherà con i suoi iPhone 5S and 5C a partire dal 17 gennaio 2014. Secondo gli analisti grazie all'accordo con China Mobile Apple potrebbe riuscire a vendere tra i 10 e i 40 milioni di telefoni in Cina dove, negli ultimi due anni, ne ha venduti circa 50 milioni.