3.876 CONDIVISIONI
17 Luglio 2020
18:41

Virginia, 15 anni, malata di tumore: “Cure troppo costose, aiutatemi a pagarle”

Alla 15enne livornese i medici avevano dato un anno di vita, che lei ha superato. In Lettonia, spiega il padre Antonio, sono disponibili cure innovative e un vaccino, che ha una probabilità di sconfiggere il tumore dal 20 al 40%. Però costa 150 mila euro. E così è stata organizzata una raccolta fondi.
A cura di B. C.
3.876 CONDIVISIONI

Virginia T. è una ragazza di 15 anni che abita a Castiglioncello, in provincia di Livorno. Il suo futuro è condizionato da un grave problema di salute che le è stato diagnosticato nel giugno del 2019 dai neurologi di Pisa: un glioblastoma multiforme, un tumore particolarmente aggressivo al cervello. I medici le avevano dato un anno di vita. Virginia però è una lottatrice; è viva.

Una terapia costosissima

In Italia, tuttavia, per lei non ci sono più cure, l’unica speranza è la Lettonia, dove adesso si è trasferita tutta la famiglia, col padre e la madre che hanno lasciato affetti e lavoro. Il trattamento al quale deve sottoporsi costa almeno 150mila euro e così Virginia ha deciso di lanciare, attraverso la pagina Facebook di suo padre Antonio, un appello per raccogliere fondi e continuare a vivere. "È stata tentata l’operazione al Meyer di Firenze – raccontano il babbo e la mamma Antonio e Rimma al Tirreno– ma con scarso successo". La soluzione potrebbe essere rappresentata dalla clinica privata Amber Life Clinic in Lettonia, le probabilità di sconfiggere il tumore sono fino al 40%. "La stessa cura viene somministrata in Germania , ma non a pazienti minorenni – racconta il babbo – così siamo risalita alla clinica lettone dove è nata la terapia. Siamo qui ora per preparare la bimba a ricevere la terapia".

Come donare

Per seguire la figlia, Antonio ha dovuto chiudere la propria attività temporaneamente. Mamma Rimma non lavora per motivi di salute. Hanno messo in vendita la casa. Ma a Livorno è iniziata una raccolta fondi per pagare le cure di Virginia Chi vuole contribuire può lasciare un’offerta al Mercato Centrale nei negozi Il Mondo di Penelope, la Nocineria bottega n. 50. e il Banco 403 di Dianora e Luciano attraverso l’Iban intestato a Virginia: IT17L0503425104000000002243 (chiunque può donare).

Il sogno di Virginia

"Voglio vedere il Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo", dice la 15enne, che ha già perso l’uso di una mano e di una gamba. Virginia ha terminato il primo anno del liceo economico-sociale dell’istituto Niccolini-Palli di Livorno e adora studiare storia. "Mi piace conoscere i popoli che hanno vissuto prima di noi – ha detto la ragazza nell’intervista al Tirreno – e poi mi piacciono le grandi costruzioni dei secoli scorsi. Vorrei anche parlare con il Presidente Mattarella, per dirgli che c’è bisogno di più giustizia".

3.876 CONDIVISIONI
Le condizioni di salute di Matteo Messina Denaro: operato due volte perché malato di tumore al colon
Le condizioni di salute di Matteo Messina Denaro: operato due volte perché malato di tumore al colon
Morto Biagio Conte, il missionario laico era malato da tempo: aveva 59 anni
Morto Biagio Conte, il missionario laico era malato da tempo: aveva 59 anni
Uccise la mamma a coltellate: condannato a Catania ragazzino di 15 anni, aveva confessato il delitto
Uccise la mamma a coltellate: condannato a Catania ragazzino di 15 anni, aveva confessato il delitto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni