15 Novembre 2022
18:13

Ucciso nel giorno del suo compleanno in un bar di Pescara, indagati 3 uomini: “Usarono pistola rubata”

Indagati tre uomini per l’omicidio dell’architetto Walter Abi e per il tentato omicidio dell’ex calciatore Luca Cavallito avvenuto il primo agosto scorso. I tre avrebbero agito usando una pisola rubata in una precedente rapina.
A cura di Gabriella Mazzeo
Da sinistra: un fotogramma dell’agguato, Walter Albi e Luca Cavallito
Da sinistra: un fotogramma dell’agguato, Walter Albi e Luca Cavallito

È stato ucciso il primo agosto mentre si trovava in un bar. Walter Abi, 66 anni, è stato ferito da diversi colpi di arma da fuoco sparati da un uomo incappucciato entrato nel locale. Il killer ha puntato l'arma contro di lui e contro l'ex calciatore Luca Cavallito. Abi è morto sul colpo mentre Cavallito è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale. Ora c'è una svolta nelle indagini relative all'agguato nel bar del Parco di Pescara: tre uomini già noti alle forze dell'ordine sono indagati con l'ipotesi di reato di omicidio e tentato omicidio.

Due dei tre indagati erano stati arrestati dai carabinieri lo scorso 21 settembre per una rapina avvenuta l'11 luglio ai danni del Centro agroalimentare di Cepagatti (Pescara), mentre il terzo risulta indagato per lo stesso episodio. Secondo quanto emerso dalle indagini, la pistola usata per l'agguato del primo agosto è la stessa rubata a una guardia giurata nel corso della rapina.

L'11 luglio scorso, i tre hanno colpito violentemente alla testa con un casco da motociclista la guardia giurata e poi hanno portato via una borsa contenente 29mila euro e la pistola. L'omicidio del primo agosto potrebbe essere legato a un affare finito male, ma questa è ancora un'ipotesi al vaglio degli inquirenti che continuano a investigare sulla vicenda.

Il delitto del primo agosto a Pescara

Secondo quanto accertato, l'architetto 66enne e l'ex calciatore Luca Cavallito si trovavano nel bar del Parco quando un uomo incappucciato è entrato puntando l'arma contro di loro. Il killer ha sparato prima contro Abi e poi contro Cavallito. L'uomo è poi fuggito a bordo di uno scooter. A chiamare i soccorsi, la proprietaria del locale che aveva trovato riparo sotto un tavolo. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e i sanitari del 118 per tutte le cure del caso.

Omicidio Paolo Stasi: confermato sequestro di pistola e soldi trovati in casa del 18enne indagato
Omicidio Paolo Stasi: confermato sequestro di pistola e soldi trovati in casa del 18enne indagato
Travolta e uccisa da un'auto il giorno del suo 30esimo compleanno: gli ultimi momenti di vita in un video
Travolta e uccisa da un'auto il giorno del suo 30esimo compleanno: gli ultimi momenti di vita in un video
Si immerge per pescare: attaccato e ucciso da uno squalo.
Si immerge per pescare: attaccato e ucciso da uno squalo. "Gli ha strappato la testa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni