3.246 CONDIVISIONI
7 Settembre 2022
19:05

Trovato morto di notte nell’auto sulla A14: Emanuele Vecchi deceduto alla guida per arresto cardiaco

Emanuele Vecchi è stato trovato morto all’interno della sua vettura sulla A14, nei pressi del casello autostradale di Fano. Secondo quanto accertato dai medici, l’uomo è deceduto a causa di un malore.
A cura di Gabriella Mazzeo
3.246 CONDIVISIONI
Emanuele Vecchi, foto da Facebook
Emanuele Vecchi, foto da Facebook

Emanuele Vecchi sarebbe morto per un arresto cardiaco secondo gli accertamenti svolti ieri dal team di medici legali. Il cadavere è stato ritrovato in un'auto abbandonata sulla A14 riverso sul volante.

L'uomo originario di Sassoferrato e residente a Ponte Rio di Monterado aveva parcheggiato la vettura sulla carreggiata Sud dell'autostrada, a pochi chilometri dal casello di Fano. La salma è stata messa a disposizione della famiglia nel tardo pomeriggio ieri per i funerali.

Secondo quanto accertato, il consulente finanziario di 54 anni stava guidando lungo la A14 quando ha dovuto fermarsi per un malore. Sul corpo non sono state ritrovate tracce di violenza.

Il decesso sarebbe dovuto a cause naturali: l'automobilista ha infatti dovuto rallentare per accostare in una piazzola di emergenza, ma non è riuscito ad allertare in tempo i soccorsi. La dinamica dei fatti è stata accertata prima dai sanitari del 118 e poi dal medico legale.

A lanciare per primo l'allarme che ha portato al ritrovamento, un automobilista che ha notato la vettura ferma poco lontano dal casello di Fano. Secondo quanto accertato dalle autorità sanitarie, l'uomo soffriva di problemi cardiaci.

Il consulente finanziarrio lascia la sorella e la madre, che vivono da sole a Genga. Emanuele Vecchi era noto e benvoluto a Ponte Rio di Monterado. La comunità ha reagito con sgomento alla notizia della sua morte.

Chi lo conosceva lo descrive come un uomo dallo stile distinto, profondamente acculturato e capace di discutere degli argomenti più disparati. Tantissimi i messaggi di cordoglio condivisi sui social network dai residenti per la sua scomparsa.

I cittadini si sono stretti attorno ai familiari della vittima. Nei prossimi giorni la madre e la sorella del 54enne deceduto renderanno nota la data delle esequie.

3.246 CONDIVISIONI
Incidente nella notte a Parma, l'auto si schianta contro un albero: 26enne muore mentre torna a casa
Incidente nella notte a Parma, l'auto si schianta contro un albero: 26enne muore mentre torna a casa
Miriam Ciobanu, il 23enne alla guida andava a 130 km all'ora: “Era in mezzo alla strada: non l'ho vista”
Miriam Ciobanu, il 23enne alla guida andava a 130 km all'ora: “Era in mezzo alla strada: non l'ho vista”
Modena, trovato cadavere carbonizzato nel portabagagli di un'auto
Modena, trovato cadavere carbonizzato nel portabagagli di un'auto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni