4.845 CONDIVISIONI
12 Luglio 2021
20:25

Trento, cade in un dirupo mentre accompagna 50 scout: don Graziano è morto, salvi i suoi ragazzi

Don Graziano Gianola, sacerdote di 47 anni che stava accompagnando un gruppo di scout di Milano, è morto in ospedale a Trento. Il religioso, originario di Lecco, è deceduto a seguito delle gravi ferite riportate in una caduta in montagna lungo il sentiero delle vipere sull’Altopiano di Brentonico.
A cura di Susanna Picone
4.845 CONDIVISIONI

Non ce l'ha fatta don Graziano Gianola, il sacerdote di 47 anni precipitato in un dirupo sull'altopiano di Brentonico, in Trentino, mentre accompagnava in montagna un gruppo di circa 50 scout di Milano. Secondo la ricostruzione, mentre cercava di portarsi alla testa del gruppo, per cause ancora in via di accertamento, il sacerdote è scivolato nel dirupo per circa quindici metri sbattendo contro delle rocce e poi per altri venti nell'area boschiva. I suoi ragazzi hanno dato subito l’allarme e sono stati poi messi in sicurezza dal soccorso alpino del Trentino. L'elicottero ha calato sul posto il tecnico di elisoccorso e l'equipe sanitaria. In una seconda rotazione il velivolo ha trasferito sul luogo dell'incidente tre operatori del Soccorso alpino della Stazione della Vallagarina, due dei quali hanno aiutato l'equipaggio dell'elisoccorso nelle operazioni di recupero del ferito. Don Gianola è stato quindi trasportato in elicottero al Santa Chiara di Trento dove poi è deceduto nel tardo pomeriggio di oggi. Troppo gravi le ferite riportate nella caduta sul sentiero delle Vipere a San Valentino di Brentonico, sul monte Baldo.

Originario di Premana, in provincia di Lecco, don Graziano Gianola era il responsabile della pastorale giovanile della comunità milanese di Gesù Buon Pastore. Don Graziano era stato ordinato sacerdote il 12 giugno 2004: dopo le prime esperienze nelle parrocchie di Buccinasco e Assago, dal 2013 era Vicario parrocchiale a Milano nella parrocchia di S. Maria del Buon Consiglio. "Mi unisco allo strazio della famiglia, dei suoi cari e della sua comunità pastorale – le parole dopo il tragico incidente dell'arcivescovo, monsignor Mario Delpini – e partecipo alla preghiera di suffragio e di riconoscenza". Questa sera alle 21 verrà recitato un Rosario nella Chiesa parrocchiale di Premana, paese di origine di don Graziano. La data dei funerali del sacerdote non è stata ancora fissata.

4.845 CONDIVISIONI
Cade da un'impalcatura mentre taglia un ramo: morto un uomo a Jesolo
Cade da un'impalcatura mentre taglia un ramo: morto un uomo a Jesolo
Migranti, orribile scoperta nel Mediterraneo: 10 cadaveri stipati tra cento persone su barcone
Migranti, orribile scoperta nel Mediterraneo: 10 cadaveri stipati tra cento persone su barcone
Pasta contaminata, il prodotto richiamato dal ministero della Salute: il lotto ritirato
Pasta contaminata, il prodotto richiamato dal ministero della Salute: il lotto ritirato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni