14 Agosto 2017
10:35

Trapani, tragedia sfiorata in mare: tre cani bagnino salvano una bimba

La bimba di 11 anni era stata trascinata a largo dalla corrente mentre faceva il bagno ad Alcamo Marina: “Ho avuto tanta paura di morire, perché non sentivo più nessun rumore”, ha detto ai suoi soccorritori. Sabato un uomo è morto per salvare dal mare i suoi figli.
A cura di S. P.

Si chiamano Kira, Marcus e Thor e sono i tre cani bagnino della scuola italiana cani salvataggio che nella giornata di domenica hanno salvato dall’annegamento una bambina di undici anni di Misilmeri (Palermo). La piccola era stata trascinata a largo dalla corrente mentre faceva il bagno ad Alcamo Marina, nella provincia di Trapani. Gli operatori della Sics sono arrivati con i cani bagnino appena in tempo, mentre la bambina era in difficoltà. Ai soccorritori la bambina, finalmente in salvo, ha detto di aver avuto “tanta paura di morire perché non sentivo più nessun rumore”. A parlare anche la zia della bambina, consapevole del valore dei cani bagnino: “Siamo venuti in questa spiaggia perché avevamo saputo che era sorvegliata dai cani da salvataggio Sics. Siamo tutti amanti degli animali”.

Un uomo è morto ad Alcamo Marina per salvare i suoi figli dalle onde – Se la vicenda della bambina ha fortunatamente avuto un lieto fine, le cose sono andate diversamente sabato, quando sempre ad Alcamo Marina un uomo ha perso la vita in mare. Si chiamava Antonino Madonia, era un commerciante di cinquantatre anni di Corleone ed è morto tra i flutti mentre cercava di aiutare i suoi due figli a tirarsi fuori dalle correnti marine. I ragazzi si sono salvati e, con l’aiuto dei bagnini e di altre persone, hanno cercato a loro volta di riportare a riva il papà e di rianimarlo, ma tutto è stato inutile.

La Sea Eye con 800 migranti a bordo sbarcherà a Trapani; la Ocean Viking ancora in mare
La Sea Eye con 800 migranti a bordo sbarcherà a Trapani; la Ocean Viking ancora in mare
I migranti in mare li salvano le Ong, non l'Italia come dice Lamorgese
I migranti in mare li salvano le Ong, non l'Italia come dice Lamorgese
Pulmino si schianta sui binari della ferrovia e viene travolto dal treno: un morto e 3 feriti a Parma
Pulmino si schianta sui binari della ferrovia e viene travolto dal treno: un morto e 3 feriti a Parma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni