È morto in seguito a una caduta di diversi metri nel vuoto dopo essere precipitato dal terzo piano di un palazzo il bambino di un anno e mezzo soccorso ieri nella provincia di Teramo. La tragedia è avvenuta nella serata di giovedì intorno alle 22 nella zona Nord di Martinsicuro, comune dell'hinterland della città abruzzese, quando è stato richiesto l'intervento del 118 e dei carabinieri.

La tragedia avvenuta giovedì sera a Martinsicuro

Nella palazzina di via Marco Polo, a Martinsicuro, sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza insieme ai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica. Purtroppo nonostante il tempestivo intervento, gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del piccolo che aveva solo un anno. Troppo gravi le ferite riportate dopo la caduta dal terzo piano: il bimbo è probabilmente morto sul colpo. Numerosi i testimoni che hanno assistito all'accaduto e che si sono riversati in strada dopo la tragedia che ha colpito il piccolo comune in provincia di Teramo.

Interrogato i genitori del bambino

Intanto i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica hanno avviato immediatamente le indagini per tentare di ricostruire l'accaduto e capire come mai il piccolo si sia sporto dal balcone, vista l'altezza, e soprattutto come abbia fatto ad avervi accesso. Da una prima ipotesi sembra che il bambino sia sfuggito all'attenzione dei genitori che al momento dell'incidente si trovavano in casa precipitando giù dal balcone dell'abitazione ma in questo senso sarà necessario ascoltare la famiglia del piccolo che dovrà spiegare l'accaduto.