1.022 CONDIVISIONI
Covid 19
30 Dicembre 2021
08:12

Stop quarantene ai vaccinati e Super Green Pass su tutti i trasporti: cosa ha deciso ieri il Governo

Stop alle quarantena per i contatti di positivi che abbiano ricevuto la terza dose di vaccino o la seconda dose da meno di 120 giorni, Super Green pass esteso ai trasporti a lunga percorrenza e a quelli locali, prezzo calmierato sulle mascherine FFP2. Ecco cosa ha deciso ieri il CDM.
A cura di Davide Falcioni
1.022 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Niente più quarantena per i contatti di positivi che abbiano ricevuto la terza dose di vaccino o la seconda dose da meno di 4 mesi, Super Green pass esteso ai trasporti a lunga percorrenza e a quelli locali, prezzo calmierato sulle mascherine FFP2. Sono queste le principali novità licenziate ieri da un atteso Consiglio dei Ministri chiamato a decidere sulle nuove norme per affrontare il boom di contagi causato dalla diffusione della variante Omicron. Il decreto-legge – su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza – introduce misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria. Il testo, in particolare, prevede nuove misure in merito all’estensione del Green Pass rafforzato (che si può ottenere con il completamento del ciclo vaccinale e la guarigione) e le quarantene per i vaccinati.

Dove servirà il Green Pass rafforzato dal 10 gennaio

A partire dal prossimo 10 gennaio, e per tutta la durata dello stato d'emergenza, l'uso del Green Pass rafforzato verrà esteso alle seguenti attività:

  •  alberghi e strutture ricettive;
  • feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
  • sagre e fiere;
  • centri congressi;
  • servizi di ristorazione all’aperto;
  • impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
  • piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
  • centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

Il "super" Green Pass sarà inoltre indispensabile per l’accesso e l’utilizzo si tutti i mezzi di trasporto, compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

Stop alle quarantene per i vaccinati con tre dosi

Il decreto licenziato in Consiglio dei Ministri prevede che la quarantena precauzionale non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al Covid-19 nei quattro mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione, nonché dopo la somministrazione della dose booster. Per dieci giorni dopo l'ultima esposizione al positivo, "ai suddetti soggetti è fatto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 e di effettuare – solo qualora sintomatici – un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso". Per le persone non vaccinate o vaccinate da oltre quattro mesi i giorni di quarantena, in caso di contatto con un contagiato, continuano ad essere dieci.

1.022 CONDIVISIONI
31293 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni