144 CONDIVISIONI
Covid 19
8 Febbraio 2022
20:25

Quali sono le 4 Regioni in cui i casi Covid continuano a crescere rispetto al resto d’Italia

Quali sono le quattro Regioni italiane che oggi hanno fatto registrare un tasso di positività superiore alla media italiana e con contagi Covid in aumento rispetto ai giorni precedenti: dalle Marche alla Calabria, dalla Puglia alla Sicilia.
A cura di Ida Artiaco
144 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

In Italia la curva dei contagi Covid sta lentamente scendendo dopo l'impennata delle scorse settimane dovuta alla circolazione della variante Omicron. Oggi sono stati registrati 101.864 nuovi casi, secondo i dati del bollettino del Ministero della Salute, su 999.095 tamponi, tra molecolari e antigenici. Il tasso di positività è così sceso al 10,2% a livello nazionale, perdendo da ieri lo 0,3%. Tuttavia, la situazione varia a livello territoriale, con alcune Regioni che hanno fatto registrare valori superiori alla media italiana e che pertanto vanno monitorate. Eccole, di seguito.

Marche

Nelle Marche, da ieri in zona arancione, continua l'aumento dei contagi Covid. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.152 infetti di contro ai 1.022 di ieri, che tuttavia risentivano dell'effetto weekend, con un tasso di positività del 38,4% sugli 8.219 tamponi analizzati (ieri erano stati 2.722 per un tasso di positività al 37,5%). Tuttavia, continua la discesa dell'incidenza, che oggi si attesta a 1.513,58 casi settimanali ogni 100mila abitanti. Solo una settimana fa era a 2.213, con una regressione del 30% in 7 giorni: la flessione dura da 13 giorni consecutivi.

Calabria

Tasso di positività superiore alla media nazionale oggi anche in Calabria dove sono stati registrati 2.453 nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore, quindi un nuovo balzo rispetto ai giorni scorsi. Sono stati effettuati 14.474 tamponi, con il tasso di positività al 16,95%. La situazione, così come in altre Regioni del Sud, è da tenere ancora sotto controllo."Nelle ultime due settimane – ha spiegato il matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo ‘M.Picone', del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) – l'incidenza dei contagi nelle regioni del Sud, Puglia esclusa, non diminuisce in modo significativo, e in alcuni casi è in aumento, seppur contenuto".

Puglia

Ancora tanti contagi anche in Puglia, dove sono 9.289 i nuovi casi Covid registrati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività odierno, su 56.629 test eseguiti, è del 16,4%, in aumento rispetto all'11,31% fatto registrare lunedì scorso. Delle 104.866 persone attualmente positive: 732 sono ricoverate in area non critica (ieri 750) e 67 in terapia intensiva (ieri 70).

Sicilia

Scende lentamente la curva dei contagi in Sicilia, dove sono stati segnalati 7.248 casi nelle ultime 24 ore con 47.948 tamponi e tasso di positività al 15,1%, in aumento rispetto a ieri, quando era al 12,3%. La situazione è comunque stazionaria: ieri erano 3.463 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte però di 28.099 tamponi processati in Sicilia, che si trova al sesto posto in Italia per numero assoluto di contagi, dopo Lombardia, Veneto, Campania, Lazio e Puglia.

144 CONDIVISIONI
32437 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni