Cristiano Pazzaglia, noto ristoratore di Cagli, è stator ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale regionale di Torrette di Ancona dopo aver ingerito del detersivo per lavastoviglie. L'uomo si trova ora in coma farmacologico indotto. L'incidente, avvenuto nel ristorante che il trentanovenne gestisce con la sua famiglia venerdì sera, non sarebbe altro che una disattenzione.

"Si è trattato di un incidente involontario, io ero presente. È molto dura, non abbiamo ancora notizie certe", ha commentato la sorella Cristina, anche lei impiegata nella gestione del ristorante. L'ingestione della sostanza potrebbe avere conseguenze serie sugli organi interni, ma al momento non si conosce ancora l'entità dei danni subiti dal ristoratore.