1.495 CONDIVISIONI
22 Giugno 2022
16:40

Papa Francesco: ”Io in carrozzina? La vecchiaia va accettata con tutte le sue malattie”

Durante l’Udienza Generale di questa mattina Papa Francesco ha ironizzato sulle sue condizioni di salute e sulla vecchiaia che lo ha costretto in carrozzina: “Anche Gesù lo diceva, quando sarai vecchio non sarai padrone di te”
A cura di Chiara Ammendola
1.495 CONDIVISIONI
Papa Francesco (foto Lapresse)
Papa Francesco (foto Lapresse)

Ironizza il Papa sulle sue condizioni di salute che lo hanno costretto all'utilizzo della sedia a rotelle da diverso tempo. Lo ha fatto anche questa mattina durante l'Udienza Generale del mercoledì spiegando di aver accettato la vecchiaia e le malattie che spesso questa porta con sé.

Gesù diceva: Quando sarai vecchio non sarai più padrone della di te

Bergoglio, che è apparso in salute, ha commentato un passo della sua catechesi in cui parla di Gesù che, rivolgendosi a Pietro, gli dice: "Quando eri giovane eri autosufficiente, quando sarai vecchio non sarai più così padrone di te e della tua vita”. Parole che il Pontefice ha commentato così: “E dillo a me che devo andare in giro in carrozzina”. Il Papa ha infatti spiegato che "la vecchiaia è così, ti vengono tutte queste malattie e dobbiamo accettarle come vengono. Non abbiamo la forza dei giovani".

In Piazza San Pietro Bergoglio è giunto con la papamobile, la jeep bianca, che lo ha accompagnato nel giro della piazza tra i fedeli e poi da tre bambini ucraini. E anche qui ci sono stati dei “fuori programma” come ci ha abituato. La jeep si è fermata spesso e Francesco  ha baciato e benedetto i neonati e i bimbi di pochi mesi o anni che gli sono stati portati.

Il Pontefice ha poi ricordato l’importanza della memoria della storia che abbiamo vissuto e che stiamo vivendo definendola la nostra storia. "I bambini che erano con me nella papamobile erano ucraini – ha spiegato – non dimentichiamo l'Ucraina, non perdiamo la memoria della sofferenza di quel popolo martoriato".

Prego per l'Afghanistan e per coloro morti per il terremoto

E poi il riferimento all’Afghanistan colpito dal terremoto: "Nelle scorse ore un terremoto ha provocato vittime e danni ingenti in Afghanistan. Esprimo la mia vicinanza – ha detto il Papa – ai feriti e a chi è stato colpito dal sisma. E prego in particolare per quanti hanno perso la vita e i loro familiari. Auspico che con l'aiuto di tutti si possano alleviare le sofferenza della cara popolazione afghana".

1.495 CONDIVISIONI
Papa Francesco torna a parlare di dimissioni:
Papa Francesco torna a parlare di dimissioni: "Non è una catastrofe, farò quel che dice il Signore"
Papa Francesco chiede perdono per gli abusi sui bimbi indigeni americani nelle scuole cattoliche
Papa Francesco chiede perdono per gli abusi sui bimbi indigeni americani nelle scuole cattoliche
Chi sono le tre donne nominate da Papa Francesco al dicastero per i vescovi: prima volta nella storia
Chi sono le tre donne nominate da Papa Francesco al dicastero per i vescovi: prima volta nella storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni