Un uomo armato si è impossessato di un'ambulanza a Oslo, in Norvegia, e ha investito alcuni passanti prima di essere fermato dalla polizia. È stato necessario uno scontro a fuoco per bloccare l'uomo che si è lanciato sulla folla in una zona a Nord della capitale norvegese: la polizia ha sparato sulle gomme del veicolo.

L'uomo ha risposto al fuoco: è rimasto colpito ma noon sarebbe in gravi condizioni. Si tratta di un uomo di circa 30 anni già noto alla polizia secondo quanto riferisce l'emittente norvegese Nrk. Ci sarebbero almeno cinque feriti:  una coppia di persone anziane e una donna che spingeva un passeggino con due gemelli di 7 mesi, che sono stati subito trasferiti  in ospedale. 

Ad annunciarlo è la polizia norvegese, che però afferma di non conoscere ancora il movente dietro il folle gesto. "Abbiamo il controllo dell'ambulanza che è stata rubata da un uomo armato. Sono stati esplosi colpi per fermare il sospettato, che non è gravemente ferito", hanno scritto le forze dell'ordine su Twitter. In una conferenza stampa la polizia ha dichiarato di "non avere al momento informazioni sul fatto che l'incidente a Oslo sia legato al terrorismo". Le forze dell'ordine hanno inoltre confermato di essere alla ricerca di una donna dalla carnagione chiara e i capelli castani, che è stata in seguito fermata. Si tratta di una 25enne che è accusata ora di possesso di arma da fuoco.

Dentro l'ambulanza sono stati rinvenuti un fucile e un mitra. A quando comunicato in seguito dalla polizia, a cui le due persone fermate non erano sconosciute, ci sarebbero dei legami con gli ambienti di estrema destra. Gli agenti hanno annunciato che le indagini seguiranno questa pista.