1.174 CONDIVISIONI
Covid 19
23 Marzo 2022
13:12

Omicron 2, quali sono le regioni in cui stanno aumentando di più i casi di Covid

Marche, Provincia Autonoma di Bolzano, Molise, Calabria e Basilicata: sono queste le cinque regioni in cui ieri è stato rilevato il più alto tasso di contagi in rapporto ai tamponi.
A cura di Davide Falcioni
1.174 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L'Italia è alle prese con una quinta ondata di contagi Covid? È ancora presto per dirlo con certezza, ma di certo negli ultimi giorni la curva delle infezioni è tornata a salire e ieri il bollettino ha fatto registrare 96.365 nuovi positivi: l'ultima volta che era stato rilevato un dato più alto era l'8 febbraio, quando si erano contati 101.864 contagi in 24 ore. Se il trend delle infezioni continuerà a crescere, secondo il professor Walter Ricciardi, consulente del ministro Roberto Speranza, docente di Igiene Pubblica in Cattolica e direttore scientifico degli Istituti Clinici "Maugeri", "molto dipenderà da noi, dai comportamenti che assumeremo nelle prossime settimane". Intervistato da La Stampa Ricciardi ha spiegato che "il governo italiano si sta muovendo seguendo l'andamento dei contagi, guarda le evidenze e cerca di dare conforto dove e quando può ai cittadini applicando sostanzialmente norme di buon senso. Ma, per essere chiari, se pensiamo che il virus non c'è più e abbandoniamo le buone pratiche di igiene seguite in questi anni, allora corriamo un rischio enorme. La mia non è una previsione difficile. Guardate cosa sta accadendo in quei Paesi dove hanno pensato conclusa definitivamente l'era delle mascherine". Insomma, l'invito a non abbassare la guardia è sempre valido. "Non possiamo vanificare tutti gli sforzi fatti pensando sia finita. Quella che viviamo è una situazione certamente migliorata ma non ancora risolta. Se partiamo da questa condivisione, possiamo evitare peggioramenti che sarebbero sciagurati, soprattutto perché vorrebbe dire che non abbiamo imparato niente".

Quali sono le regioni con il maggior aumento dei contagi

Vediamo a questo punto quali sono le regioni italiane che, stando ai dati di ieri, hanno visto il maggior numero delle infezioni rispetto in relazione ai tamponi eseguiti: in cima alla classifica ci sono le Marche, dove ieri i nuovi casi sono stati 2.528 e la percentuale di positività rispetto ai test è stata di ben il 44,09%; a seguire, ben staccata, la Provincia Autonoma di Bolzano con il 30,15%, poi il Molise con il 29,15, infine la Calabria e la Basilicata, rispettivamente con il il 29 e il 25,3% dei test positivi.

1.174 CONDIVISIONI
31317 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni